HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
De Luca: "Sud: a un passo dalla tragedia. Il Governo agisca subito"

25/03/2020

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha inviato una nota al premier Conte, con cui lamenta dei ritardi da parte del Governo nei confronti del Sud e un’informazione “forviante”.

Ecco il testo della lettera inviata questa mattina dal Presidente Vincenzo De Luca al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute, al Ministro degli Affari Regionali e al Ministro per il Sud.
"La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica.
I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno. Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità. La prospettiva, ormai reale, è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud.
Per noi è questione di ore, non di giorni.
Abbiamo fatto con migliaia di operatori, sforzi giganteschi per poter reggere. Ma non si può scavare nella roccia con le mani nude.
Dobbiamo registrare il fatto che dal punto di vista delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, in queste settimane da Roma non è arrivato quasi nulla. Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud. In queste condizioni, ci avviamo verso una tragedia doppia. Il quadro riassuntivo, per noi, è contenuto in questo prospetto allegato.
Dopo aver creato decine di posti letto nuovi per la terapia intensiva, rischiamo di non poterli utilizzare per mancanza di forniture essenziali. Zero ventilatori polmonari; zero mascherine P3; zero dispositivi medici di protezione. A fronte di un impegno ad inviare in una prima fase 225 ventilatori sui 400 richiesti, e 621 caschi C-PAP, non è arrivato nulla.
Questi sono i dati. E dunque, non si può non rilevarlo in maniera brutalmente chiara. So che la situazione è difficile per tutti. Non voglio alzare i toni. Ma non posso non dire che per quello che ci riguarda, ci separa poco dal collasso, se il Governo è assente.
Mi auguro che almeno i numeri rendano evidente la drammaticità della situazione. Si rischia di vanificare un lavoro gigantesco che ci ha consentito di reggere, in una realtà della cui complessità non è il caso di parlare oltre, e di offrire anche al Paese una terapia farmacologica utile.
Permanendo questa nullità di forniture, non potremo fare altro che contare i nostri morti".

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
25/11/2020 - Covid: 722 morti. Calano ancora i ricoveri nei reparti ordinari

I nuovi contagi comunicati oggi sono 25.853, ieri erano stati 23.232. L’incremento di oggi arriva in seguito a 230.007 tamponi effettuati, più dei 188.659 eseguiti ieri: per un tasso di positività ancora in calo, 11,2% (-1,1% in meno rispetto a ieri)
Oggi, purtroppo, i m...-->continua

25/11/2020 - È morto il “Pibe de Oro”, inizia la leggenda

Ormai le agenzia di stampa di tutto il mondo hanno battuto la notizia della morte di Diego Armando Maradona, deceduto oggi all’età di 60 anni per un arresto cardiorespiratorio mentre si trovava nella casa di Tigres, dove era tornato dopo essere stato dimesso d...-->continua

25/11/2020 - Coronavirus, "15 regioni oltre soglia critica posti letto"

"Sono 15 le Regioni e province autonome che hanno oltre il 40% dei posti occupati nell’area medica (ultima rilevazione 23 novembre) e di queste ben 10 sono oltre il 50%, e 3, Piemonte, provincia autonoma di Bolzano e provincia autonoma di Trento, hanno superat...-->continua

25/11/2020 - Ritorna "Sportivamente", il festival che unisce sport e solidarietà

Sassuolo (MO) – Dopo la straordinaria quanto inaspettata “Yellow Run” di Matera, Fuori Campo 11 torna nella sua città in occasione della quarta edizione di “SportivaMente”, il festival inclusivo che attraverso le storie dei campioni dello sport paralimpico int...-->continua

25/11/2020 - Il pensiero delle donne che amministrano nell'area del Reventino-Savuto

Emanuela Talarico, Sindaco del Comune di Carlopoli
“La violenza sulle donne continua purtroppo ad essere un tema d’attualità e la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è un’occasione che ci permette di ricordare alle don...-->continua

24/11/2020 - Covid: oggi numeri in netto miglioramento ma purtroppo altre 853 vittime

I dati di oggi evidenziano chiaramente come le misure restrittive, per quanto drastiche, stiano producendo effetti concreti. Basti pensare al crollo di oltre il 3% del tasso di positività, unito alla diminuzione di 120 pazienti nei reparti ordinari. Aumentano ...-->continua

24/11/2020 - Ministero dell'Interno: 500 milioni ai Comuni per efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

Pubblicato sulla gazzetta ufficiale, serie generale n. 289 del 20 novembre scorso, il decreto ministeriale 11 novembre 2020, firmato dal Capo dipartimento per gli Affari interni e territoriali, prefetto Claudio Sgaraglia, con il quale sono stati attribuiti ai ...-->continua


CRONACA BASILICATA

25/11/2020 - Covid: nuovo caso a Senise e altri 3 in FCA
25/11/2020 - Il cordoglio per la morte di Luca, dalla sua Chiaromonte e da Buonabitacolo
25/11/2020 - Un premio dedicato ad Angela Ferrara
25/11/2020 - Covid19 Basilicata: record di tamponi e 380 nuovi positivi

SPORT BASILICATA

25/11/2020 - L’AZ Picerno dice NO alla violenza sulle donne
24/11/2020 - Serie D/H: ancora deferimenti che riguardano il Picerno
23/11/2020 - Serie D/H: il recupero del Pisicchio si chiude a reti inviolate
23/11/2020 - Volley. Cave del Sole Geomedical vs BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 0-3

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
24/11/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. POTENZA: la sospensione riguarderà esclusivamente le seguenti zone, C.da Faloppa, zona Betlemme, C.da Bucaletto, Via Riofreddo e zona industriale.
Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: paese
Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. TITO: Compreso Zona Industriale ed escluso centro storico
Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. TITO: Ad integrazione della precedente comunicazione la sospensione idrica riguarderà esclusivamente le seguenti zone: Via San Vito, via sant'anna, zona alta qurtiere convento, zona cimitero, zona industriale, Rione Mancusi, C/da Serra, Area PIP, Scalo Ferroviario, C/da Stranieri, C/da Radolena, Torre Satriano, C/da Chiancarelli, C/da Botte, C/da Campi, C/da Carlone, C/da Canali e Zone limitrofe.
Genzano di Lucania: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. GENZANO DI LUCANIA: Abitato, la causa della sospensione è dovuta a problemi di intorbidimento della diga del Camastra, con inevitabili difficoltà di potabilizzazione all'impianto di Masseria Romaniello.


Banzi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Tricarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. TRICARICO: Abitato e Zone rurali annesse
ACERENZA: Abitato, la causa della sospensione è dovuta a problemi di intorbidimento della diga del Camastra, con inevitabili difficoltà di potabilizzazione all'impianto di Masseria Romaniello

BANZI: Abitato, la causa della sospensione è dovuta a problemi di intorbidimento della diga del Camastra, con inevitabili difficoltà di potabilizzazione all'impianto di Masseria Romaniello

23/11/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23/11 in Basilicata

Maschito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. MASCHITO: Intero abitato - A causa mancato apporto idrico da adduttrice che alimenta il serbatoio cittadino.
Forenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. FORENZA: Intero abitato - A causa mancato apporto idrico da adduttrice che alimenta il serbatoio cittadino
Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone Strada Marmo I, Strada marmo II, Strada Castelli e Sp. 83

22/11/2020 sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi fino al recupero del livello. POTENZA: SOSPENSIONI IDRECHE R CALI DI PRSSIONE IN Via Serre e zone limitrofe

Corleto Perticara: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. CORLETO PERTICARA: Zona alta dell'abitato

Potenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi fino al recupero del livello. POTENZA: CALI DI PRESSIONE CON EPIDODI DI SOSPENSIONI IDRICHE in Via Fontana del Cerro, Cda Pian di Zucchero e zone limitrofe.

Corleto Perticara: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 12:00 di oggi salvo imprevisti. CORLETO PERTICARA: Zona alta dell'abitato - avaria impianto di pompaggio





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo