HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza,patron Caiata affida ai social l'ennesimo messaggio

20/03/2020



"Undicesimo giorno in cui non esco, rispettando le norme, cercando di evitare al minimo tutti i contatti. L'unico modo in cui possiamo aiutare medici e infermieri, che stanno combattendo il virus in prima linea. Sono anche il 10% delle persone che si sono ammalate, rischiando la propria vita. Tutti loro e gli scienziati ci dicono che l'unico modo per fermare l'epidemia è restare a casa. Ce lo dicono i nostri governanti".

"Allora veramente non riesco a capire con quale presunzione si va ancora in giro per strada, contravvenendo a queste indicazioni. Forse pensi di essere un coraggioso eroe che sfida il virus. Se questa guerra fosse stata combattuta contro un nemico che lanciava le bombe, avresti fatto lo stesso? No, perché avresti rischiato la pelle in prima persona. Ti senti in buona salute, ti senti coraggioso ad andare in giro, pensi di restare asintomatico. Ma lo porti a casa e magari ammazzi un parente, un nonno o qualcuno che già ha una precaria salute".

"Sono veramente adirato. Non è possibile che non c'è un minimo di buon senso. Il virus non cammina da solo, lo ha scritto anche un bambino di 5 anni. Non è uno scherzo, non è un enorme grande fratello, è una cosa maledettamente seria. Devi stare a casa e non c'è giustificazione a uscire, si esce per il minimo indispensabile".

"In questi giorni ci sono stati più multati che ammalati, significa che abbiamo più cretini che gente che si ammala. Se avete tutta questa voglia di andare in giro andate a fare i volontari negli ospedali, non a passeggio o a fare la corsetta. Se non si corre per quindici giorni non muore nessuno. Non si stanno allenando gli atleti professionisti e per le olimpiadi. Avreste corso sotto le bombe? Non penso. Stiamo a casa per due settimane che non succede nulla".


ALTRE NEWS

CRONACA

29/03/2020 - Covid e tamponi: l'incredibile storia di una infermiera della Val D'Agri
29/03/2020 - Coronavirus, errore nel bollettino: nessun nuovo caso a Teana
29/03/2020 - Emergenza Covid-19: aggiornamento del 29 marzo
29/03/2020 - Tragedia del piccolo Diego a Metaponto: domani l'autopsia

SPORT

28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati
23/03/2020 - Coronavirus: il Viggianello lancia una raccolta fondi per ospedali lucani
22/03/2020 - Pasquale Natale e gli allenamenti a casa per i calciatori del Francavilla

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni

27/03/2020 Terremoto di magnitudo 2 a Forenza

Piccola scossa di terremoto di magnitudo 2 si è verificata questa mattina a Forenza in Basilicata. Il sisma è stato registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 08:02 Italiana a 2 km NW Forenza (PZ) ad una profondità di 10 km. Non ci sono stati danni e nessuna replica

24/03/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Parte di Viale Marconi e Via Torraca nei pressi della questura

EDITORIALE

Il fiume, la stella e il piccolo angelo
di Mariapaola Vergallito

Quella paura che ci attanaglia per tutto ciò che è l’emergenza Covid 19, che prepotentemente è entrata anche nella nostra regione, il timore degli altri, le parole spesso sbagliate, le frasi scritte in fretta sui social che poi diventano macigni, la quarantena forzata e la quarantena dell’empatia verso gli altri.
Tutto il male è stato cancellato. Al suo posto è arrivato il dolore.
Al suo posto è arrivata una lancia a spezzare i nostri cuori , a rende...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo