HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Play-off nazionali,pari tra il Potenza e il Catania

19/05/2019



Al Viviani finisce 1-1 il match d’andata per il primo turno della fase nazionale playoff tra Potenza e Catania. Al vantaggio ospite segnato da Di Piazza dopo 7’ (colpo di testa vincente su uno schema da corner ben riuscito), risponde il neoentrato França al 92’, sfruttando una disattenzione della difesa ospite, che si dimentica del brasiliano. Catania che, dopo l’iniziale vantaggio, ha gestito il risultato con ordine, chiudendo ogni varco alla squadra lucana e ribaltando velocemente l’azione con i suoi terminali offensivi. Potenza voglioso nei novanta minuti di riagguantare il match, ma poco lucido e determinato negli ultimi metri. Lo zampino del numero 9 salva la squadra lucana da una sconfitta che avrebbe pesato sul passaggio al secondo turno della fase nazionale playoff. Rimane ancora una possibilità per i rossoblù nella sfida di ritorno, che si giocherà mercoledì sera (h. 20.30) al “Massimino”. Alla formazione di Andrea Sottil sarà sufficiente, invece, un altro pareggio per passare il turno, visto che in caso di parità al termine dei 180’ passa la squadra “testa di serie” e quindi migliore.

Potenza: Ioime; Panico, Dettori, Sepe, Matera (Genchi 46'), Sales, Ricci (Longo 46'), Coppola (87' Di Somma), Emerson, Lescano (66' França), Guaita (87' Bacio Terracino). All.: Raffaele.
A disposizione: Breza, Mazzoleni, Matino, Coccia, Piccinni, França, Giosa, Di Modugno, Genchi, Bacio Terracino, Di Somma, Longo.

Catania: Pisseri; Aya, Silvestri, Sarno (65' Brodic), Marotta (78' Curiale), Marchese (57' Baraye), Rizzo, Bucolo (57' Lodi), Calapai, Biagianti, Di Piazza (57' Esposito). All.: Sottil.
A disposizione: Bardini, Lovric, Angiulli, Liguori, Lodi, Curiale, Brodic, Llama, Baraye, Manneh, Esposito, Valeau, Carriero.

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia.

Assistenti: Dario Garzelli di Livorno e Fabio Pappagallo di Molfetta.

Quarto uomo: Alessandro Meleleo di Casarano.

Marcatori: Di Piazza (C) 8', França (P) 91'.
Ammoniti: Rizzo (C), Sales (P).

Info tuttoc.com


ALTRE NEWS

CRONACA

21/10/2019 - Tursi: istituto ''Pierro'' chiuso per 'presenza di ratti'
21/10/2019 - Potenza e provincia:Controlli a tappeto dei Carabinieri.Dieci persone denunciate
21/10/2019 - ''Solo 6 cittadini su 100 hanno una percezione adeguata del rischio sismico''
21/10/2019 - Effettuate le nomine di competenza del Consiglio regionale. Ecco i nomi

SPORT

21/10/2019 - Eccellenza: il Castelluccio vince a Tolve
21/10/2019 - Volley: La Geovertical Geosat perde 3 a 1 contro Olimpia Bergamo
20/10/2019 - Serie C, Picerno: l’analisi del dg Mitro
20/10/2019 - Serie C: il Potenza vince anche a Catanzaro e rimane in testa

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    



NEWS BREVI

20/10/2019 Serie D Girone h

Bitonto-Taranto 3-0
Foggia-Casarano 1-1
Andria -Grumentum0 - 1
Francavilla-Agropoli 5-0
Gelbison-Gravina0 - 0
Gladiator-Fasano 1 - 0
Nardò-Brindisi 2 - 2
Sorrento-Cerignola2- 1
Altamura-Nocerina 2 - 1

19/10/2019 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi fino a domani salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Sasso, Pascone.

16/10/2019 Sospensioni idriche

Policoro, Rotondella, Nova Siri, Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 20:00 di domani, salvo imprevisti; POLICORO: via Nazionale; ROTONDELLA: Centro Ricerche Enea; NOVA SIRI: Contrada Taverna, Cerrolongo; SCANZANO JONICO: Complanare SS106 Jonica

EDITORIALE

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo