HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Ulderico Pesce a Rivello in ricordo di Amelia Rosselli e Rocco Scotellaro

7/08/2020

L’8 agosto, alle ore 21, sotto il “Pino” del Convento di Sant’Antonio, va in scena “Il folle volo: l’ultima notte di Amelia Rosselli”. Lo spettacolo, scritto e diretto da Ulderico Pesce, è un omaggio alla più grande poetessa della seconda metà del Novecento, così la definì Pierpaolo Pasolini. Nasce da un incontro speciale con lei e da un lavoro proseguito negli anni sul suo rapporto con il poeta contadino Rocco Scotellaro, leader delle lotte per la terra del Mezzogiorno d’Italia e sindaco socialista di Tricarico. Amelia Rosselli incontrò Scotellaro nel 1950, e strinsero una relazione intima fatta di passione e condivisione politica. Rocco la portò “dietro i boschi della Lucania”, a Tricarico, “nella città cava e rotonda”, Matera, dove trovarono pace fino alla improvvisa morte di lui avvenuta, a soli 30 anni, nel 1953.

Nello spettacolo, Amelia Rosselli, in prima persona, racconta se stessa attraverso la voce di Maria Letizia Gorga. La sua vita. La sua multiforme arte, dall’interesse per la musica alla poesia. Le sue ossessioni, ha sempre sostenuto di essere “spiata dalla Cia”, un incubo che le deriva dai ricordi, sempre vivi, della morte del padre Carlo e dello Zio Nello, prima braccati e poi assassinati a Parigi, nel 1937, per ordine di Benito Mussolini. La sua malattia, la schizofrenia paranoide, per la quale fu rinchiusa in vari manicomi e cliniche europee. Tutto racchiuso in 3 C: i Ching, la CIA, il suo Ciao rosso. Tre modi di vedere il mondo, uno destino, uno persecutorio, uno anarchico e libero.

Abbiamo tentato di tracciare un percorso emotivo e politico di Amelia, attraverso le sue parole, i suoi versi, il racconto di una rifugiata dalla vita in dialogo con la sua amata musica, qui composta, arrangiata ed eseguita dal vivo da Stefano De Meo al toy piano e da Pasquale Laino ai fiati.

Questo viaggio vuole anche ricordare il sacrificio della Famiglia Rosselli per la nostra libertà, di cui Amelia ha pagato l'ultimo prezzo con la sua prematura e volontaria scomparsa l’11 febbraio 1996.

Lo spettacolo va in scena il prossimo 8 agosto, nel Convento di Sant’Antonio di Rivello, paese frequentato dalla Rosselli negli anni Ottanta e Novanta, grazie proprio all’amicizia con Ulderico Pesce. Il Comune di Rivello candida il borgo antico ad accogliere il Parco Letterario dedicato alla grande poetessa e al suo legame con Rocco Scotellaro.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
23/09/2020 - AOR: domani giornata chirurgica sull'incontinenza urinaria

Si terrà domani, 24 settembre, nell'Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, una importante iniziativa formativa di Chirurgia, dedicata all'incontinenza urinaria maschile e femminile.

Il Servizio di Urodinamica dell'UO di Urologia, con la sua equipe*, metterà in pr...-->continua

23/09/2020 - Il 24 settembre Achille Lauro ritira il premio MatIFF Giovani produttori

Achille Lauro incontra il pubblico del MatIFF per un talk-show dedicato al cinema ma anche alla musica.



Il popolare cantautore sarà ospite del Matera Art International Film Festival, diretto da Antonio Andrisani, giovedì 24 settembre, alle ...-->continua

22/09/2020 - 'Il sorriso. Quello, non perderlo mai''

"Sii sempre sorridente. Non lo perdere il sorriso", dice in strada la maestra in pensione al ragazzo che da scolaretto è stato suo alunno e ormai va verso la ventina.
Esistono ancora le maestre, certe maestre. Quelle che possono permetersi la ramanzina in ...-->continua

22/09/2020 - Associazione Italiana Dislessia rivolge il buon anno scolastico a tutti

L’Associazione Italiana Dislessia, sezione di Potenza, nasce 2002 dalla volontà tenace di un genitore che dovendo affrontare la dislessia del proprio figlio ha fatto conoscere, attraverso convegni, seminari, incontri informativi e formativi, cosa sia il D.S.A....-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo