HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
GdF. Infiltrazioni del clan Santapaola nel settore delle scommesse on line

4/03/2021

Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate dalla Procura della Repubblica di Catania - Direzione Distrettuale Antimafia, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Catania, con la collaborazione e il supporto dello SCICO (Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata), hanno dato esecuzione, in tre regioni italiane (Sicilia, Emilia Romagna e Puglia), oltre che in tre Stati (Germania, Polonia e Malta) a un’ordinanza del Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Catania nei confronti di 23 soggetti, tutti indagati, a vario titolo, per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata, autoriciclaggio, tutte condotte aggravate dalla finalità di favorire gli interessi dell’associazione di tipo mafioso “Santapaola-Ercolano”.

È stato inoltre disposto il sequestro preventivo, in Italia e all’estero, di società, beni immobili e mobili, rapporti di conti corrente e disponibilità finanziarie per oltre 80 milioni di euro. Nel dettaglio, le indagini, svolte dai militari appartenenti al Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania, hanno tratto origine dall’approfondimento di una segnalazione di operazione sospetta e hanno riguardato il sistema di illecita raccolta e gestione delle scommesse sportive on line, oltre che delle attività volte al riciclaggio dei relativi proventi. In particolare è stato accertato che la consorteria criminale ha in primo luogo ideato un apposito sito internet, non autorizzato a operare in Italia, attribuendone la proprietà a una società maltese, al fine di occultare il legame con il territorio nazionale e le connessioni con la criminalità organizzata.

È stata poi organizzata, sempre a cura dell’associazione criminale, la illecita raccolta di scommesse “da banco” sull’intero territorio nazionale, attraverso una rete di agenzie, collegate, quali centri di trasmissione dati, al predetto sito internet: al riguardo, le indagini hanno permesso di accertare che solo una parte minimale delle scommesse avveniva on line, mentre la maggior parte delle puntate è stata effettuata in presenza e pagate in contanti. L’analisi dell’operatività del sito internet - verso cui affluivano tutte le puntate - ha permesso di evidenziare che il totale della raccolta delle scommesse è stata pari a 32 milioni di euro, mentre la società maltese, che in realtà ha operato come stabile organizzazione sul territorio nazionale, ha evaso le imposte sui redditi per oltre 30 milioni di euro. Gli importi delle scommesse, raccolte dalle varie agenzie sul territorio nazionale, e i proventi dell’evasione, complessivamente pari a oltre 62 milioni di euro sono poi affluiti nei conti della società maltese e, da lì, ulteriormente riciclati nell’acquisito di terreni, fabbricati, società in Italia (Puglia ed Emilia Romagna) e in Germania.

A tale riguardo, molto importanti sono risultati i riscontri effettuati dai militari del Nucleo PEF di Catania, che hanno consentito, tra l’altro, di sottoporre a sequestro quasi 180 mila euro in contanti, occultati nel doppio fondo di un’autovettura. In esito alla complessa e articolata attività di indagine del Nucleo PEF della Guardia di finanza di Catania e dello SCICO, il Giudice per le indagini preliminari presso il locale Tribunale, su proposta della Procura della Repubblica, ha quindi disposto misure cautelari personali e reali nei confronti degli appartenenti all’associazione criminale. Nel dettaglio, sono state disposte misure restrittive nei confronti di 23 soggetti (di cui 12 destinatari di custodia cautelare in carcere, 2 destinatari degli arresti domiciliari e 9 della misura interdittiva dell’esercizio dell’attività commerciale), indagati a vario titolo per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata, autoriciclaggio.

È stato inoltre sottoposto a sequestro il rilevante patrimonio dell’associazione, così costituito:

disponibilità finanziarie, disponibili su conti correnti in Italia, Malta e Polonia, per un valore di 62 milioni di euro;
fabbricati e terreni in Emilia Romagna e Puglia;
una società in Germania, operante nel settore della ristorazione, per un valore complessivo di 80 milioni di euro.
L’attività dei Finanzieri di Catania si inquadra nel più ampio quadro delle azioni svolte dalla Guardia di Finanza volte al contrasto sotto il profilo economico-finanziario, delle associazioni a delinquere di tipo mafioso, al fine di evitare i tentativi, sempre più pericolosi, di inquinamento del tessuto imprenditoriale, e di partecipazione al capitale di imprese sane, anche profittando delle difficoltà legate al periodo di contrazione economica.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
18/04/2021 - Covid: ancora 251 vittime

Sono 12.694 i nuovi positivi su 230.116 tamponi (ieri 15.370, ma su 331.734 test analizzati). Le vittime odierne sono 251, ieri 310, per un totale salito a 116.927. Il tasso di positività sale al 5,5% (+0,9%).
I dimessi o guariti sono ulteriori 13.134, con 504.611 positi...-->continua

17/04/2021 - Covid: diminuiscono i decessi. Stabili i nuovi contagi

I nuovi contagi rimangono in linea con ieri, oggi sono 15.370, su 331.734 test analizzati, contro i 15.943 di ieri su 327.704 tamponi elaborati. Scende il tasso di positività: 4.6%, ieri era al 4.9%.
Calano anche le vittime, oggi 310, ieri 429, per un tot...-->continua

17/04/2021 - Laura Tangari, nuovo direttore di Stadio5.com

A partire da oggi, Laura Tangari è il nuovo direttore del sito web Stadio5.com. Nel 2010 aveva già diretto Stadio5,settimanale free press. In passato, ha collaborato con Il Mattino di Padova, Il Giornale di Sicilia,Agenzia Quotidiani associati di Roma con la...-->continua

17/04/2021 - Pronto al debutto agonistico il Team Carbon Hubo CMQ

BRESCIA - È ai nastri di partenza il 2021 sportivo del Team Carbon Hubo, la squadra professionistica della mountain bike con sede a Brescia ma con il cuore diffuso in tutta Italia. Ci sono infatti le tinte del tricolore nel pantone della divisa da gara che sce...-->continua

16/04/2021 - Covid: tornano a salire i decessi

Secondo l’ultimo bollettino diramato dal Dipartimento di Protezione Civile e dal Ministero della Salute, i nuovi positivi risultano essere 15.943, su 327.704 tamponi, contro i 16.974 tracciati ieri sulla base di 319.633 campioni analizzati. Il tasso di positiv...-->continua

16/04/2021 - ELF CIV SU ELEVEN SPORTS. LA NUOVA STAGIONE PARTE SABATO DAL MUGELLO

Si parte alle 13.15 con la SBK per un week ricco di gare ed emozioni ad alta velocità
 
Il countdown è agli sgoccioli. L'ELF CIV ed ELEVEN SPORTS sono pronti a riaccendere i motori. Nel weekend il Mugello ospiterà il primo round della nuova stagione de...-->continua

15/04/2021 - Covid: 380 nuove vittime. Stabile la diffusione del contagio

Sono 16.974 i nuovi casi, su 319.633 tamponi, ieri ne erano stati tracciati 16.168 su 334.766 campioni analizzati. Il tasso di positività si attesta al 5,3% (+0,5%).
Le vittime odierne sono 380, ieri erano state 469, per un totale salito a 115.937 decessi ...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/04/2021 - Prenotazioni vaccini per caregiver: difficoltà di inserimento dati, ecco perché
18/04/2021 - Covid Senise: aumentano i casi positivi
18/04/2021 - Covid: 147 nuovi positivi su 1.357 tamponi molecolari
18/04/2021 - Pisticci:viola sorveglianza speciale, 32enne arrestato dai carabinieri

SPORT BASILICATA

18/04/2021 - Serie D/H: il Lavello impatta contro la Puteolana
18/04/2021 - Serie D/H: il Picerno batte il Bitonto in rimonta
18/04/2021 - PM ASCI POTENZA - POL. DINAMO MOLFETTA: 3-0
18/04/2021 - Serie D/H: il Francavilla espugna il Fanuzzi di Brindisi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
17/04/2021 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 12:30 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Santa Caterina

16/04/2021 Sospensioni idriche

Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICOVETERE: Via Marconi.

16/04/2021 Vaccinazioni anti covid-19: indirizzi punti vaccinali ASP Basilicata

L’Asp Basilicata comunica che gli indirizzi dei punti vaccinali sono i seguenti:
POTENZA: Tenda Qatar, Piazzale della Stazione Fermata “San Carlo”
MELFI: Palestra Comunale, via della Cittadinanza attiva
VENOSA: Palestra scuola media “De Luca”, via Appia n. 36
SENISE: Complesso monumentale “San Francesco”, p.zza Municipio n. 2
VILLA D’AGRI: Distretto Asp, via Cristoforo Colombo n. 17
LAURIA: Palestra Istituto Secondario di Istruzione Superiore, via Querce dello Speziale





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo