HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Save the Children, in 10 anni triplicati i bambini poveri in Italia

21/10/2019

Negli ultimi dieci anni il numero dei minori che vivono in povertà assoluta è più che triplicato, passando dal 3,7% del 2008 al 12.5% del 2018. Oggi sono 1,2 milioni i bambini che non hanno i beni indispensabili per condurre una vita accettabile. La crisi economica, tra il 2011 e il 2014, ha contribuito al peggioramento della situazione di questi minori: in questo periodo la percentuale di minori in condizioni di povertà è salita dal 5% al 10% trasformandosi in una vera e propria emergenza.
In un paese impoverito e profondamente colpito dalla denatalità (nel 2008, in Italia i minori rappresentavano il 17,1% della popolazione residente, mentre nel 2018 sono ridotti al 16,2%) la spesa sociale per l'infanzia resta tra le più basse in Europa, con divari tra le diverse regioni nel reale accesso ai servizi per i bambini e le loro famiglie. Basti pensare che a fronte di una spesa sociale media annua per l’area famiglia e minori di 172 euro pro capite per interventi da parte dei comuni, la Calabria si attesta sui 26 euro e l’Emilia Romagna a 316. Un divario che penalizza il Sud e in particolare tutte quelle aree che sono state colpite dalla mancata definizione dei Livelli essenziali delle prestazioni sociali (LEP) previsti dalla riforma del Titolo V della Costituzione.
Povertà economica e povertà educativa sono due fenomeni strettamente correlati, che si autoalimentano in un circolo vizioso trasmettendosi di generazione in generazione. In un paese in cui si è disinvestito sulle politiche sociali e sull’infanzia, anche la povertà educativa è una piaga in crescita. Quasi un minore su 2 non legge un libro oltre a quelli scolastici durante l’anno, con profondi divari regionali, che vedono Campania (il 64,1%), Calabria (65,9%) e Sicilia agli ultimi posti (68,7%). La deprivazione culturale di bambini e adolescenti in Italia è una vera e propria emergenza e i minori che non svolgono sufficienti attività culturali sono ancora 7 su 10, con i consueti divari tra le regioni. Anche lo sport resta per molti un privilegio: in Italia circa un minore su 5 (tra i 6 e i 17 anni) non pratica sport e il 15% svolge solo qualche attività fisica. 
Mentre il dibattito mondiale si accende sull’impatto dei cambiamenti climatici sul pianeta, i bambini e adolescenti italiani crescono in un paese in cui c’è sempre meno verde, con un aumento di 30.000 ettari di territorio cementificato dal 2012 al 2018. Il 37% dei minori si concentra in 14 grandi aree metropolitane, in ambienti non propriamente a misura di bambino, e in una città su 10 non si raggiunge la dotazione minima di verde pubblico di 9 metri quadri per abitante prevista dalla legge. In questo contesto, in un paese che ha disinvestito sul suo capitale umano più prezioso, quello dei bambini e degli adolescenti, sono proprio i più giovani a chiedere a gran voce agli adulti di restituire loro il futuro e ha la sua manifestazione più evidente nella crescita dirompente del movimento globale del Friday for future.

Save the Children ha rilanciato, in occasione della pubblicazione dell’Atlante, la campagna “Illuminiamo il futuro” per il contrasto alla povertà educativa, giunta al suo sesto anno, per chiedere il recupero di tanti spazi pubblici oggi abbandonati in stato di degrado da destinare ad attività extrascolastiche gratuite per i bambini e scuole sicure per tutti. La mobilitazione, accompagnata sui social dall’hashtag #italiavietatAiminori, è associata a 16 luoghi simbolici vietati ai minori in Italia, individuati con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui tanti spazi pubblici, da nord a sud, inaccessibili ai minori nel nostro Paese.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
26/01/2021 - Covid: oltre 500 vittime e più di 10mila nuovi contagi

Aumentano ancora i decessi, che nelle ultime 24 ore sono stati altri 541: ieri se ne erano contati ancora 420.
I nuovo casi registrati sono stati 10.593 con 257.034 tamponi, ieri i positivi erano stati 8.562 e i tamponi 143.116. Il tasso di positività scende al 4,4% (-1,...-->continua

26/01/2021 - Operazione "Bivio" a Palermo, Lamorgese: ''Lo Stato è sempre vicino alle forze economiche sane''

«L’operazione del comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri questa mattina a Palermo, coordinata dalla competente procura distrettuale antimafia, rappresenta un altro duro colpo a Cosa Nostra e alle sue attività estorsive e di infiltrazione della economia ...-->continua

26/01/2021 - Covid19 Campania, 976 nuovi contagi e 25 deceduti

La task force regionale ha reso noti i dati del contagio in Campania nelle ultime 24 ore. Positivi del giorno: 976 di cui 786 asintomatici e 41 sintomatici
Tamponi del giorno sono 11.441. I positivi in totale sono 215.752

Finora i tamponi in to...-->continua

26/01/2021 - Operazione Sherwood - Truffe nel settore delle compravendite immobiliari

Personale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e della Questura di Roma hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, su richiesta della Procura delle Repubblica capitolina, nei confronti di 13 persone, ap...-->continua

26/01/2021 - Carabinieri NAS: a Roma sequestrati 7.000 farmaci anti Covid-19

I Carabinieri del Nucleo AIFA alle dirette dipendenze del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Fiumicino, coadiuvati dalla competente Direzione Antifrode e Controlli, nell’am...-->continua

26/01/2021 -  Carabinieri NAS Milano: sequestrati oltre 64.000 farmaci cinesi illegali per la cura del Covid-19

I Carabinieri del NAS di Milano, nell’ambito di una attività di monitoraggio sulla presenza di farmaci clandestini per la cura del covid-19 sul territorio nazionale disposto dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministero dell...-->continua

26/01/2021 - Puglia. Crolla solaio di un capannone: un morto, quattro feriti in gravi condizioni

Il solaio di un capannone in costruzione è crollato a San Michele Salentino, in provincia di Brindisi. Un uomo di 49 annni è morto.
La tragedia si è verificata in contrada Ajeni. Quattro persone ferite gravemente sono state soccorse e trasportate in codic...-->continua


CRONACA BASILICATA

26/01/2021 - Missanello: uomo entra in Municipio e minaccia i dipendenti con un piccone
26/01/2021 - Castelluccio Inf.: ripristinata la circolazione lungo la ex SS19
26/01/2021 - Lauria: continua l’emergenza idrica scuole chiuse anche domani
26/01/2021 - Covid Basilicata, oggi 60 nuovi positivi, 4 decessi

SPORT BASILICATA

26/01/2021 - Futsal B/F: nel recupero pari e spettacolo tra Senise e Acerra
26/01/2021 - Serie B/F: questa sera per il Futsal Senise recupero contro i Leoni di Acerra
26/01/2021 - Fidal Basilicata: eletto il nuovo direttivo
25/01/2021 - Cave del Sole Geomedical Lagonegro vs Pool Libertas Cantù

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
26/01/2021 Sospensione idrica a Montescaglioso

Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 11:00 di oggi salvo imprevisti.

Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 11:00 di oggi salvo imprevisti. MONTESCAGLIOSO: Via D'Annunzio

25/01/2021 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 18:30 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Buonarroti e zone limitrofe

22/01/2021 Sospensioni idriche

Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:15 di oggi fino al termine dei lavori. PIGNOLA: parte di Via Aldo Moro.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo