HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Torneo Siritide: al via la seconda settimana

9/07/2012



Si sono chiuse le prime partite dei quattro gironi del Torneo Siritide in programma all’interno del parco dello sport di Montecotugno a Senise. Prime partite che hanno regalato tanti goal e tante emozioni con squadre che si sono date battaglia fino ai minuti finali e i pronostici della vigilia sono stati tutti rispettati tranne uno. Infatti nel girone D, che sulla carta dovrebbe essere il meno equilibrato, la sorpresa è arrivata dall’Avis Senise che ha battuto i favoriti Bar Oriente in una partita che ha visto tra i protagonisti un sorprendente Carmine Pioggia che con i suoi quattro goal svetta anche in testa alla classifica dei cannonieri. Classifica che nelle prime giornate gratifica anche il capitano del Calì, Nicola Lista, anche lui con quattro centri e un bravissimo Antonello De Santo che fa volare il Fardella nel girone C. Un’ ottima partenza anche per la Calverese di Paolo Bartolomeo che batte una indomita New Team che come l’Olanda nell’Europeo passato, si ritrova un girone di ferro, rischiando di uscire nonostante l’ottima caratura della squadra. Alla vigilia dei sorteggi la squadra di Salvatore Miraglia si posizionava tra le prime sei favorite alla vittoria finale, ma un sorteggio un po’ sfortunato li ha inseriti nel girone più duro con Fc Senise e Calverese. La sconfitta nella giornata di inaugurazione costringe la New Team a provare un’ impresa contro la Fc Senise che nel prossimo turno sarà impegnata contro la Calverese nella partita più importante della giornata. Il Calì dovrà affrontare nella seconda i giovanissimi Avisini di Terranova che proveranno a fare il massimo per mettere in difficoltà la formazione candidata a giocarsi il titolo nella fase due del torneo.
Se nel girone C si aspetta la prima dell’Ausilia per capire la seconda forza del girone, il girone D martedì rivelerà le intenzioni della Fenix che nei pronostici della vigilia non dovrebbe essere in grado di mettere in difficoltà l’Avis di Senise visti contro il Bar Oriente. Ma con capitan Laurita, il ritorno di Bastanzio e con l’aiuto di Santamaria in porta, i legionari della Fenix spereranno in un miracolo o quanto meno di limitare i danni, perché l’importante e esserci.

Lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

10/04/2020 - Coronavirus: purtroppo c’è un’altra vittima lucana, ma anche un guarito
10/04/2020 - Coronavirus: nuovo caso a Grassano, il sesto
10/04/2020 - Basilicata: raddoppiate royalties sull’acqua, 20% anche ai Comuni del Senisese
10/04/2020 - Basilicata. Emergenza Coronavirus, 6 meuro per il sistema sanitario regionale

SPORT

10/04/2020 - La FIGC assegna ‘Lo Scudetto del cuore’ ai protagonisti della lotta al Covid-19
10/04/2020 - Francavilla:giocatori ringraziano la società che continua a pagare gli stipendi
9/04/2020 - FIPAV,conclusa l’attività sportiva per la stagione 2019-2020
9/04/2020 - Lutto Donato Sabia, il cordoglio del ciclismo lucano

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

6/04/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: parte di via Giovanni XXIII e zone limitrofe

4/04/2020 Sospensioni idriche 4 aprile 2020

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. MURO LUCANO: C/da Zaparone, C/da Bussi, C/da S. Luca e zone limitrofe

4/04/2020 Comunicazione sospensione idrica a San Severino

San Severino Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SAN SEVERINO LUCANO: centro abitato e fraz. Cropani

EDITORIALE

Restiamo umani se ci ricordiamo che dietro i numeri ci sono le storie
di Mariapaola Vergallito

Ho cercato tra i libri, in rete e tra gli appunti nei cassetti ma non ho trovato nulla. Non ho trovato parola alcuna che mi spieghi come si faccia.
Nessun manuale o libretto d’istruzioni, nessun vecchio quaderno sopravvissuto all’università, nessun libro divorato per l’esame di Stato.

Niente che mi insegni come si possa raccontare la storia di un ragazzo morto a 38 anni ucciso da un virus globale in una cittadina di una regione del sud Italia....-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo