HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Lotteria Italia, Giordano (Ugl) su incremento vendita biglietti Matera

10/01/2017

“Sono stati 48.670 i biglietti venduti in Basilicata per l'edizione 2016 della Lotteria Italia, l'8,4% in più rispetto alla scorsa edizione con la provincia di Matera che la vede spiccare rispetto all’anno precedente con un incremento del 15,5% (con 18 mila tagliandi). Per l’Ugl, è il suono di campanello d’allarme che và analizzato attentamente dove sicuramente si nasconde un lato sociale preoccupante”.
Lo afferma Pino Giordano, segretario provinciale dell’Ugl Matera per il quale, “gli aumenti di vendite dei biglietti della lotteria, come il continuo aumentare dei giochi alle scommesse e vari acquisti di biglietterie ‘gratta e vinci’ in una provincia avvolta tra spopolamento e povertà, appartenente alla Basilicata non più l'isola felice del Mezzogiorno, è frutto di uno scenario drammatico che se si incrocia di pari passo con i dati sulla povertà in un’emergenza che riguarda 35mila famiglie lucane: nuclei materani al lastrico, l’agricoltura in ginocchio e definitivamente ‘morta’ con gli eventi atmosferici in atto in queste ore, mentre – prosegue Giordano – recriminiamo forte che non c’è tempo da perdere. La provincia di Matera ha bisogno di scelte urgenti per favorire una fase di crescita e di sviluppo, ed è dovere di tutti favorirle. Il territorio non sfugge al destino che sta attraversando tutta la Regione. Il settore industriale è fortemente indebolito dalla crisi, nell’area industriale di Pisticci e Val Basento, nel corso di questi anni, si è assistito ad una vera e propria decadenza di fabbriche e questa tendenza è stata abbastanza generalizzata per tutta la provincia: il fenomeno – aggiunge il segretario Ugl – non ha riguardato solo le piccole e piccolissime aziende, ma anche aziende medie. Nel 2016 migliaia di famiglie materane hanno vissuto senza alcun reddito, la disoccupazione ha raggiunto cifre agghiaccianti. Sulla crisi che ha ormai travolto tutto il nostro territorio non possiamo ancora stare fermi ed aspettare che qualcosa accada e si risolva il tutto o, vivere nell’illusione che la vincita della lotteria Italiana risolva definitivamente i nostri problemi: occorre risollevare l'economia contrastando seriamente l'evasione fiscale, garantendo il credito alla piccola e media impresa fermando lo ‘strozzinaggio’ delle banche e allargare gli ammortizzatori sociali a coloro che hanno perso il posto di lavoro. L’apporto politico-sindacale dell’Ugl - conclude Giordano - sarà come al solito forte e determinato programmando per il futuro anche iniziative di carattere locale e provinciale".



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2017 - M5S: Un’altra Sanità possibile nasce dalla Basilicata, tra Innovazione e IV Rifo

Il prossimo 30 giugno i cittadini potranno incontrare tecnici e rappresentanti politici che si occupano di Sanità quotidianamente nel proprio lavoro per ascoltare, approfondire, capire, chiedere quali sono gli scenari odierni e futuri della Sanità in Basilicata e in generale...-->continua

24/06/2017 - Interrogazione Pedicini M5s su impianto mobile COVA-ENI

L'eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini ha presentato un'interrogazione alla Commissione europea per fare chiarezza sulle autorizzazioni della Regione Basilicata per l'impianto mobile di trattamento dei reflui del petrolio che l'Eni vorrebbe attivare in Val...-->continua

24/06/2017 - Latronico (DI) su giunta Matera

“Raffaello De Ruggieri era stato eletto per costruire, nel governo della città di Matera, un’alternativa al Pd ed al suo sistema di potere dalla giunta municipale alla fondazione, per questo evocò ed ottenne il sostegno di un vasto fronte di forze e di soggett...-->continua

23/06/2017 - L'intervento di Pittella al Comitato di sorveglianza Po Fesr Basilicata

"Continuiamo a operare su settori strategici puntando ad un utilizzo virtuoso dei fondi della nuova programmazione 2014/2020. In questo senso abbiamo lavorato su tutte le condizioni ex ante, come misura di serietà amministrativa e politica, che ci permetterann...-->continua

23/06/2017 - Villa Nitti. Pittella: "diventi luogo simbolo per cultura mediterranea"

"L'inaugurazione di oggi ha un grande valore simbolico. É memoria, storia, cultura, ma soprattutto visione. Nel Mezzogiorno, come diceva Nitti, la Basilicata può avere un ruolo importante. L'Italia deve assaporare consapevolmente l'opportunità che questo luogo...-->continua

23/06/2017 - Comune di Potenza partecipa al Comitato di Sorveglianza PO-FESR 2014-2020

Oggi a Maratea il Sindaco Dario De Luca e l’assessora alla programmazione Donatella Cutro, accompagnati dal vicesindaco Sergio Potenza, rappresentano la città di Potenza al Comitato di Sorveglianza del PO FESR 2014-2020, organismo che riunisce tutti gli attori...-->continua

23/06/2017 - Villa Nitti e Comitato di Sorveglianza, interviene il consigliere Polese

"Nella giornata di oggi, Maratea si é fatta piattaforma tanto del Mediterraneo quanto dell'Europa, con la scelta di tenere la riunione del comitato tecnico scientifico del Po Fesr 2014-2020 a Villa Nitti, inaugurata in questa circostanza. Un'occasione fortemen...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo centrale dovrebbe dedicare ai cittadini, in primis, e agli enti pubblici locali, che pure dovrebbe rappresentare e tutelare. Ma, mi sono detta, sempre di Sviluppo Economico si tratta, non certo di Ministero dell’Ambiente o della Salute.

Oggi l’amministratore delegato di Eni Claudio DeScalzi, lo st...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo