HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Lauria: il Partito Socialista apre confronto su programma e cariche

12/01/2019

Dopo l’azzeramento della Giunta, il Partito Socialista ha aperto il confronto interno alla maggioranza su alcuni punti programmatici e sul riequilibrio dell’assetto istituzionale. Abbiamo intervistato Fabrizio Boccia, capogruppo in Consiglio Comunale proprio del Partito Socialista.
Da cosa è dipesa questa decisione?
Abbiamo posto una questione programmatica in coincidenza con la scadenza della presidenza, che arriva dopo due anni e mezzo, in modo da rilanciare l’azione amministrativa ed arrivare fino al termine del mandato. Ma allo stesso tempo, è opportuna anche una verifica di carattere politico. L’azzeramento andava fatto prima, abbiamo atteso per senso di responsabilità poiché c’erano delle scadenze da rispettare.

Quindi ci sarà un rimpasto?
Noi in Giunta avevamo un uomo e una donna (Egidio Labanca e Lucia Carlomagno, ndr), ma avevamo anche chiesto di non dover garantire la parità di genere.

Volete sia garantita dallo schieramento che fa capo al Sindaco?
Il Pd ha anche più donne su cui poter contare. Appena formata, della lista facevano parte anche il Pd ed i Popolari Uniti, mentre il sindaco, che inizialmente non ne faceva parte, poi è entrato nel Pd. Per cui, a questo punto, considerando che il Sindaco, il Vicesindaco, il Presidente del Consiglio, oltre a due Assessori, appartengono tutti al Partito Democratico, è chiaro che sarebbe auspicabile un riequilibrio politico nella coalizione.

Chiederete la carica di Vicesindaco?
Chiediamo semplicemente una valutazione conseguente all’avvenuto cambiamento dell’assetto politico. Le cariche hanno un significato politico, ma vengono sempre dopo una valutazione del programma.

Il sindaco ha affermato che finora la scadenze programmatiche sono state tutta rispettate. È d’accodo?
Noi non diciamo il contrario, però se lo stesso sindaco ha optato per un rimpasto al suo interno (con l’assessore Zaccagnino al posto di Amato, ndr), evidentemente qualcosa che non va deve esserci. A nostro avviso la programmazione non è stata messa in campo in modo puntuale.

A cosa si riferisce in particolare?
A 3 o 4 punti. Ma ne parleremo dopo che ne avremmo discusso in una riunione con i segretari ed i vari capigruppo.

Il Sindaco ritiene che la nuova Giunta possa vedere la luce in una decina di giorni. È un termine verosimile?
Io credo di sì, lavoriamo affinché avvenga anche in meno di 10 giorni: dipenderà dalle contrapposizioni. In politica ciò che porta risultati è la mediazione.

Lei ha fatto esplicito riferimento a figure quali il Vicesindaco o il Presidente del Consiglio, che sono cariche importanti.
Attualmente sono tutte appannaggio del Pd, mentre prima non lo erano. Credo che discuterne sia legittimo, ma senza pretendere nulla. Fa parte della normale dialettica politica: ogni partito ha a cuore la propria visibilità.

La tenuta della maggioranza è a rischio?
Al momento no, da parte nostra c’è la piena volontà di rilanciare l’attività amministrativa. Ma non so come evolverà la situazione.

Lei sarebbe pronto ad entrare in Giunta?
Se mi venisse chiesto non mi tirerei indietro, ma non è importante.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
16/09/2019 - Scaglione (presidente Centro studi) su rapporto con i lucani nel mondo

Si stringe sempre più il rapporto tra la Basilicata ed i suoi Lucani nel Mondo, grazie alle azioni messe in campo negli ultimi anni ed agli eventi sollecitati ed organizzati in maniera attiva e funzionale per garantire un processo di conoscenza e di valorizzazione della terr...-->continua

16/09/2019 - Provincia Potenza ricorda l'evento tragico del 22 settembre 1929

Un atto di eroismo ed il sacrificio del macchinista Brizzi Sidrach evitò che un intero treno con 150 passeggeri a bordo venisse coinvolto IL 22 SETTEMBRE 1929, nella esondazione del torrente Platano dopo la stazione di Bella Muro, con una frana che interessò q...-->continua

16/09/2019 - UilFpl: ‘amministrazione regionale: così non va’

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!
Sono mesi che i sindacati chiedono udienza al Presidente Bardi e sollecitano la riunione della delegazione trattante senza avere alcun riscontro. Nel frattempo, dimenticando tutti i problemi del personale, si ...-->continua

15/09/2019 - Ass.re Rosa in risposta alle dichiarazione del consigliere Cifarelli

“Ritengo che le dichiarazioni dei consiglieri di minoranza, in questi giorni, denotino forte nervosismo da parte di chi ha sempre gestito potere, ha sempre millantato rivoluzioni e, oggi, bocciato dagli elettori, si ritrova ad assistere impotente al cambio di ...-->continua

15/09/2019 - Venosa:il Gruppo maggioranza M5s in risposta alle accuse del gruppo di minoranz

- L’accanimento del consigliere Mollica contro la decisione del Sindaco Iovanni di mantenere la Giunta così com’è composta, sta assumendo toni davvero esasperanti.
Quale problema abbia Francesco Mollica con le donne non lo sappiamo e non ci interessa, ma s...-->continua

15/09/2019 - Benedetto detrofront su Bardi?'Io male interpretato' ma poi non risponde

‘’Una interpretazione non proprio giusta”. Risponde così, Nicola Benedetto, leader di IDeA Basilicata quando, telefonicamente, gli chiediamo un commento ulteriore su quanto avrebbe dichiarato (con i virgolettati riportati da Cronache Lucane) nel corso del con...-->continua

15/09/2019 - Cupparo e Leone (Forza Italia): Benedetto chiarisca al tavolo della maggioranza

Al di là di interpretazioni giornalistiche, confessiamo di non aver compreso le motivazioni delle parole polemiche usate nei confronti del Presidente Bardi da Nicola Benedetto, che rappresenta in Basilicata il Movimento Idea che ha contribuito a scrivere il pr...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo