HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"

25/05/2019



Un quadrangolare di bocce tra Calabria, Campania, Puglia e Basilicata inserito nel “Maggio Potentino”

Torna a Potenza un appuntamento bocciofilo storico: il “Trofeo delle 4 Porte”. Nato negli anni ’90, ha ospitato negli anni diverse gare nazionali e manifestazioni di pregio. Quest’anno è stato riproposto dal Comitato Regionale Fib Basilicata nell’ambito del cartellone del Maggio Potentino, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono del capoluogo, San Gerardo, di cui ricorre il novecentenario.
La manifestazione si terrà domenica 26 maggio e consisterà in un quadrangolare di bocce tra le rappresentative di Basilicata, Campania, Calabria e Puglia. I migliori atleti delle più alte categorie di queste quattro regioni vestiranno i colori delle 4 Porte della città di Potenza – Portasalza, Porta San Giovanni, Porta San Luca e Porta San Gerardo – e si sfideranno in gare individuali, a coppia e a terna, secondo la formula del campionato di promozione per società. Le fasi eliminatorie si svolgeranno nel bocciodromo di Villa Santa Maria a partire dalle ore 9.00. Le finali, invece, nel bocciodromo di Parco Montereale a partire dalle 15.15. Al termine della gara seguirà la cerimonia di premiazione della compagine vincitrice del Trofeo alla presenza di autorità sportive e civili.
“Il Maggio Potentino ha da sempre un cuore sportivo – ha commentato il presidente Fib Basilicata Francesco Dente – con decine di manifestazioni di alto livello di diverse discipline. L’aver ripreso il “Trofeo delle 4 Porte” è una grande soddisfazione, perché mostrerà al grande pubblico, e non solo alla comunità bocciofila lucana, lo sport delle bocce giocato dai grandi campioni delle regioni a noi limitrofe”.


ALTRE NEWS

CRONACA

17/11/2019 - Melfi, droga davanti una scuola: i carabinieri denunciano un 15enne
17/11/2019 - San Costantino Albanese: inaugurati micro nido e sezione primavera
16/11/2019 - Castelluccio Inf.: da Berlino le prime storiche foto della Olla
16/11/2019 - In Basilicata allerta gialla, da domani ancora rovesci e temporali

SPORT

16/11/2019 - Serie C: il Picerno in trasferta contro il Rende
15/11/2019 - Serie D/H: il Francavilla non teme il Taranto
15/11/2019 - Futsal: la Svamoda San Gerardo attende la temibile Sipremix Limatola
15/11/2019 - L’Olimpia Basket Matera cerca col Ruvo il primo colpo esterno stagionale

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    



NEWS BREVI

17/11/2019 Muro Lucano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

17/11/2019 Filiano: cali di pressione o sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Sterpito potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa fino al recupero del livello del serbatoio.

16/11/2019 Viggiano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.

EDITORIALE

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo