HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Olio lucano IGP, disciplinare pubblicato su Gazzetta Ufficiale dal Ministero

18/02/2019

“Il Mipaaft ha espresso parere favorevole sulla proposta di riconoscimento della Indicazione geografica protetta (Igp) per l’Olio lucano, pubblicandolo sulla Gazzetta Ufficiale n. 39 del 15 febbraio 2019 insieme alla proposta di disciplinare di produzione. La Basilicata verso il diciottesimo prodotto a marchio.”
Lo rende noto il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata.
“Il risultato è frutto di un grande lavoro di collaborazione della comunità olivicola lucana tutta con le istituzioni, Alsia e Regione Basilicata. La proposta e il disciplinare di produzione per l’ottenimento della protezione della denominazione «Olio lucano» come indicazione geografica protetta, ai sensi del regolamento (Ue) n. 1151/2012 del Parlamento e del Consiglio del 21 novembre 2012, è stata presentata dall'Associazione Igp Olio lucano con il parere positivo della Regione Basilicata.
Ne era stata data lettura integrale nella riunione di pubblico accertamento tenutasi nello scorso dicembre a Ferrandina, con la presenza di oltre 250 tra produttori di olio, amministratori e portatori di interesse del comparto. Incontro dall’esito più che positivo ed espressione di una collettività produttiva che crede nelle potenzialità del suo olio extravergine di oliva e che deve porsi sul mercato con una qualità riconosciuta e identitaria e con strumenti atti a difenderne la tipicità dalle incursioni esterne di altri oli non italiani.
Il marchio di qualità garantirà economia, competitività e vantaggio a tutti i produttori regionali. Le eventuali osservazioni, adeguatamente motivate, relative alla proposta pubblicata in Gazzetta Ufficiale, dovranno essere presentate al Ministero entro trenta giorni”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/09/2020 - Maratea: nota del PD su chiusura della SS18

Vito Tedesco, segretario reggente del Circolo PD di Maratea, ha inviato una nota sulla chiusura della SS18, tra gli altri, al senatore, e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Salvatore Margiotta, al prefetto di Potenza ed ai sindaci di Maratea e Sapri.

<...-->continua

18/09/2020 - Confcommercio: progetto VALORE per giovani imprese

In Confcommercio nasce il progetto VALORE  dedicato alle giovani imprese del terziario italiano che si trovano oggi ad affrontare uno scenario nuovo e inatteso che porta con sé tutta una serie di interrogativi a cui rispondere: qual è, oggi, lo scopo della mia...-->continua

18/09/2020 - Scuola, Giordano (Ugl Matera): ''Si ripartirà nel caos totale''

“Dal 14 settembre, circa 6 milioni di studenti hanno ripreso le lezioni, un evento di grande importanza per milioni di famiglie. Anche in Basilicata le scuole avrebbero dovuto aprire i battenti in quella data ma ancora oggi 17 settembre, mancano solo 7 giorni ...-->continua

18/09/2020 - S. Arcangelo: inaugurato il palazzetto dello sport

Nella giornata di giovedi 17 settembre, è stato inaugurato a Sant'Arcangelo il nuovo palazzetto dello sport. A seguito della benedizione di Don Adelmo Iacovino, l'amministrazione comunale ha proceduto con il consueto taglio del nastro, al quale hanno partecipa...-->continua

17/09/2020 - Avviso pubblico Giunta per contributo a famiglie lucane acquisto computer portat

La Giunta regionale della Basilicata ha approvato l’Avviso pubblico “Contributo alle famiglie lucane con minori in obbligo scolastico per l’acquisto di beni e dispositivi informatici – Misura straordinaria - Emergenza sanitaria Covid – 19, a valere sull’Asse 8...-->continua

17/09/2020 - Fondi per i piccoli Comuni. Soddisfazione da associazione comuni montani

Pioggia di finanziamenti per i piccoli comuni montani, tra i beneficiari tutte le comunità della Valle del Sarmento. Un fondo ripartito per classe, pro capite e per annualità, a partire da quest’anno e sino al 2022. A Cersosimo, impegnato in questi giorni nell...-->continua

17/09/2020 - Indotto Eni Viggiano: lavoratori di officine Dandrea pagano salate conseguenze

Sono terminate, nel tardo pomeriggio di ieri, le assemblee con i lavoratori di Officine Dandrea, una delle aziende più importanti dell’Indotto Eni di Viggiano che si occupa di attività manutentive nel settore meccanico.
Da sette mesi questi lavoratori vivo...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo