HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Delegazione di Asmef a Paestum

13/05/2019

Una delegazione di dirigenti lucani di Asmef ( Associazione Studi Mezzogiorno e Futuro ) guidata dal responsabile regionale lucano, Filippo Margiotta sarà presente domani a Paestum in occasione della manifestazione promossa da Salvo Iavarone presidente nazionale di Confinternational dal titolo: “I figli dell'Italia che ritornano: Turisti per caso?”. Turismo, cultura, sviluppo sostenibile saranno gli argomenti salienti del convegno promosso al Mec Hotel di Paestum. Per la Basilicata saranno presenti il responsabile regionale di Asmef ( Associazione Studi Mezzogiorno e Futuro ) Filippo Margiotta che ha per l'occasione il sostegno della presidentessa di Confinternational Basilicata, Andreina Serena Romano. “Con la nostra presenza a Paestum-rimarca Filippo Margiotta, responsabile di Asmef Basilicata-la regione conferma il suo impegno per il settore del turismo e della possibile ricerca di nuovi talenti di ritorno in campo occupazionale e economico. La presenza di esperti qualificati nei due settori conferma la nostra intenzione di dare vita ad una sinergia comune nell'ambito dei processi di crescita integrati e di sostegno all'economia nel campo del benessere e del welfare state. L'allargamento alla Grande Lucania rappresenta un punto di svolta per tutti i territori che godono di un panorama bellissimo sul piano archeologico, paesaggistico e ambientale. Anche come Asmef siamo vicini al progetto della Grande Lucania che pone le basi per un deciso rafforzamento della Basilicata in ambito economico e strutturale”. Saranno presenti al meeting Giovanni Bastianelli, direttore di Enit, Corrado Matera, Assessore al Turismo della Regione Campania, rappresentanti politici, istituzionali e universitari di tutto il Sud.





archivio

ALTRI

La Voce della Politica
30/03/2020 - Domani l'Associazione Radicali Lucani organizza una Cacerolada. Ecco perchè

Gli strumenti della lotta nonviolenta di proposta e non di protesta questa volta saranno utensili di uso comune in tutte le cucine delle nostre case: pentole, cucchiai, coperchi.
Una cacerolada per la democrazia, la giustizia, la Costituzione, i diritti umani e il dirit...-->continua

30/03/2020 - Senise, ordinanza del commissario su emergenza Covid

Il commissario straordinario del Comune di Senise dott.Alberico Gentile con l’ordinanza n.17 del 30-03-2020 ordina ai sensi e per gli effetti dell’art 50 D.Lgs 267/2000 e considerata la sussistenza della straordinaria emergenza sanitaria in essere, a partire d...-->continua

30/03/2020 - Merra su opportunità del PAC “Infrastrutture e Reti” 2014-2020

L’assessore alle infrastrutture e mobilità, Donatella Merra, rende nota la straordinaria opportunità offerta alla Basilicata dagli Avvisi pubblici del Programma di Azione e Coesione (PAC) “Infrastrutture e Reti” 2014-2020 che, anche per le pubbliche amministra...-->continua

30/03/2020 - Sen. Corrado (M5S): su impatto porti turistici di Policoro e Pisticci

Qual è il reale impatto economico dei porti turistici di Policoro e Marina di Pisticci (MT) e quale l’entità dei danni ambientali connessi? Giovedì 26 marzo è stata pubblicata l’interrogazione diretta ai Ministri dell’Ambiente, dello Sviluppo economico e delle...-->continua

30/03/2020 - Cupparo replica nuovamente ad Amatucci su questione sanità e ospedale

Per la seconda volta, e in modo ultimativo, provo a rispondere ai pensieri di Antonio Amatucci, mio vecchio amico, e lo faccio, distogliendo energie e tempo alle molteplici attività che in questo specifico momento mi assorbono, solo per l’antica amicizia e ris...-->continua

29/03/2020 - Gruppo Forza Italia Basilicata su dichiarazioni di Vito Di Trani

In questi giorni sentiamo storie di uomini, storie di eroi, i nostri medici e i nostri sanitari, che ritagliano piccoli spazi di tempo per darci testimonianze di verità, sacrificio e soprattutto speranza. E poi ci sono medici, che rappresentano brutte eccezio...-->continua

29/03/2020 - Covid-19, Spera (Ugl):”Evitare che le regioni diventino ‘lebbrosari’

“Siamo ancora nel pieno dell'epidemia o forse non siamo ancora arrivati e certamente le misure in scadenza il 3 aprile inevitabilmente saranno allungate. I tempi non li deciderà, come è sempre accaduto, il Consiglio dei Ministri bensì il propagarsi della pande...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo