HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Laino Borgo: nel giorno di Pasqua, sfilata l’ultima penna dalla Coraijsima

4/04/2021

Oggi, nel giorno della Santa Pasqua, a Laino Borgo il piccolo Antonio Donadio, come da tradizione, ha sfilato via l'ultima penna alla Coraijsima.
Era rimasta solamente la nera, mentre quelle bianche erano state già tolte nelle sei domeniche precedenti. Non è un caso che sia un bimbo a togliere l'ultima penna, metafora della vita che continua: mentre il vaso con i fiori (nella foto con Antonio anche Alessandro Ieno) rappresenta il grano che sboccia e vuole essere di buon auspicio per l'agricoltura. La manifestazione è stata curata da “Archeo geo pollino trekking di Laino borgo”.
“La tradizione - ci aveva spiegato Terenzio Calvosa, della stessa associazione ‘Archeo geo pollino trekking’ - prevede che una signora realizzi un pupazzo di stoffa per essere esposto, indossando sempre gli stessi abiti secondo la tradizione. Il pupazzo ha nella mano destra un fuso, che indica il trascorrere del tempo, e, nella mano sinistra, una patata con 7 penne: 6 bianche e una nera. La patata è di buon auspicio per l’agricoltura, mentre, le penne rappresentano le domeniche che precedono la Pasqua: se ne sottrae una ogni domenica fino alla pena nera, l’ultima, che viene tolta il giorno di Pasqua”.

Lasiritide.it




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
18/04/2021 - Sandro Pertini: socialismo, patria, istituzioni, libertà

“Gli studenti del Corso di laurea magistrale in Storia e civiltà europee dell’Unibas si sono misurati con la complessità dei processi politici del Novecento, ripercorsi attraverso il profilo di un protagonista indiscusso della storia politico-istituzionale del Paese: Sandro ...-->continua

17/04/2021 - Il ‘Don Mario’ dello chef Niko Sinisgalli pronto a sbarcare in tutto il mondo

La ricetta è segreta, ma gli ingredienti no, quelli utilizzati da Niko Sinisgalli, di origini lucane, chef executive di Palazzo Naiadi a Roma, per preparare il suo famoso piatto “don Mario”, sono quelli della filiera “ Io sono lucano”, il marchio di Coldiretti...-->continua

17/04/2021 - C'è del ''torbido'' in Basilicata nel romanzo noir di Marcello Favale

Un primo romanzo che racconta ‘’di vino, di morte e di altre miserie’’: è questo ‘’Vino Torbido’’, il primo lavoro letterario di Marcello Favale, lucano, di Latronico ma residente a Roma per lavoro. Riferimenti geografici che sono anche i luoghi nei quali si i...-->continua

16/04/2021 - Rotonda: Museo e Borgo attenzionati dal prof. Dall’Ara e dal direttore Nicoletti

Il professor Giancarlo Dall'Ara, "ideatore del modello di accoglienza, noto nel mondo come 'albergo diffuso', oltre che di numerose altre innovazioni nel settore del marketing turistico", ha fatto tappa a Rotonda nel Museo naturalistico e paleontologico. Il ...-->continua

E NEWS









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo