HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Piattaforme di trading: è ancora boom di utenti per Etoro

28/11/2021

In questi ultimi mesi il trading online è tornato prepotentemente di moda: ormai da più di due anni i dati relativi al numero degli account aperti e delle operazioni effettuate sulle piattaforme di negoziazione sono in aumento. Nel 2019 si stimava che gli utenti con un conto presso un broker online fossero circa sei milioni, ma oggi questo dato è stato ampiamente superato. I motivi alla base di questa nuova ondata di passione per i mercati finanziari sono davvero tanti. Senza dubbio la pandemia, con la gente costretta a riempire le lunghe giornate trascorse senza poter uscire di casa, ha dato una spinta al settore, ma non è questa la causa principale: il progresso tecnologico, il miglioramento delle piattaforme di trading e la maggiore consapevolezza sugli strumenti ed i mercati finanziari hanno avuto un ruolo ben più importante. I broker attivi oggi sono tantissimi, ma eToro, grazie anche al successo che il cripto trading sta riscontrando tra gli investitori, si conferma ancora come uno degli intermediari più apprezzati.

Perché gli utenti preferiscono eToro


  L'affermazione del trading online in Italia non è dimostrata solo dalla crescita del numero di utenti attivi: un altro sintomo di questo fenomeno è rappresentato dall'aumento dei broker attivi in questo Paese. Per i trader e gli aspiranti trader questo è sicuramente un vantaggio, perché la concorrenza spinge gli intermediari a migliorarsi sempre di più, però può rendere un po' più complicata l'individuazione del broker più adatto alle proprie esigenze. La scelta del proprio intermediario di riferimento è un aspetto molto importante che non può essere lasciato al caso. Sono tanti i fattori di cui tenere conto: la sicurezza, i mercati e gli strumenti a cui si può accedere, i costi, la qualità dei servizi e così via. Leggendo le opinioni degli esperti su eToro pubblicate sul sito finaria.it è possibile capire quali sono i motivi che che spingono sempre più investitori ad affidarsi proprio a questo broker.

Sicurezza e mercati finanziari disponibili


  Il primo aspetto che i nuovi trader dovrebbero verificare prima di aprire un conto di trading è quello relativo alla sicurezza. Da questo punto di vista eToro offre ampie garanzie, visto che la sua società (una delle poche del settore ad essere quotata in Borsa) ha ottenuto le licenze da parte delle autorità di controllo britannica, cipriota e australiana, ovvero FCA, CySEC e ASIC. Ovviamente il broker ha pure l'autorizzazione della Consob ad operare anche in Italia. Come detto in precedenza, un altro aspetto fondamentale è rappresentato dagli asset che è possibile negoziare sulla piattaforma di trading: eToro permette di investire in azioni (anche con l'acquisto diretto), indici, materie prime, ETF valute e criptovalute. Chi non ha molta esperienza sui mercati finanziari ha la possibilità di sfruttare la funzionalità del conto demo per fare un po' di pratica senza rischi: il broker mette a disposizione 100.000 dollari virtuali.

C'è l'innovazione alla base del successo della piattaforma di trading di eToro


Uno dei principali punti di forza di eToro è sicuramente il suo forte orientamento all'innovazione. Oggi si sente spesso parlare di trading automatico, ed eToro può essere considerato un vero e proprio pioniere in questo campo. Proprio questo intermediario, infatti, ha introdotto il concetto di Copy Trading, che consente di replicare le mosse attuate dai trader più esperti che l'utente decide di seguire. Anche il lato social rappresenta uno dei tratti innovativi del broker. La qualità della piattaforma è uno degli aspetti che gli analisti sottolineano maggiormente: è intuitiva ma completa, anche nella sua versione per mobile, con un'applicazione disponibile sia per dispositivi Android che per dispositivi iOS. E poi bisogna sottolineare il continuo aggiornamento degli asset disponibili: proprio in questi giorni eToro ha comunicato di aver aggiunto nuove criptovalute a quelle già presenti nella sa offerta, portando il totale dei crypto-asset a 40 tipologie.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
21/01/2022 - Picchia la moglie con un bastone, il figlio di 4 anni chiama i carabinierii

Aggredisce la compagna davanti agli occhi del bimbo di appena 4 anni. E' proprio lui, il bambino, che chiama i carabinieri e salva la mamma. E' successo a Sala Consilina. La donna, sposata con un uomo originario di Sassano, durante una lite è stata colpita più volte dal mari...-->continua

21/01/2022 - Basket Taranto: 'contro la Lupiae Team Salento per vincere servirà dare il 100%'

La Cisa Boys Basket Taranto torna in campo. Dopo la vittoriosa gara d'esordio contro il Cus Catania e la conseguente giornata di riposo imposta dal calendario, i ragazzi del presidente e capitano Domenico Latagliata ritrovano domani 22 gennaio le mura amiche d...-->continua

21/01/2022 - E’ partita lo scorso 11 gennaio la campagna abbonamenti per la stagione ciclistica Uisp

E’ già un successo la campagna abbonamenti di Bicinpuglia 2022, la challenge ciclistica della Uisp - Sport per Tutti che si svolgerà in tre campionati tra Puglia, Basilicata e Calabria.
Tanti atleti, infatti, hanno già acquistato il proprio abbonamento sul...-->continua

21/01/2022 - Operazione Petrolio fantasma - Disarticolata organizzazione criminale attiva nel contrabbando di petroli

E’ scattata oggi alle prime ore del mattino l’operazione, condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Asti, sotto il coordinamento della locale Procura della Repubblica, con il supporto di Reparti della Liguria, Lazio, Abruzzo, Campania e Cala...-->continua

21/01/2022 - Puglia. Bancarotta, arrestati titolari di sale scommesse

Gestivano anche sale scommesse a Taranto e a Martina Franca i due imprenditori baresi, finiti agli arresti domiciliari, con le accuse di false comunicazioni sociali, indebita restituzione dei conferimenti, bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale e fa...-->continua

21/01/2022 - Polizia postale. Ancora una denuncia per istigazione all'odio

Su delega del Procuratore della Repubblica si comunica che la Polizia Postale e delle Comunicazioni, nell’ambito del monitoraggio informativo della rete Internet connessa all’attuale mobilitazione contro le misure adottate dal Governo per il contenimento della...-->continua

20/01/2022 - Ripartito l'incremento di 2 milioni del Fondo solidarietà comunale 2021 ai comuni montani

Online il decreto e l'allegato con i comuni, totalmente o parzialmente montani, inferiori a 5mila abitanti destinatari degli importi
Ripartito con decreto del ministro dell'Interno di concerto con il ministro dell'Economia e delle Finanza, firmato il 10 ge...-->continua


CRONACA BASILICATA

22/01/2022 - Scontro fra due auto sulla Statale 598
21/01/2022 - Covid19 Basilicata: 1397 nuovi positivi e 908 guariti, il report per comune
21/01/2022 - Covid19 Basilicata: un decesso e 1397 nuovi positivi. Ieri 5254 vaccinazioni
21/01/2022 - Recuperata autovettura con 4 quintali di cavi elettrici in rame rubati

SPORT BASILICATA

21/01/2022 - Serie D/H: positivi nel Lavello, rinviato derby di Rotonda
21/01/2022 - Or.sa Bernalda Futsal, verso la Gear Siaz.
21/01/2022 - Calcio: in serie C Picerno-Turris senza tifosi ospiti
21/01/2022 - Futsal Senise: mister Masiello introduce il match di domani

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo