HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
FAI Teramo,convegno metotologie trasporto opere dìarte mobili

30/09/2020

Nei giorni 5 e 6 ottobre, presso l’Aula Tesi dell’Università degli Studi di Teramo (Polo “G. D’Annunzio”), si terrà il convegno dal titolo “Metodologie per la movimentazione, il trasporto e il deposito delle opere d’arte mobili”, organizzato dalla Delegazione FAI Teramo.
Per l’occasione Teramo ospiterà come relatore Roberto Boddi, tra i massimi esperti a livello internazionale sul tema: restauratore di opere d’arte residente a Firenze, docente presso i corsi di restauro delle Accademie di Belle Arti di Brera e Macerata, e, dal 1977, presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, scuola di Alta Formazione nel campo del restauro a livello internazionale.
Nell’ambito dell’Opificio, dal 1992 al 2015 è stato Direttore Tecnico del dipartimento di Climatologia e Conservazione preventiva, e referente per le metodologie di imballaggio e movimentazione delle opere d’arte.
Dagli anni ’90 è componente di gruppi di lavoro, commissioni ministeriali e comitati scientifici a livello nazionale ed europeo per l’allestimento di esposizioni, studio di sistemi di musealizzazione, controllo delle fasi di movimentazione e rilievo microclimatico.
Rappresentante italiano UNI nella Commissione di esperti del Gruppo di lavoro europeo “CEN/TC346/WG5, Transportation and packaging methods” per la formulazione degli Standard Europei per l’imballaggio e il trasporto delle opere d’arte.
Il convegno si colloca all’interno delle attività della Delegazione FAI Teramo, attenta anche alle tematiche più tecnico scientifiche, mirate alla tutela e valorizzazione del patrimonio artistico del territorio.
I due giorni saranno aperti a tutti (previa prenotazione al link http://l2l.it/convegnomovimentazione), ma principalmente rivolti agli “addetti ai lavori”, quali restauratori di opere d’arte, conservatori e operatori nel campo dei Beni Culturali, diagnosti, storici dell’arte, studenti di materie affini, responsabili di depositi diocesani, dipendenti museali e di Soprintendenze.
I contenuti mirano ad offrire formazione ad alto valore tecnico-scientifico e diffondere la complessa e fondamentale, ma quanto mai misconosciuta, materia della movimentazione e stoccaggio delle opere d’arte. I principali insegnamenti, infatti, sono spesso rivolti alla conoscenza storico artistica e alle metodologie di restauro, tralasciando, purtroppo, le fasi di spostamento, deposito e imballaggio delle opere mobili, fasi che si rendono assai importanti e critiche per la conservazione, nonché altamente rischiose per l’integrità dei manufatti, se non eseguite correttamente e con le dovute precauzioni. L’iniziativa, dunque, vuole rispondere alla grande carenza di dibattito e formazione specifica, su tutto il territorio nazionale, in un ambito che invece risulta di fondamentale importanza per le opere d’arte, le quali incontrano i maggiori rischi strutturali e fattori di degrado, proprio in concomitanza di spostamenti interni, trasporti, prestiti per mostre o anche semplicemente nello stoccaggio nei depositi, per errate procedure di conservazione.
I dati riportati dalle compagnie di assicurazioni ci restituiscono chiaramente un quadro assai drammatico su quante richieste di indennizzo si registrano ogni anno per danni imputabili a sbagliate condizioni di movimentazione e trasporto, senza contare tutti i degradi intrinseci che le opere subiscono, ma dei quali l’occhio umano non riesce ad avere consapevolezza, se non a distanza di tempo, quando il degrado sfocia in una situazione più evidente.
Il convegno sarà aperto dai saluti istituzionali del Magnifico Rettore Dino Mastrocola, il Presidente FAI Abruzzo e Molise, Massimo Lucà Dazio, e il Capodelegazione FAI Teramo, Pietro Costantini.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
29/10/2020 - Scuola, online il nuovo portale dedicato all’Educazione civica

Un portale con informazioni e materiali utili sul nuovo insegnamento dell’Educazione civica obbligatorio, da quest’anno, fin dalla scuola dell’infanzia. Lo mette a disposizione da oggi il Ministero dell’Istruzione all’indirizzo www.istruzione.it/educazione_civica.

...-->continua

29/10/2020 - Castrovillari: firmate convenzioni con beneficiari Misura 411 Gal del Pollino

“Sono state firmate le convenzioni con i beneficiari della misura 411 del Gal Pollino per investimenti di ammodernamento e ristrutturazione che riguardano le aziende agricole e il miglioramento della loro competitività sul mercato e per la sostenibilità ambien...-->continua

29/10/2020 - UNESCO/UNICEF/Banca Mondiale: nei paesi poveri persi già oltre 4 mesi di scuola

Secondo un nuovo rapporto pubblicato oggi da UNESCO, UNICEF e Banca Mondiale, gli scolari dei Paesi a reddito basso e medio-basso hanno già perso quasi quattro mesi di scuola dall'inizio della pandemia, rispetto alle sei settimane registrate nei Paesi ad alto ...-->continua

28/10/2020 - Puglia: da venerdì sospesa la didattica in presenza in tutte le scuole

Michele Emiliano, governatore della Regione Puglia, da venerdì prossimo, ha sospeso la didattica in presenza, eccetto che per i laboratori o per gli alunni con bisogni educativi speciali.

Il comunicato di Emiliano

Da venerdì 30 ottob...-->continua

28/10/2020 - Covid19 Puglia: 722 casi positivi su 6.437 test. Tredici decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 28 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 6.437 test per l'infezione da...-->continua

28/10/2020 - Covid19 Campania, 2.427 nuovi positivi con 31 sintomatici

In Campania su 15.030 tamponi analizzati ben 2.427 sono risultati positivi al covid19, un leggero calo rispetto alla giornata di ieri che aveva visto 2761 positivi con circa 300 tamponi in meno rispetto alla giornata di oggi.
Dei nuovi positivi 2.39...-->continua

28/10/2020 - Covid: 205 morti e quasi 25mila nuovi casi, di cui oltre 7.500 in Lombardia

Con l’incremento dei tamponi continua a crescere la curva dei contagi: i nuovi casi registrati sono stati 24.991, mai così tanti anche se un terzo si riferiscono alla sola Lombardia. I positivi totali sono diventati 589.766, mentre ieri la variazione era stata...-->continua


CRONACA BASILICATA

29/10/2020 - Presentato il Dossier Immigrazione 2020
29/10/2020 - Rionero in Vulture, sequestrarono uomo per derubarlo: 3 arresti
29/10/2020 - Covid, Basilicata: oggi 106 positivi su 1004 tamponi
29/10/2020 - Covid: in Basilicata aumentano i contagi. In arrivo fondi per i tamponi rapidi

SPORT BASILICATA

28/10/2020 - Bernalda Futsal. Il nuovo tecnico è Francesco Cipolla
27/10/2020 - La Serie D va avanti, così ha deciso la schiacciante maggioranza delle società
27/10/2020 - Serie D: nel pomeriggio il risultato della consultazione sulla prosecuzione
27/10/2020 - Sibilia su DPCM: 'I Dilettanti hanno già fatto grandi sacrifici. Servono aiuti'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
29/10/2020 Sospensioni idriche

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Poggio d'oro e zone limitrofe.

28/10/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Contrade: Pian Gorgo, Trigneto, S. Francesco, Torre, Ripa D'Api, e zone limitrofe
Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:15 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICOVETERE: Villa d’Agri centro abitato
Ruvo del Monte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. MATERA: Via Vincenzo Rutigliano.

27/10/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato.Potrebbero verificarsi cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo