HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il tricolore Formula Challenge approda sulle strade di Potenza: aperte le iscrizioni

2/04/2024



Dal mare al capoluogo di regione più alto d’Italia: il Campionato Italiano Formula Challenge ACI Sport 2024, iniziato il mese scorso con la prova pugliese di Torricella (TA) e con la vittoria del campione italiano 2023 Donato Argese su Radical SR4, si prepara a disputare la sua seconda tappa su un avvincente circuito cittadino nella città di Potenza, il prossimo 14 aprile.

Il 7° Trofeo “Città di Potenza -Policoro Village Mare e Motori” è organizzato dalla Scuderia Basilicata Motorsport con il patrocinio del Comune di Potenza, la cui Amministrazione - in primis l’assessore allo sport Gianmarco Blasi - ha fortemente voluto la manifestazione che rappresenta una straordinaria opportunità di portare il motorsport, con le sue vetture performanti (prototipi, kartcross, silhouette, bicilindriche, vetture Rally, Racing Start e storiche), i piloti, le scuderie, i meccanici e gli altri protagonisti, direttamente sulle strade della città lucana. Il percorso è stato ricavato su viale Unicef, una strada a due corsie per ogni senso di marcia divisa da uno spartitraffico situata in una zona chiamata ‘di fondovalle’, che serve alle scale mobili ‘Santa Lucia’, le seconde più lunghe d’Europa.

“Il tracciato è lungo complessivamente 3200 metri – spiega il presidente della scuderia Basilicata Motorsport e Direttore di gara-, si snoda lungo 1600 metri da percorrere in andata fino a raggiungere una rotatoria che diventa una sorta di anello come in un circuito chiuso e poi ritorna sull’altra corsia per altri 1600 metri fino al traguardo. Lo start e l’arrivo sono posizionati sotto il ponte delle scale mobili, che congiungono due parti della città, il centro storico e il rione Cocuzzo. In prossimità dell’anello ci sono a servizio anche i paddock, un parcheggio di 3mila metri coperto sotto e scoperto sopra che si trova nella zona opposta di quella che è la partenza/arrivo. I piloti effettueranno alcuni giri per ogni manche di gara, in un percorso decisamente impegnativo. Per ciascun passaggio sono state poste 11 chicane di birilli, necessari per rendere il tracciato interessante, rallentandolo nei punti più impegnativi rendendolo quindi il più sicuro possibile”. E’ consistente lo spiegamento di forze per presidiare la sicurezza e il regolare svolgimento della gara con la sorveglianza di 60 ufficiali di gara e volontari delle diverse associazioni di protezione civile. La location è ideale per il pubblico, che potrà seguire la corsa dalla terrazza e dal ponte delle scale mobili in assoluta sicurezza, oltre che da diverse postazioni ricavate lungo gli alti muri di cinta. La gara, valida anche per il 21° Challenge CPB (Campania Puglia Basilicata), sarà l’occasione per ricordare delle persone appartenenti al motorsport, attraverso il primo Memorial “Nicola Maitilasso”, un pilota di Potenza scomparso alcuni anni fa a cui gli amici piloti potentini hanno voluto rendere omaggio, ed una targa intestata a Francesco Solimena, ex presidente dell’Automobile Club Potenza. Il programma della competizione inizierà il pomeriggio di sabato 13 aprile a partire dalle ore 16 con le verifiche e domenica entrerà nel vivo con lo svolgimento delle manches di gara. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook Basilicata Motorsport.


ALTRE NEWS

CRONACA

17/04/2024 - Montalbano J., strada intitolata Tenente Colonnello Giuseppe Cipriano
17/04/2024 - Policoro, 30enne arrestato con 4,956 kg. di marijuana, denunciata la compagna
17/04/2024 - Le misure di sicurezza per ordinazione episcopale di don Domenico Beneventi
17/04/2024 - Matera. Turista tedesca cade nei pressi del ponte in legno

SPORT

16/04/2024 - Bernalda Futsal, verso i Play Off. Grossi: “In ognuno di noi c’è una luce diversa''
16/04/2024 - Rotonda, mister Pagana: ‘Il rispetto degli avversari è il miglior risultato’
15/04/2024 - Tricolore Formula Challenge ACI SPORT: a Potenza Coviello tiene le chiavi della città
15/04/2024 - Promozione Basilicata. Il Melfi vince a lagonegro e conquista il campionato

Sommario Cronaca                        Sommario Sport














    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo