HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Al Potenza Calcio il Premio Gentleman Fair Play 2024 LEGA PRO

17/05/2024



La società Potenza Calcio è stata protagonista, nella splendida cornice milanese della scuola militare Teuliè, in occasione della 29^ edizione del Premio Gentleman Fair Play. Durante il tradizionale Dinner Gala benefico, dedicato alla valorizzazione dei gesti positivi nel panorama calcistico nazionale, il club rossoblù è stato insignito dell'ambito premio per la categoria LEGA PRO - Stagione 2023/24.
L'organizzazione del Premio Gentleman e la Direzione della Lega Pro hanno scelto il Potenza Calcio come esempio e buona pratica, per una singolare iniziativa di civiltà: aver lasciato gli spogliatoi degli stadi in trasferta in condizioni impeccabili e aver donato una piantina agli avversari accompagnata da un biglietto di ringraziamento per l'accoglienza ricevuta. Inoltre, durante la serata è stata menzionata un’altra iniziativa del club che ha riservato un'attenzione speciale alla stampa, distribuendo cestini di caramelle rossoblù con biglietti contenenti rime e frasi positive, a testimonianza dell'apprezzamento per l'importante lavoro svolto dai media.
A ritirare il prestigioso riconoscimento è stato il membro del Consiglio di Amministrazione del Potenza Calcio, Francesco Ciampa. Il premio è stato consegnato dal fondatore dell'evento, Gianfranco Fasan, dalla giornalista Giorgia Rossi, dal giornalista e conduttore Massimo Caputi e dal Responsabile Ufficio Stampa della Lega Pro, Paolo Nacarlo.
Il Presidente Donato Macchia ha dichiarato: "Questo premio è un riconoscimento del nostro impegno nel promuovere valori positivi all'interno e all'esterno del campo. La cura degli spogliatoi e i messaggi di gratitudine che lasciamo sono piccoli gesti che riflettono il nostro rispetto per gli avversari e per l'ambiente che ci ospita. I messaggi positivi alla stampa sono testimonianza dell'importanza riconosciuta al ruolo del giornalista nell’impalcatura sociale e culturale. Siamo orgogliosi di essere un esempio virtuoso e punteremo a fare sempre meglio nel rispetto dei sani valori dello sport e della vita".
L'Amministratore Delegato Nicola Macchia ha aggiunto: "Essere premiati in una serata così prestigiosa, insieme a società e campioni di Serie A, è un grande onore per il nostro club. Questo riconoscimento valorizza il brand Potenza Calcio e rafforza il nostro impegno a costruire un calcio basato su rispetto, gratitudine e positività, non solo verso i nostri avversari, ma anche verso tutti coloro che lavorano dietro le quinte per far sì che lo spettacolo del calcio possa esistere. Un ringraziamento particolare va a Giuseppe Lolaico (team manager) e Mario Pesarini (Responsabile Ufficio Stampa), per aver gestito con cura i rapporti con avversari e stampa e aver ideato le iniziative riconosciute come buone pratiche legate allo sport ed alla sana competizione agonistica".



ALTRE NEWS

CRONACA

21/06/2024 - Basilicata. Rischio eruzione Campi Flegrei, riunione in Prefettura a PZ
21/06/2024 - Matera: eseguito un complesso intervento di cesareo ed asportazione di un tumore
21/06/2024 - Stato di agitazione lavoratori Aias di Potenza
21/06/2024 - Marsiconuovo: ciclista si perde tra i boschi, recuperato dopo allerta al 112

SPORT

20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi
20/06/2024 - Nuovo innesto in casa Rinascita: è Filippo Franza
19/06/2024 - Tenta di aggredire tifoso della Juve Stabia, 5 anni di Daspo a ultrà del Potenza
18/06/2024 - Il Gorgoglione si aggiudica anche la dodicesima edizione del Torneo del Sauro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo