HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Confermato il centrale Spadavecchia alla Rinascita Lagonegro

26/06/2020



Altra conferma in casa Rinascita Lagonegro arriva nel reparto dei centrali . Vincenzo Spadavecchia , classe 93 lo scorso anno è arrivato a Lagonegro dopo le sue stagioni a Castelllana, a Molfetta e a Siena dove ha vinto la Coppa Italia e la promozione nella massima serie. Con 206 cm di altezza e con doti fisiche di rilievo , fanno di Spadavecchia una pura potenza che lo scorso anno è stato uno dei migliori centrali della A2 con 128 attacchi punti e 38 muri.


“Anche quest’anno ho scelto Lagonegro -spiega Spadavecchia - perché per me è un palcoscenico molto ambizioso ed è una caratteristica che mi rispecchia molto. Sono fiducioso e ottimista che tutto andrà secondo gli obiettivi predisposti dalla società. Mi piace molto la squadra - continua il centrale - che si sta formando: ha dei giocatori validissimi per il prossimo campionato che penso sarà molto competitivo. Ho piena fiducia del coach D’Amico e del lavoro che andremo a fare. Non vedo l’ora di ricominciare e spero che i nostri tifosi vengano a fare il tifo per noi , così da poterci divertire e togliere tante soddisfazioni”, conclude Spadavecchia , centrale della nuova stagione della Rinascita.

“Con la conferma di Spadavecchia si inizia a delineare una squadra competitiva- spiega il Presidente Carlomagno- stiamo allestendo un roster che sono sicuro sarà ambizioso. Abbiamo una gran voglia di ripartire e stiamo mettendo tutte le carte in tavola per una stagione importante”.


ALTRE NEWS

CRONACA

13/07/2020 - Autoarticolato si ribalta tra Marsico Nuovo e la Sellata
13/07/2020 - Narcotraffico nel Venosino: 4 arresti e 2 divieti di dimora
13/07/2020 - Omicidio 91enne di Marconia: arrestata la nipote
13/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 13 luglio (dati 11 e 12 luglio)

SPORT

13/07/2020 - Potenza che peccato, França si fa parare un rigore ed i leoni escono dai playoff
13/07/2020 - Serie D/H: il Francavilla ha inoltrato la domanda per il ripescaggio
13/07/2020 - Rinascita Lagonegro,in arrivo il terzo centrale Molinari
13/07/2020 - Castelluccio Inf.: Accademia del Calcio ed Empoli, scritta una nuova pagina

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

13/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: C.de Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

Matera: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 16:00 del giorno 15-07-2020 salvo imprevisti. MATERA: Piazza Ascanio Persio

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Torraca e zone limitrofe

9/07/2020 Sospensione idrica a Potenza e Tursi

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Riofreddo, c.da Caira, parte di c.da San Luca Branca e zone limitrofe

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:45 di oggi fino al termine dei lavori. TURSI: Zona Alta: ViaOliva, Vitt. Emanuele, Toselli, Calata Da Bormida, Zone Limitrofe.

EDITORIALE

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo