HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Rinnovo RSU EMA (AV): Grande affermazione Ugl metalmeccanici.

27/06/2019

“Grande vittoria dell’Ugl alla Ema di Morra De Sanctis, azienda metalmeccanica Irpina, leader mondiale per la produzione di palette rotoriche. Con la lista dei suoi candidati, per il rinnovo delle rappresentanze sindacali, l’Ugl Metalmeccanici si vede gratificata dalla fiducia e dal consenso dei lavoratori; il loro voto ha permesso alla lista, presentatasi per la prima volta con i propri candidati, di aggiudicarsi con circa il 9% l’R.S.U. Marco Palladino”.
Grande soddisfazione del segretario provinciale dell’Ugl metalmeccanici di Avellino, Ettore Iacovacci: “Questo risultato è un successo straordinario che fa anche da spartiacque nelle consultazioni democratiche dei lavoratori nel settore delle industrie nel territorio Avellinese. Nell’azienda Ema, l’Ugl vince, riesce ad eleggere un rappresentante dei lavoratori, Palladino, che sostenuto dai colleghi con l’ampia fiducia, permette alla nostra o.s. di raggiungere di fatto un risultato unico e storico. A differenza delle consultazioni 2017, dove la faceva da padrone la o.s. Uilm, questa volta è stata premiata la linea responsabile e concreta anche dell’Ugl: i lavoratori non si fanno più ingannare dalle chiacchiere ideologizzate di chi insegue nelle fabbriche e sul territorio obiettivi politici, chiedono solo risposte ai loro problemi – aggiunge con soddisfazione il segretario Ugl, Iacovacci - come fa un sindacato come la Ugl, che da anni persegue una linea riformatrice chiara, salvaguardando il lavoro e i salari con accordi innovativi e partecipativi. Numerose le difficoltà create da una certa o.s., riguardante il problema degli orari dei tirocinanti, tutto ciò ha creato disservizi all’organizzazione di alcuni reparti ad esempio nel reparto ‘Dressing’ e per questo l’azienda, pur avendo necessità di lavoro produttivo e di crescita occupazionale, ha momentaneamente sospeso tutte le assunzioni previste. Noi Ugl – ribadisce Iacovacci – non accettiamo questi modi arroganti di fare sindacato: tali azioni contro la Ema sono strategie politiche che producono solo danni ai lavoratori, bloccando così l’incremento occupazionale. Per tale motivo, l’Ugl d’ora in poi condannerà tali atteggiamenti che non fanno altro che ostacolare un percorso di sviluppo aziendale. In virtù della nuova gestione aziendale, invitiamo la Direzione a sederci ad un tavolo e discutere su strategie di sviluppo e incremento produttivo/occupazionale dove l’Ugl sarà collaborativa, propositiva e di stimolo nella progettazione di politiche industriali per il bene dell’Ema, cosa che negli anni ciò ‘unilateralmente’ non avveniva. Questo importante risultato, certifica la presenza diffusa nell’Ema e su tutto il territorio nazionale della Ugl metalmeccanici, che in pochi anni è diventata un punto di riferimento importante per tantissimi lavoratori. La serietà, la concretezza, le idee di fare sindacato in maniera moderna partecipativa, questo lo spirito dell’Ugl, ripagato del risultato ottenuto. Un’Organizzazione attenta da sempre a quello che avviene nei territori, nelle fabbriche e che lavora con i suoi delegati e dirigenti sindacali, ogni giorno, spesso in silenzio, ma sempre per dare una risposta e una speranza ai lavoratori e quelli che il lavoro non lo hanno”.
“Un ringraziamento - sottolinea con soddisfazione il Segretario Generale dell’UglM Antonio Spera- va alla Rsu Palladino, a tutti i candidati, agli iscritti e a tutti quei lavoratori che hanno creduto in questa nostra sempre più grande Ugl metalmeccanici. Un grazie in particolare al segretario provinciale di Avellino, Ettore Iacovacci”.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
26/02/2020 - Sapri: trovato morto un pescatore subacqueo

Francesco Vitagliano, 45enne di Sapri, è stato ritrovato senza vita questa mattina intorno alle 8 lungo il litorale saprese.
Da quanto si è appreso, sembra che l’uomo fosse in mare per una battuta notturna di pesca subacquea.
La Capitaneria di Porto ha recuperato il...-->continua

26/02/2020 - comunale di Pizzo (Vibo Valentia) sciolto per infiltrazioni mafiose

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali ...-->continua

25/02/2020 - Domiciliari a consigliere regionale calabrese. Decapitato un intero Comune

Un vero e proprio blitz eseguito contro la ‘ndrangheta dalla squadra mobile di Reggio Calabria che, attraverso l’operazione Eypemos, ha portato all’arresto di 65 persone: 53 in carcere e 12 ai domiciliari.
Tra questi – scrive il Corriere della Calabria – ...-->continua

25/02/2020 - Palermo: un caso di coronavirus di una turista bergamasca

“Abbiamo un sospetto caso positivo risultato tale all'esame del tampone”, lo afferma la Regione Sicilia in merito al caso di un turista di Bergamo ricoverata dopo aver mostrato sintomi influenzali.
La stessa Regione siciliana ha fatto sapere che “è stata d...-->continua

25/02/2020 - Ambiente: traffico illecito di rifiuti verso l'Albania, 4 denunce

Nell’ambito delle attività preventive e repressive dei reati di natura ambientale poste in essere dai Carabinieri del NOE di Ancona e dal personale dell’Agenzia delle Dogane di Ancona, presso l’area portuale della città dorica, nel mese di febbraio sono stati ...-->continua

25/02/2020 - Lavoro a distanza nelle aree italiane colpite da Covid-19

I dipendenti delle aziende che si trovano nelle aree a rischio di contagio da coronavirus, individuate dalle Ordinanze, potranno ricorrere alla modalità di lavoro agile in via automatica. Lo prevede il decreto attuativo del Decreto legge 23 febbraio 2020 n.6,...-->continua

25/02/2020 - Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 24 febbraio: 229 le persone contagiate

Sono 229 le persone contagiate dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2 in Italia. Di queste 6 persone sono decedute e 1 persona è guarita.
Questi i dati ufficiali comunicati ieri nella conferenza delle ore 18 dal Capo della Protezione civile e Commi...-->continua


CRONACA BASILICATA

26/02/2020 - Coronavirus: vertice dei ministri della Salute UE, la dichiarazione congiunta
26/02/2020 - Covid-19, i casi in Italia alle ore 12 del 26 febbraio
26/02/2020 - Rotonda, Viggianello e Muro lucano: da domani scuole riaperte
26/02/2020 - Matera: ritrovato senza vita il giovane scomparso

SPORT BASILICATA

26/02/2020 - Futsal: per il CMB Grassano appuntamento con la Coppa della Divisione
26/02/2020 - Pallavolo: precisazione del comitato regionale su sospensione attività fino al 1 marzo
24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
26/02/2020 Sospensioni idriche in Basilicata

Genzano di Lucania: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. GENZANO DI LUCANIA: Vie: Monteserico, Montefreddo, Fontanelle, Piazza Duca D'Aosta e zone limitrofe
Potenza, Pignola: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Serra Saan Marco, C.da Faloppa, Via Vineola, via Saragat, c.da Piancardillo, via Centomani, c.da Tora e zone limitrofe PIGNOLA: C.da Campo di Giorgio, c.da Faloppa e zone limitrofe
Viggiano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori. VIGGIANO: Contrade Catacombelle, Castelluccio, Matina Maglianese, zona Vigne, zona Fossati.

24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo