HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

A Sant’ Arcangelo nasce la nuova sede UNITRE

12/10/2021

Anche Sant’Arcangelo ha la sua sede Unitre (università delle tre età), ovvero l’'Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro basata sul volontariato con sedi su tutto il territorio nazionale e all'estero. Nata a Torino e suddivisa in tante sedi locali presenti in tutta Italia, l’associazione ha come principi cardine le seguenti finalità: “educare, formare, informare, fare prevenzione nell’ottica di una educazione permanente, ricorrente e rinnovata e di un invecchiamento attivo, promuovere la ricerca, aprirsi al sociale e al territorio, operare un confronto e una sintesi tra le culture delle precedenti generazioni e quella attuale, al fine di realizzare una Accademia di Umanità che evidenzi l’Essere oltre il Sapere e che persegua la solidarietà intergenerazionale In proprio e attraverso le proprie Sedi locali si propone di: contribuire alla formazione culturale e sociale degli Associati, mediante l’attivazione di incontri, corsi e laboratori su argomenti specifici e la realizzazione di altre attività affini, predisponendo e attuando iniziative concrete; sviluppare attività organizzate di volontariato, di promozione sociale nonché ricreative e
assistenziali promosse dagli Associati di ogni Sede attraverso l’Accademia di Umanità e rivolte
alle persone e al servizio del territorio; promuovere, attuare e sostenere studi, ricerche e altre iniziative culturali e sociali per realizzare un aggiornamento permanente e ricorrente degli Associati e per il confronto tra culture e generazioni diverse”. Attraverso le parole scritte e rimarcate sullo statuto, il neopresidente della sede di Sant’Arcangelo Antonio Amorosi, intende trasmettere ciò che si vuole fare nella cittadina valdagrina, ma non solo: “abbiamo dato vita a questa nuova associazione che era già presente in alcuni comuni della Basilicata ma che mancava qui da noi. Data l’importanza di tale missione, abbiamo così fondato l’UNITRE a Sant’Arcangelo, non riservando però soltanto a noi santarcangiolesi la possibilità di aderire e di fatti, tra i soci fondatori figurano persone che vivono in paesi limitrofi al nostro e che hanno distanze abbastanza ampie dai comuni che ospitano altri sedi. Da novembre dovremmo già iniziare con i primi progetti, la sede prescelta è situata in piazza Amendolara, ex convento per intenderci meglio. Dato però che andranno terminati alcuni lavori di ristrutturazione, almeno i primi tempi saremo ospitati presso altre strutture comunali. Ci tengo a sottolineare che la nostra associazione è rivolta non solo agli anziani come spesso si crede ma anche ai giovani dai 18 anni in su e, i costi annuali per l’adesione prevedono cifre davvero minime, per non gravare sull’economia della persona. Quindi si avrà la possibilità di crescere attraverso dei corsi, dei convegni, le presentazioni di libri e tutto ciò che ogni associato proporrà attraverso un’associazione che non ha altri fini se non quelli elencati ad inizio discussione. Al momento sono già 24 i soci aderenti tra cui è doveroso da parte mia citare il presidente dell’Accediema Tiberina Lucana, Nino Pascale e il segretario Carbone, così come mi fa piacere dedicare un ringraziamento al presidente dell’UNITRE di Viggiano che era presente durante la serata e che di fatti ci ha visti tutti uniti in uno sorta di gemellaggio. I soci fondatori invece, sono undici ovvero: il sottoscritto presidente, Maria Ierardi vice, Lucio Saggese direttore dei corsi, vice direttore Michele Cudemo e Giovanna D’Onofrio, Michele Castronuovo segretario, Vittorio Case tesoriere e, i consiglieri Rosa Colonna, Emilia D’Onofrio, Senatro Vivoli e Adele Cervino. Ai 24 soci è stato proposto un questionario sui primi corsi da affrontare e, su una vasta scelta i due più gettonati sono stati quello di ecologia e educazione alimentare. Ma ce sono tanti altri che già abbiamo appunto proposto e che attraverso il suggerimento degli iscritti proporremo. Per quanto riguarda altre informazioni, oltre agli articoli che grazie a voi della stampa continueremo a divulgare, a breve sarà online una pagina Facebook, mentre per il momento è possibile telefonare ai seguiti recapiti telefonici: 3383491549 (Antonio Amorosi) – 330797961 (Michele Castronuovo).

Carlino La Grotta



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
25/10/2021 - Falco salvato dai carabinieri forestali di Noepoli e protezione civile di Senise

“Un esemplare che sembra di falco grillaio, debole e malnutrito” è stato “messo in sicurezza” ed “affidato al Centro recupero animali selvatici di Policoro”.
Ce lo ha riferito Egidio Zampaglione, presidente della Protezione civile, Gruppo Lucano di Senise a proposito di ...-->continua

25/10/2021 - Casa delle tecnologie emergenti di Matera

Il vice sindaco e assessore all’Innovazione del Comune di Matera, Alberto Acito: alla giornata inaugurale seguirà una settimana di eventi per presentare alla città i sei laboratori, i progetti di ricerca e ideare con le imprese nuovi processi e prodotti innova...-->continua

25/10/2021 - Melfi: presentato il progetto 'Differenze'

E’ stata l’Aula Magna dell’IIS Federico II di Melfi a ospitare la presentazione ufficiale del Progetto Nazionale “Differenze”, proprio per la presenza del Comitato Territoriale di Potenza della Uisp APS, che ha sede a Melfi, che ha scelto il Liceo Artistico “C...-->continua

25/10/2021 - “La Notte di Eraclea” 2021: focus tematico sulla “Riforma Fondiaria” a Policoro

La Citta’ di Policoro ha ospitato, sabato 23 ottobre, presso la Biblioteca Comunale “Massimo Rinaldi”, il convegno tematico “Policoro 2030, seconda riforma fondiaria?”, moderato dalla giornalista Antonella Gatto. L’evento voluto ed organizzato dall’Associazio...-->continua

E NEWS









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo