HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Tre documentari di Cinemadamare raccontano i ‘nuovi lucani’

14/12/2021

Il grande successo della novità di Cinemadamare Basilicata 2021 (svolgere in inverno una parte del proprio Programma) conferma l’importanza di distribuire in più periodi dell’anno le iniziative che riguardano i giovani lucani che hanno deciso di vivere, lavorare o studiare nella propria terra: 18 giorni di produzione, 3 troupes in attività su un’ampia parte del territorio lucano, quattro comuni coinvolti e 3 Istituti scolastici; la collaborazione di alcuni studenti dell’Università degli studi della Basilicata del corso Storia del Cinema tenuto dalla professoressa Manuela Gieri.
Sono i punti fondamentali della parte di programma non estivo di Cinemadamare Basilicata giunto alla ventesima edizione, che come sempre conta sul sostegno della Regione Basilicata e di Sensi Contemporanei. Per oltre, due settimane, dunque, tra novembre e l’inizio di dicembre, 15 giovani videomaker hanno lavorato in stretto contatto con gli studenti e il corpo docente degli Istituti Comprensivi di Satriano di Lucania, Marsicovetere, Brienza, e presso le scuole anche di Sant’Angelo Le Fratte e Sasso di Castalda.
“Il programma che abbiamo svolto -spiega il direttore Franco Rina- ha avuto come titolo “I Nuovi Lucani”: un viaggio nella mente e nei cuori degli alunni lucani delle Elementari, delle Medie e delle Superiori che fra 10/15 anni saranno la parte attiva della nostra società. Cosa pensano? Quali sono le loro aspirazioni? Quali paure nutrono e quali speranze proiettano nel loro futuro. I film che abbiamo realizzato vogliono essere la voce e i volti di questi Nuovi Lucani”.

Cinemadamare ha anche portato nei comuni coinvolti cinema gratuito e aperto a tutti i cittadini, che ha riscontrato grande successo, grazie a quattro giornate di proiezioni di film per tutta la famiglia a Villa D’Agri, Satriano di Lucania e Sant’Angelo Le fratte.

Parole di soddisfazione per l'ottimo risultato delle settimane di produzione da parte di tutti gli amministratori lucani coinvolti. Il Sindaco di Marsicovetere, Marco Zippari, afferma “Ho aderito con interesse alla proposta di Cinemadamare, perché, come sempre, fa vivere ai nostri giovani studenti un'esperienza da protagonisti, che garantisce un contatto diretto e formativo con il settore della cinematografia e dell'audiovisivo. L'entusiasmo dei nostri ragazzi, che di recente sono stati premiati con il Leone d'Argento alla Mostra di Venezia per la creatività, ha confermato la bontà del progetto e dell'accoglienza della mia Amministrazione Comunale”. Anche da Sasso di Castalda, parole di soddisfazione “L'esperienza di Cinemadamare per i ragazzi del mio comune è stata coinvolgente, intrigante e anche didattica – afferma il vicesindaco, Rocco Stella- il regista Luca De Benedetti ha indagato con discrezione, professionalità ed empatia sulle aspirazioni e sui desideri nascosti dei "giovani lucani" e li hanno filmati con dolcezza. È stata anche una esperienza epifanica per i ragazzi che grazie ai registi hanno potuto, per la prima volta, camminare sul "Ponte alla Luna” ed hanno fatto una passeggiata inusuale nel Bosco della Costara”, il Sindaco di Sant’Angelo Le Fratte, Michele Laurino invece dice: “è ormai da anni che Cinemadamare produce film sul nostro territorio, ogni estate, coinvolgendo tutta la popolazione e donando grande successo ed entusiasmo per i prodotti realizzati, ma questa volta, il rapporto privilegiato che si è sviluppato con gli studenti della scuola elementare, ha più che mai scatenato la creatività e il talento dei filmmaker grazie alla vivacità dei bambini.”

Oltre agli studenti, anche professori e dirigenti hanno espresso il loro entusiasmo nei confronti del progetto. Il preside dell’Ist. Comprensivo di Brienza ha dichiarato “Avvicinarsi al mondo dei ragazzi è un tentativo, nobile quanto difficile, di indagare l’animo umano, quello più puro, ancora scevro (si spera) delle contaminazioni del mondo degli adulti. Ed è un viaggio che richiede un bagaglio leggero, da affrontare senza pregiudizi e, possibilmente, al di fuori della lineare logica del tempo e dello spazio. Sono certo che per la troupe di Cinemadamare sia stata una sorprendente occasione di arricchimento umano e professionale.”



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo