HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

L'Orsa Viggiano vola in A2

7/08/2020



Dopo 11 anni di sacrificio, vittorie e delusioni, la famiglia Siviglia si regala, per sè e per un'intera comunità valdagrina, la A2 di calcio a 5. Il campionato nazionale vedrà i lucani affrontare trasferte che arriveranno fino in Sicilia, con l'ambizione di poter raggiungere anche il massimo risultato.
“Un coronamento di un sogno partito 11 anni fa- commenta il capitano storico dell'Orsa Gianni Siviglia – Abbiamo cercato e ottenuto il ripescaggio perchè nel girone di ritorno della passata stagione eravamo sicuramente tra i più in forma del campionato, posizionandoci a pochi punti dai play-off”
La società di Domenico Siviglia non ha avuto grande fortuna sul campo da gioco, forse la più grande difficoltà è stata rappresentata dal continuo pelegrinare fino all'incontro con la comunità viggianese. L'Orsa, partita da Sant'Arcangelo con campo da gioco ad Aliano, si era trasferita a Policoro per disputare il campionato di serie B ma l'incontro con la comunità viggianese ha fatto si che si potesse realizzare questo traguardo.
“Giocare a Viggiano ha cambiato tutto per noi, che abbiamo potuto programmare con serenità - continua Gianni Siviglia – Viggiano oltre ad aiutarci economicamente ci sostiene anche a livello di pubblico, ci ha dato quello che ci è sempre mancato, il sostegno economico e fisico della gente che si è innamorata dei nostri colori.”
Foto Bavaresco 2020
Il capitano si lascia andare anche su arrivi e conferme, “ abbiamo confermato l'80% della rosa , l'allenatore Rispoli ed abbiamo acquistato Bavaresco detto il principe”
Il raggruppamento è quello del girone D di A2 dove si rinnoverà la sfida contro il Bernalda anche essa salita in A2.
Di quei ragazzi instancabili di Sant'Arcangelo, partiti 11 anni fa, oggi solo 3 coronano il sogno di arrivare al secondo livello più importante del movimento futsal italiano.

Ecco il raggruppamento completo:
Atletico Cassano
Bernalda
Bovalino
Cataforio
Città di Cosenza
Città di Melilli
FF Napoli
Futsal Polistena
Gear Siaz Piazza Armerina
New Taranto
Orsa Viggiano
Regalbuto. 

Giuseppe Panaino
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

23/09/2020 - Carbone: si dimette in tempi record il sindaco siciliano (storia già scritta figlia di una legge da cambiare)
23/09/2020 - Emergenza Covid-19,task force lucana: oggi 17 nuovi positivi
23/09/2020 - Opere di sanificazione dei vigili del fuoco
23/09/2020 - Grottole: contrasto allo spaccio di droga, i carabinieri denunciano 51enne

SPORT

23/09/2020 - Il consigliere Checchi suona la carica: 'Olimpia ambiziosa e da primi posti'
21/09/2020 - Emergenza Covid, aperta al pubblico la partita Potenza-Triestina
20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.

EDITORIALE

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo