HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Futsal Coppa ITA. Il bernalda batte il Futura Matera per 8 a 2

12/01/2020



Inizia bene il nuovo anno per il Bernalda Futsal che batte a domicilio la Futura Matera superando il turno in Coppa Italia. Una gara importante per i ragazzi di coach Volpini che hanno ritrovato nel nuovo anno due calcettisti come Bidinotti e Caetano in grande spolvero. E’ stata, comunque, tutta la compagine rossoblu ad essere persuasiva per l’intero arco del match incanalato nella prima frazione terminata con il risultato di 5-0. Ora per i bernaldesi il re-match del derby contro la Futura Matera sabato prossimo al PalaCampagna per la prima gara di ritorno del campionato.

Cronaca. Il Bernalda si presenta con il seguente quintetto: Boschiggia, Bocca, Bidinotti, Caetano, Murò. Risponde la Futura Matera con: Zamirton, Ferreira, Grandinetti, Fabiano, Perrucci.
Nei primi minuti il Bernalda confeziona due occasioni: Bocca (palla alta) e Caetano (sfera di poco al lato). Al 7’ ci prova ancora Bocca: Zamirton respinge. E’ il preludio al vantaggio degli ospiti: Bocca dalla sinistra imbecca sul lato opposto Bidinotti, il cui chirurgico diagonale supera Zamirton per lo 0-1. Il Bernalda insiste: acrobatica conclusione di Gallitelli, Zamirton è pronto; risponde la Futura con Grandinetti prima e successivamente Joao Alonso: Boschiggia si oppone. Al 11’ il Bernalda raddoppia: Boschiggia esce dai pali e serve Caetano, il quale prontamente imbecca Bidinotti per il tap-in vincente dello 0-2. A meno di otto minuti dall’intervallo la Futura raggiunge il bonus di 5 falli. Al 14’ Grandinetti incassa il secondo giallo per un fallo su un avversario e viene espulso lasciando la Futura temporaneamente in inferiorità numerica. Il Bernalda cerca la terza rete: Zamirton respinge su Murò. Rispondono i padroni di casa: Boschiggia salva su Da Costa. Al 15’ il Bernalda cala il tris: Caetano ispira l’indisturbato Bidinotti che infila sotto misura lo 0-3. Il Bernalda non è pago e segna nuovamente: Gallitelli dalla destra la mette in mezzo per il tiro preciso di Bidinotti dalla media distanza per lo 0-4. Mister Mascolo si gioca la carta del quinto di movimento (Perrucci) e dilapida una ghiotta occasione con Fabiano che spara alto da posizione favorevole. A 44’’ dal suono della sirena Di Pietro commette fallo su Boschiggia portando gli ospiti al tiro libero. Caetano dal dischetto non sbaglia malgrado Zamirton intercetti la sfera. Le due squadre vanno al riposo con il netto vantaggio del Bernalda.
Nella ripresa il Bernalda sfiora nuovamente la rete con Bidinotti che colpisce la traversa, Murò raccoglie e calcia di poco al lato. La Futura utilizza costantemente il quinto di movimento (Joao Alonso) per riaprire la gara. I padroni di casa segnano: Joao Alonso arma Perrucci che la mette in rete per 1-5. Il Bernalda torna in avanti: Zamirton chiude in uscita su Caetano. L’estremo biancazzurro è prodigioso poco dopo su Bidinotti. Al 9’ Gallitelli recupera la sfera su Zamirton e appoggia a Fusco che calcia oltre la traversa. Pochi istanti più tardi il Bernalda sigla la sesta rete in ripartenza: Fusco arma Caetano che a porta sguarnita la mette in rete per 1-6. I rossoblu insistono: Murò dalla sinistra la mette sul palo opposto per la spaccata di Bocca che si insacca all’angolino per 1-7. Il Bernalda ha una ghiotta occasione con Boschiggia: il suo pallonetto viene bloccato da Zamirton che ci prova da distanza siderale ma il pallone finisce di poco al lato. Al 18’ in azione di ripartenza il Bernalda con Caetano va nuovamente a segno per 1-8. Al 19’ la Futura accorcia le distanze: Joao Alonso per il tap-in vincente di Da Costa per il 2-8, risultato con il quale si conclude la partita.

FUTURA MATERA: 1 Capozzi, 12 Zamirton Marciel, 3 Contini, 7 Ragone, 21 Gammariello, 8 Perrucci, 5 Ferreira, 99 Di Pietro, 10 Fabiano, 16 Joao Alonso, 11 Grandinetti, 9 Da Costa. All. Mascolo
BERNALDA FUTSAL: 3 Bidinotti, 4 Dilucca, 6 Quinto, 7 Bocca, 8 Murò, 9 Laurenzana, 10 Gallitelli, 11 Grossi, 12 D’Amelio, 13 Caetano, 22 Fusco, 31 Boschiggia. All. Volpini

Arbitri: 1^ Schettino di Castellamare di Stabia, 2^ Romano di Salerno, cronometrista Granata di Sala Consilina

Ammoniti: Zamirton (M), Grandinetti (M), Ferreira (M), Perrucci (M), Contini (M), Caetano (B)

Espulso: 14’31’’ p.t. Grandinetti (M), 11’ 29’’ Mascolo (all. M)

Marcatori: 7’15’’, 11’18’’, 14’55’’, 16’27’’ p.t. Bidinotti (B), 19’ 18’’ p.t. (t.l.) Caetano (B), 3’35’’ s.t. Perrucci (M), 9’51’’ s.t. Caetano (B), 11’52’’ s.t. Bocca (B), 17’23’’ Caetano (B), 19’10’’ Da Costa (M)

Ufficio stampa ASD BERNALDA


ALTRE NEWS

CRONACA

25/02/2020 - Leone: 'Con i nuovi kit, disponibili da domani, risultati a stretto giro'
25/02/2020 - Viggianello:scuole chiuse precauzionalmente in attesa dei riscontri sanitari
25/02/2020 - Conte:'A breve ordinanza uguale per tutte le Regioni non colpite dal coronavirus
25/02/2020 - Una condotta di gas va a fuoco a Potenza

SPORT

24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina
24/02/2020 - Coppa delle Nevi 2020: rinvio a dopo Pasqua per emergenza coronavirus
24/02/2020 - Olimpia Basket Matera in visita dal Prefetto Argentieri

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.

EDITORIALE

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di qu...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo