HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basket: Academy Potenza batte Polisportiva Portici 2000

29/11/2021



L’Academy difende il fortino del PalaPergola e chiude con un’importante vittoria su Polisportiva Portici 2000 (69-62) il girone d’andata del campionato di C Silver. Ginefra e compagni, ancora senza Pace, alla cui assenza si aggiungono quella di Leone (in panchina per onor di firma) oltre che del lungodegente Scardino, hanno un buon approccio alla partita (15-6 al 10’) subendo un solo canestro su azione nel primo quarto e mandando cinque diversi uomini a referto, ma non riescono mai a chiuderla del tutto. I vantaggi, grazie al positivo impatto offensivo di Maida e Ciambrone, toccano più volte anche la doppia cifra (27-13 al 15’; 37-24 al 19’), ma il canestro di Domenicone a fil di sirena tiene a galla una Polisportiva che rientra meglio dopo il breve intervallo.

Cullia ed una bomba ancora di Domenicone riavvicinano la squadra di Cusitore ad un possesso pieno di svantaggio (42-39), ma il finale di quarto, nonostante il prematuro quinto fallo in rapida successione di Cuccarese e Ciambrone, arride ai padroni di casa. Cinque punti consecutivi di Ginefra nella stessa azione – canestro da 2 e tripla dopo il rimbalzo offensivo di Maida su errore al libero aggiuntivo del play potentino – restituiscono infatti il +12 (55-43) all’Academy a dieci minuti dal termine.

Sembra il preludio al break decisivo, ma gli evidenti problemi strutturali causati da falli ed infortuni e l’audacia dei campani tengono viva la sfida, con un 0-8 ospite interrotto solo da un bel canestro di Maida (57-54 al 35’) dopo oltre cinque minuti di digiuno offensivo.
Cullia (ben contenuto per larghi tratti dagli accorgimenti difensivi adottati dallo staff di casa) avrebbe anche la chance del sorpasso, ma dalla palla persa si genera un antisportivo ai danni di Silvestri (di grande impatto sui due lati del campo il suo ultimo quarto), che fa solo 1/2 ai liberi, ma sul successivo possesso spara dall’angolo una tripla (61-56) di notevole peso specifico. Un canestro di Riverol dalla media costringe Cusitore al timeout (63-56 al 38’) e due liberi ancora di Silvestri (66-57) lanciano l’Academy nell’ultimo minuto di gara, prima di un’altra bomba dell’ottimo Cullia ed il canestro dall’angolo di Maida praticamente sul fil di sirena. Finisce 69-62 per l’Academy che coglie la sua sesta vittoria stagionale e ritrova la vetta, complice il rinvio di Mugnano – Nola: sabato alle 18.00 con lo Sporting Portici è già tempo di prima giornata di ritorno.

Durante la presentazione delle squadre, per testimoniare il sostegno alla giornata contro la violenza sulle donne, gli atleti dell’Academy hanno consegnato una t-shirt rossa realizzata dal ristorante “Al Duomo” con la scritta “Stop alla violenza sulle donne” ed un kit messo a disposizione dallo sponsor Busami Beauty alle giovani atlete dell’Invicta Potenza, società satellite dell’Academy.

Academy Oleodinamica Napoletana – Polisportiva Portici 2000 69-62 (15-6; 37-26; 55-43)
Academy: Mazzarelli, Cuccarese 8, Silvestri 8, Galgano ne, Leone ne, Ginefra 9, Orlandino, Maida 15, Muscillo 2, Ciambrone 12, Riverol 14, Serra ne. All. Bochicchio, Ass. Carta
Polisportiva Portici 2000: Vallone ne, Conforto 12, Bauduin 6, La Marca 9, Cicco, Cipollaro 2, Minieri 1, Campa, Del Gais, Cullia 21, Domenicone 11. All. Cusitore

Arbitri: La Corte di Salerno e Costigliola di Scafati


ALTRE NEWS

CRONACA

14/08/2022 - Nas Basilicata: controllate 285 attività turistiche, 36 sanzioni amministrative
14/08/2022 - Basilicata. Ddl bonus regionale gas, via libera dal Consiglio
14/08/2022 - Matera. operazione ''Allattamento'', Tribunale riesame conferma arresti domiciliari
13/08/2022 - La musica che esalta la mafia: nota di don Marcello Cozzi

SPORT

13/08/2022 - Serie D: il Francavilla batte la Virtus Francavilla in un allenamento congiunto
12/08/2022 - Serie D, Coppa Italia. Preliminare il 21 agosto, in casa Matera e Lavello
12/08/2022 - Serie D, Matera, addio di Bonanno. Petraglia: 'Decisione concordata'
12/08/2022 - Potenza: cordoglio per scomparsa dell'ex presidente Basentini. Domani amichevole

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo