HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

THE GAME IS OTHER: il ‘’Viaggio di Pitagora’’ di 9 studenti del materano

29/05/2024



E’ stata un’esperienza di condivisione e di confronto quella appena conclusa per 9 studenti della Provincia di Matera che hanno partecipato, a Crotone, alle competizioni nell’ambito del progetto "THE GAME IS OTHER". L’iniziativa è promossa all'interno del Programma G.A.M.E. – FPG 22, sotto il patrocinio dell'Unione Province d'Italia e cofinanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Leonardo, Alberto, Antonio, Alessio, Chiara, Ilaria, Valeria, Fabio e Felicia sono partiti dal centro velico di Policoro lo scorso 26 maggio e hanno partecipato alla cerimonia di apertura e alla giornata di competizioni di atletica leggera dei Giochi Interprovinciali dell’Antico Magna Grecia- Area sud. Arrivati a Crotone in barca a vela, con il progetto "Viaggio di Pitagora", la delegazione lucana ha così vissuto l’esperienza di un viaggio straordinario, che è stato un momento di incontro non convenzionale e di ascolto, culminato con gare e attività culturali a Crotone legate all'Antica Grecia e a Pitagora.

L’esperienza appena conclusa è solo una delle tantissime attività previste nell’ambito del progetto che, in Basilicata, è guidato dalla Provincia di Matera con il supporto dell'UPI. Le azioni che saranno messe in campo fino al 31 dicembre 2024, coinvolgeranno attivamente le comunità locali, le scuole e le associazioni per garantire un impatto positivo e duraturo sulla inclusione sociale e lo sviluppo individuale attraverso lo sport e la condivisione di valori positivi.

Gli altri partner sono: l’Asd Associazione Sportiva Dilettantistica Riva Dei Greci – Bernalda; l’Istituto professionale servizi per l’enogastronomia e l’ospitalita’ alberghiera; Ability Form Servizi sulle Abilità e Cooperative Sociali; Ombre Meridiane Cooperativa Sociale; Omnia Menits Centro Studi E Formazione Di Promozione Sociale.

«Il progetto è stato scelto per rappresentare un'idea di gioco che va oltre la competizione, promuovendo la condivisione, l'incontro, l'avvicinamento, l'ascolto, la partecipazione e il superamento delle barriere, soprattutto in età adolescenziale e ambisce a superare le condizioni che impediscono a molti ragazzi, specialmente nelle aree più interne della Provincia di Matera, di avvicinarsi alle attività sportive. Si tratta di una riscoperta e rivalutazione del momento di incontro» spiega la project manager Mara Bufano, amministratice della società Panta Rei Ricerca e Consulenza, un organismo di formazione accreditato per i servizi al lavoro e per l'istruzione e formazione professionale alla Regione Basilicata.



Il progetto prevede l'organizzazione di attività su tutto il territorio, in particolare in quattro comuni della provincia di Matera: Montalbano Jonico, Miglionico, Bernalda e Pisticci. Tra le attività previste saranno organizzate feste di quartiere e giochi di strada, per permettere a tutti, dai più piccoli ai più grandi, di partecipare e condividere l'esperienza del gioco. Inoltre, il progetto coinvolge alcuni istituti scolastici della provincia, in particolare l'Istituto alberghiero di Marconia. In questo contesto, si terranno attività di disseminazione e formazione per le classi quarte e quinte e un evento chiamato "Gamer Chef", durante il quale gli studenti prepareranno piatti tipici ispirati alla dieta mediterranea con prodotti locali, promuovendo il territorio e lo sport che valorizza anche il benessere fisico. Lo sport, quindi, non sarà solo competizione ma un'esperienza arricchente che combina benessere fisico e psicologico attraverso giochi di strada e feste di quartiere.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/06/2024 - Basilicata. Rischio eruzione Campi Flegrei, riunione in Prefettura a PZ
21/06/2024 - Matera: eseguito un complesso intervento di cesareo ed asportazione di un tumore
21/06/2024 - Stato di agitazione lavoratori Aias di Potenza
21/06/2024 - Marsiconuovo: ciclista si perde tra i boschi, recuperato dopo allerta al 112

SPORT

20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi
20/06/2024 - Nuovo innesto in casa Rinascita: è Filippo Franza
19/06/2024 - Tenta di aggredire tifoso della Juve Stabia, 5 anni di Daspo a ultrà del Potenza
18/06/2024 - Il Gorgoglione si aggiudica anche la dodicesima edizione del Torneo del Sauro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo