HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"

25/05/2019



Un quadrangolare di bocce tra Calabria, Campania, Puglia e Basilicata inserito nel “Maggio Potentino”

Torna a Potenza un appuntamento bocciofilo storico: il “Trofeo delle 4 Porte”. Nato negli anni ’90, ha ospitato negli anni diverse gare nazionali e manifestazioni di pregio. Quest’anno è stato riproposto dal Comitato Regionale Fib Basilicata nell’ambito del cartellone del Maggio Potentino, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono del capoluogo, San Gerardo, di cui ricorre il novecentenario.
La manifestazione si terrà domenica 26 maggio e consisterà in un quadrangolare di bocce tra le rappresentative di Basilicata, Campania, Calabria e Puglia. I migliori atleti delle più alte categorie di queste quattro regioni vestiranno i colori delle 4 Porte della città di Potenza – Portasalza, Porta San Giovanni, Porta San Luca e Porta San Gerardo – e si sfideranno in gare individuali, a coppia e a terna, secondo la formula del campionato di promozione per società. Le fasi eliminatorie si svolgeranno nel bocciodromo di Villa Santa Maria a partire dalle ore 9.00. Le finali, invece, nel bocciodromo di Parco Montereale a partire dalle 15.15. Al termine della gara seguirà la cerimonia di premiazione della compagine vincitrice del Trofeo alla presenza di autorità sportive e civili.
“Il Maggio Potentino ha da sempre un cuore sportivo – ha commentato il presidente Fib Basilicata Francesco Dente – con decine di manifestazioni di alto livello di diverse discipline. L’aver ripreso il “Trofeo delle 4 Porte” è una grande soddisfazione, perché mostrerà al grande pubblico, e non solo alla comunità bocciofila lucana, lo sport delle bocce giocato dai grandi campioni delle regioni a noi limitrofe”.


ALTRE NEWS

CRONACA

3/06/2020 - Truffe per ottenere erogazioni pubbliche, 4 arresti a Matera
2/06/2020 - Rapolla: operazione antidroga dei Carabinieri, denunciate due persone
2/06/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 2 giugno (dati 1 giugno)
1/06/2020 - Latronico: ecco i primi buoni del progetto 'PerDopo'

SPORT

3/06/2020 - Serie D:gruppo ''Salviamoci'' diffida la FIGC e risponde alle dichiarazioni del Presidente della LND
1/06/2020 - ASP: tamponi ai calciatori del Potenza Calcio
1/06/2020 - 400 km in solitaria, nuova sfida per Tommaso Elettrico
30/05/2020 - Basket: bilancio della stagione 2020/21 dell'Olimpia Basket Matera

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

3/06/2020 Sospensione idrica ad Atella e Rotondella

Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 07:45 di oggi fino al recupero del livello. ATELLA: FRAZIONE MONTESIRICO

Rotondella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. ROTONDELLA: Contrada Granata

30/05/2020 Sospensione idrica a San Martino d'Agri

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio

30/05/2020 Poliambulatorio ASP di Potenza: non presentarsi per le visite se non contattati dal CUP

I prenotati per le visite ambulatoriali non devono recarsi presso la struttura del Polo Sanitario di Potenza “Madre Teresa di Calcutta”, Via del Gallitello, ma attendere la telefonata del CUP, che chiamerà secondo l’ordine di prenotazione.

EDITORIALE

Abbiamo già dimenticato tutto
di Gerardo Melchionda

Dopo il virus Sars-Cov-2, speravamo di non tornare alla “passata normalità” invece, dimenticando tutto, assistiamo alla gioia di una società privata che ha portato in orbita, nello spazio, un equipaggio verso la Stazione spaziale internazionale (Iss). Si suggella la privatizzazione dello spazio e si procede senza freni verso la privatizzazione selvaggia, la mercificazione e la svendita di tutto ciò che è “comune”.
E mentre questo avviene, tra il tripud...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo