HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Guardia finanza Torino. Venduti in tutto il mondo i falsi cimeli di Papa Francesco

24/03/2023

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino hanno individuato un cittadino torinese indiziato di essere dedito a una sistematica attività di commercializzazione di beni (soprattutto magliette sportive) recanti i segni distintivi contraffatti di note squadre di calcio ovvero interessati da altre presunte condotte falsificatorie.

L’indagine, condotta dal Nucleo di polizia economico-finanziaria Torino con il coordinamento della locale Procura della Repubblica, ha preso le mosse dagli esiti degli approfondimenti operati dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli relativamente ad alcune sospette partite di merci, risultate effettuate utilizzando l’identità di una persona deceduta e oggetto di mirate ispezioni nell’ambito degli spazi doganali.

Il successivo sviluppo investigativo, affidato alle Fiamme Gialle del capoluogo piemontese, ha portato all’individuazione di un soggetto torinese quale presunto responsabile dei suddetti traffici. Il suo successivo monitoraggio, mediante un’estesa attività di osservazione e pedinamento nonché di puntuale approfondimento dei rapporti finanziari allo stesso riconducibili, ha reso possibile integrare, in maniera consistente, il quadro indiziario a disposizione. In particolare, sono state tracciate e documentate le molteplici spedizioni di merci (anche verso Paesi UE ed extra-UE) effettuate dall’indagato, di cui è stata altresì ricostruita l’operatività, riscontrando come lo stesso si avvalesse di noti portali e-commerce per entrare in contatto con i clienti e inviasse loro i beni venduti attraverso società di spedizione.

Individuati i possibili luoghi di svolgimento della presunta illecita attività, i Finanzieri operanti, su delega dell’Autorità Giudiziaria procedente, ne hanno effettuato la perquisizione, rinvenendo e sottoponendo a sequestro decine di magliette recanti i segni distintivi contraffatti delle più blasonate squadre europee di calcio (Paris Saint Germain, Real Madrid, Manchester United, Juventus, Milan, Inter, etc.), ove sono risultate apposte le firme false di campioni sportivi che militano/hanno militato nelle stesse (Messi, Ronaldo, Neymar, Ibrahimovic, etc.).

In tale circostanza sono risultati nella disponibilità dell’indagato anche diversi altri articoli oggetto di condotte falsificatorie, utilizzati per realizzare - in ipotesi di accusa - insidiose frodi in commercio attraverso la loro vendita on-line. Trattasi, tra l’altro, di oggetti (un anello e alcune papaline) dichiarati come appartenuti a Papa Francesco, di biglietti recanti la firma apocrifa della Regina d’Inghilterra – Elisabetta II, di dischi in vinile su cui sono state apposte le firme false di note star del panorama musicale mondiale (tra cui Michael Jackson, Freddie Mercury, The Beatles, Vasco Rossi, Bob Dylan, Bruce Springsteen, AC/DC, etc.), di un calzoncino asseritamente indossato da Sylvester Stallone nel film “Rocky IV” e dallo stesso autografato.

I militari intervenuti hanno anche sequestrato varie migliaia di falsi certificati di autenticità, finalizzati a trarre in inganno i potenziali acquirenti dei suddetti articoli, il cui prezzo di vendita oscillava dai circa 100 euro proposti per le magliette sportive a qualche migliaio di euro per quelli più “rari”.

L’indagato - che, ferma restando la presunzione di innocenza fino a compiuto accertamento delle responsabilità, dovrà rispondere dei reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, ricettazione e frode in commercio - è stato destinatario anche di un provvedimento di sequestro delle relative disponibilità finanziarie e patrimoniali per oltre centomila euro, emesso dall’Autorità Giudiziaria in relazione al profitto tratto dalla presunta attività illecita posta in essere durante il periodo interessato dai riscontri investigativi (dalla fine del 2020 all’inizio del 2022).

L’operazione in argomento, che implica anche la valutazione sotto il profilo fiscale dell’attività svolta dall’indagato, rappresenta una conferma ulteriore della costante azione della Guardia di Finanza a contrasto dei fenomeni della contraffazione e del commercio fraudolento di prodotti non genuini, i quali danneggiano il mercato e le imprese che rispettano le regole.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
18/07/2024 - Finanziamenti smart per l'acquisto di tecnologia avanzata: opportunità per startup e imprese

In un'era dominata dalla rapida evoluzione tecnologica, molte aziende, grandi e piccole, si trovano ad affrontare la necessità di aggiornare i propri macchinari, software e infrastrutture IT. Tuttavia, l'investimento in nuove tecnologie può rappresentare una sfida, so...-->continua

18/07/2024 - Terremoto di 3.6 nei campi Flegrei

Un terremoto di magnitudo Md 3.6 è avvenuto nella zona dei Campi Flegrei questa mattina, 18-07-2024, alle ore 08:08:37. Le coordinate geografiche sono (lat, lon) 40.8300, 14.1470, con una profondità di 2 km.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala...-->continua

15/07/2024 - Bahke Boat Fest 2024, al via il Festival della musica sul mare

E' ormai tutto pronto per uno degli appuntamenti più attesi dell'estate tarantina.
Parte il 21 luglio la nave del Bahke Boat Fest 2024, l'evento "on boat" organizzato dall'APS Binario 16 di Giusy Catapano, in arte Keope, project manager apprezzata a livell...-->continua

15/07/2024 - Bagnoli Irpino (AV): Una rapina tra i boschi

Nel primo pomeriggio di ieri, l’altopiano del Laceno, noto per essere una frequentata meta turistica soprattutto durante i fine settimana, è stato teatro di un grave episodio di criminalità. Una coppia di Avellino, impegnata in una tranquilla passeggiata tra i...-->continua

12/07/2024 - Arrestato ventottenne responsabile di numerose truffe agli anziani

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma nei confronti di un ventottenne ritenuto responsabile di numerose truffe agli anziani.

​Le indagini, condotte dalla Polizia Pos...-->continua

12/07/2024 - BEACH SOCCER - Coppa Italia femminile Puntocuore: Lady Terracina in finale con un turno di anticipo

Cirò Marina (Kr), 12 Luglio 2024 – Dopo essersi qualificata per le finali di Campionato Lady Terracina ha staccato il biglietto con un turno di anticipo per la finale della Coppa Italia femminile Puntocuore. E’ la terza finale consecutiva della coccarda tricol...-->continua

12/07/2024 - Sicurezza: a Roma il primo congresso nazionale Pianeta Sindacale Carabinieri Ass

Si è tenuto a Roma, il primo congresso nazionale di Pianeta Sindacale Carabinieri Assieme, nel corso del quale i delegati di tutta Italia e la segreteria regionale della Basilicata Punzi Claudio, Paciulli Pasquale, Carbone Antonio Carmelo e Grippo Angelica han...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/07/2024 - Bardi: pianificazione per mitigare il rischio incendi
18/07/2024 - Morte dei due Vigili del Fuoco, cordoglio nazionale. Proseguono le indagini
18/07/2024 - Francesco Curcio è il nuovo procuratore capo a Catania
18/07/2024 - Episcopia: primo sopralluogo sulla scuola primaria ha escluso danni strutturali

SPORT BASILICATA

18/07/2024 - Serie D: ad agosto il Nardò in ritiro a Rotonda
17/07/2024 - ACS 09: Mimmo Siviglia nuovo vice presidente
16/07/2024 - Tris di colpi per il Potenza Calcio
16/07/2024 - Rotonda: la Dance Team inanella successi ai campionati italiani Fidesm

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo