HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Pedopornografia: la Polizia postale denuncia 12 persone

1/08/2020

La Polizia postale di Firenze, con l’operazione “Summer No Like”, ha denunciato nove persone per i reati di divulgazione, cessione, detenzione di materiale pedopornografico e per istigazione a delinquere aggravata.

L’indagine è stata sviluppata a seguito dell’analisi effettuata sul telefono cellulare di una persona perquisita per fatti analoghi su cui sono stati rinvenute chat, immagini e video pedopornografici, con il coinvolgimento anche di bambini in tenerissima età.

L’attività investigativa degli specialisti della Postale, condotta sui principali social network, ha permesso di identificare i pedofili che detenevano o scambiavano immagini e video pedopornografici.

Durante le perquisizioni, coordinate dal Centro protezione dei minori del Servizio Polizia postale di Roma, ed eseguite in Toscana, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Sicilia, sono stati sequestrati decine di telefonini e computer.

E proprio analizzando uno dei telefoni sequestrati gli agenti hanno riscontrato la presenza di canali Telegram con contenuti pedopornografici, dove per potervi accedere era necessario pagare preliminarmente 15 euro a canale.

Gli indagati, con età compresa tra i 19 e i 55 anni, nella chat si scambiavano consigli su come eludere le attività d’indagine della Polizia postale ed erano avidi di entrare in possesso di immagini e video pedopornografici sempre più cruente con neonati, bambini e adolescenti.

Alcuni commenti erano del seguente tenore: “che video hai?”, “…… avranno 12 anni, la più piccola ne ha 5 tipo….”, “Manda tutti i video pedo che hai”.

Anche a Cagliari i poliziotti della Postale hanno denunciato tre persone responsabili di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico.

L’indagine in Sardegna è frutto della collaborazione internazionale di Polizia per il contrasto alla pedopornografia online.

In un caso, le attività investigative sono scaturite dalla segnalazione pervenuta dalle autorità americane, attraverso il National Center for Missing Exploited Children (NCMEC), al Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni in merito alla presenza di file di natura pedopornografica caricati da un utente italiano su un servizio di cloud storage e backup offerto da una nota azienda statunitense.

I poliziotti hanno identificato così un 75enne che, a seguito di perquisizione informatica, hanno accertato la presenza nei suoi dispositivi di file di natura pedopornografica scaricati, visualizzati e successivamente cancellati.

Una seconda attività investigativa è stata sviluppata a seguito dell’arresto in Germania di un cittadino tedesco trovato in possesso di un considerevole numero di file di natura pedopornografica scambiati anche con utenti italiani, tramite un noto servizio di messaggistica istantanea.

Anche in questo caso gli specialisti della Polizia sono riusciti ad individuare due uomini di 46 e 32 anni, residenti sempre a Cagliari uno a Quartucciu e l’altro sull’isola di Sant’Antioco, che, sottoposti a perquisizione informatica, sono stati trovati in possesso di immagini e video di natura pedopornografica.

Per contrastare il fenomeno tutti gli utenti possono segnalare eventuali contenuti illeciti rinvenuti sul web rivolgendosi al Servizio Polizia postale e delle comunicazioni, sia mediante il Commissariato di P.S. Online (dove sono proposte linee guida e suggerimenti utili a contenere i rischi presenti in rete) sia attraverso le diverse sezioni e compartimenti presenti su tutto il territorio nazionale.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
11/08/2020 - Covid: dati ancora peggiorati, male la Sicilia. Putin annuncia un vaccino

Con l’aumento dei tamponi registriamo un’altra impennata dei nuovi contagi: oggi saliti a 412, ieri erano 259, per un totale di 251.237 positivi dall’inizio dell’emergenza.
Gli oltre 7 milioni e 300 mila tamponi effettuati finora hanno fatto segnare, rispetto a ieri, un ...-->continua

11/08/2020 - XXVII Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni

Il 22 agosto sul palcoscenico open air del Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, ai piedi della monumentale cattedrale di Piazza Innocenzo III come ineguagliabile scenografia urbana, va in scena Giuseppe Zeno - diretto da Stefano Reali - ne...-->continua

10/08/2020 - Covid: calo dei tamponi e dei nuovi positivi ma la curva continua a salire

Oggi risulta un calo dei nuovi positivi e dei decessi. I nuovi pazienti Covid sono 259, ieri erano 463, per un totale di 250.825. Le vittime sono 4, ieri erano 2, per un totale di 35.209 decessi.
Scende anche il numero dei tamponi: in 24 ore passati da 37....-->continua

9/08/2020 - Covid: diminuiscono i morti ma ancora su curva e nuovi contagi

Per fortuna, oggi, si registra un calo delle vittime passate, in 24 ore, da 13 a 2 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 35.205 decessi affetti da Covid-19.
Le cattive notizie arrivano dai nuovi contagi e dalla curva epidemiologica: i nuovi positi...-->continua

8/08/2020 - Covid: meno casi ma sale ancora la curva. La situazione negli altri Paesi

Dopo il boom di ieri, con un dato che non si registrava dalla fine di maggio, oggi rallentano i nuovi positivi: scesi da 552 a 347 (totale 250.103), ma con meno tamponi. I prelievi di oggi sono stati pari a di 53.298, mentre ieri erano stati processati 59 mila...-->continua

8/08/2020 - Sapri: due clienti senza mascherina, multa e locale chiuso

Ieri sera è stato chiuso un locale a Sapri poiché, durante un controllo, i Carabinieri hanno notato assembramenti e due clienti senza mascherina ai quali è stata inflitta una sanzione di mille euro.
Nel periodo compreso tra il 25 aprile e il 30 luglio, nel...-->continua

7/08/2020 - Covid, netto peggioramento: impennata dei nuovi contagi e della curva

I nuovi positivi di oggi sono davvero tanti: 552, ieri erano stati 402, per un totale di 249.756. In calo, almeno, il bilancio delle nuove vittime: 3, ieri era stato di 6, per un totale di 35.190 decessi.
I dimessi e guariti sono in aumento di altre 319...-->continua


CRONACA BASILICATA

11/08/2020 - Il giovane ingegnere partito da Cersosimo e che ora è nel regno della Ducati
11/08/2020 - Potentino, truffe agli anziani: domiciliari per un 32enne napoletano
11/08/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 11 agosto (dati 10 agosto)
11/08/2020 - Potenza:sorpreso alla guida di un’autovettura rubata.Denunciato per ricettazione

SPORT BASILICATA

11/08/2020 - Nuoto: Acerenza bronzo al campionato italiano
11/08/2020 - AZ Picerno e Potenza deferiti per responsabilità oggettiva per match col Bitonto
11/08/2020 - AZ Picerno: Clementelli nuovo preparatore portieri, stabilita data del ritiro
10/08/2020 - Rinaldi su riapertura: 'Passo in avanti. Dal CRB provvedimenti per le società'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
11/08/2020 Sospensioni idriche

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio-

10/08/2020 Sospensioni idriche

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 alle ore 19:00 salvo imprevisti. OPPIDO LUCANO: Via T. VITO LASALA

Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:15 alle ore 12:30 salvo imprevisti. NOVA SIRI: via Gramsci da civ 40 a civ 60.

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio-


Ginestra: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 di domani mattina fino al termine dei lavori. GINESTRA: ZONA PIP.

Valsinni: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:30 alle ore 18:00 salvo imprevisti. VALSINNI: Centro storico (rete alta ).

9/08/2020 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 12:30 di domani salvo imprevisti. MATERA: Via capelluti angolo via d'alessio





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo