HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D/H: colpaccio del Grumentum Val d’Agri

20/10/2019



Colpaccio della matricola Grumentum Val D’Agri, che al “Vicino” di Gravina supera di misura la Fidelis Andria e ottiene la sua prima vittoria esterna stagionale: la seconda consecutiva del proprio campionato.
La partita non è bellissima, il primo pericolo lo porta Zingaro che crossa basso dalla destra ma la difesa si rifugia in angolo.
Poco dopo, Dalla Bona ci prova direttamente dalla bandierina ma gli ospiti si salvano quasi sulla linea.
Gli uomini di Favarin insistono con Petrucelli, ma il suo sinistro termina a lato. La replica dei grumentini è affidata ad Agresta che conclude alto. Dopo un tiro velleitario di Banegas, alla mezz’ora Zingaro prova ad approfittare di un errore della retroguardia avversaria e impegna severamente Donini.
Ma allo scadere della prima frazione è sempre Agresta ad andare vicinissimo al vantaggio su punizione.
Nella ripresa, l’undici di Finamore si difende con ordine ed è ancora l’ex Picerno a provarci su punizione. Ma al 40’ arriva il gol partita con Martinez, che batte Segantini dopo essersi involato verso l’area avversaria e aver saltato secco Kosnic.
I leoni provano a pareggiare al 50’, ma ne esce una mischia furibonda e la retroguardia riesce a liberare.
Finisce con il trionfo dei lucani, che vedono la salvezza diretta lontana appena un punto.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it





ALTRE NEWS

CRONACA

7/08/2020 - Leggero sisma con epicentro tra Castelsaraceno e Moliterno
7/08/2020 - Migranti, Bardi: prevalga il buon senso
7/08/2020 - Emergenza covid Basilicata: ieri 21 tamponi risultati positivi
7/08/2020 - Rapolla: due anni e mezzo per tentato omicidio, minaccia e porto abusivo di arma

SPORT

7/08/2020 - Grumentum: l’avvocato Petraglia annuncia i nuovi colpi e il progetto ‘materano’
7/08/2020 - L'Orsa Viggiano vola in A2
7/08/2020 - Futsal Senise: ''per la serie B intendiamo riconfermare tutta la squadra'
7/08/2020 - Calcio a 5: Futsal Senise ripescato in B

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

6/08/2020 Sospensioni idriche

Viggiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. VIGGIANO: Intero Centro abitato. LE SOSPENSIONI VERRANNO EFFETTUATE TUTTI I GIORNI AI MEDESIMI ORARI FINO A NUOVA COMUNICAZIONE.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: ABITATO. Tuttavia, alcune utenze ubicate nelle zone più elevate potrebbero subire cali di pressione e portata anticipatamente.

5/08/2020 Sospensioni idriche

Genzano di Lucania: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 17:30 di domani salvo imprevisti. GENZANO DI LUCANIA: Contrade: Posto Solagna, Silos Mancusi, Mattina Grande, Ripa D’Api, Formusillo, Marascione e zone limitrofe.

4/08/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi 4 Agosto 2020

Satriano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SATRIANO DI LUCANIA: Zona bassa del pese e zone limitrofe.

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. POTENZA: Errata corrige: A causa dei lavori di riparazione in atto sulla condotta di adduzione, a partire dalle ore 23 di oggi e fino alle ore 5 di domani mattina, salvo imprevisti, si potranno verificare cali di pressione e interruzione dell'erogazione nel centro storico di Potenza.

EDITORIALE

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo