HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

A Cersosimo installazione dell'opera Jamė e vėnģmė di Ozge Sahin

31/07/2020

Dal 4 all'8 agosto 2020, a Cersosimo, nell’ambito di POLLINO DOC, Cinefestival Internazionale del Documentario Antropologico, il collettivo Stato di Noia presenta l’installazione artistica Jamė e vėnģmė dell’artista turca Ozge Sahin.
Il paese lucano situato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, torna cosģ ad accogliere – dopo l’installazione di Guendalina Salini curata da Stato di Noia nell’ambito del Progetto “A Vije A Vije | Voci e sentieri dello Stato di Noia per Fondazione Matera 2019 – un nuovo intervento d’arte contemporanea pensato per lo spazio pubblico.

Jamė e vėnime č il titolo dell’installazione di Ozge Sahin che prende spunto dal proverbio di Cersosimo “Jamė e vėnģmė, sėmbė allą stavģmė (Andiamo e veniamo, stiamo sempre allo stesso punto) che richiama alla mente i versi di T.S. Eliot: “Non cesseremo di esplorare e alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza e conosceremo quel luogo per la prima volta”.

L’ artista turca, ritorna dopo un anno nello Stato di Noia, ricreandone la memoria con il filo della nostalgia, rivisitandolo attraverso veli colorati su cui appaiono immagini divenute per lei familiari. Ozge cuce ricordi, presenze che traspaiono nella lontananza, desideri di una prossimitą vagheggiata durante un tempo di attesa e distanza.

Tornare nello Stato di Noia, vuol dire per Ozge tornare a casa, il luogo antropologico per eccellenza. Non solo spazio fisico e statico ma stato d’animo, sensazione, sogno, guscio in cui ripararsi e ritrovarsi, luogo dell’identitą, della memoria e delle relazioni, in cui ci si sente liberi di stare ma soprattutto di essere.

La casa di Ozge č uno spazio intimo ma aperto e attraversato dal vento, che accoglie voci, rumori, odori e desideri. Non ci sono muri ma stanze immaginarie, soglie colorate che filtrano la luce, attraverso cui viaggiare e oltre le quali riconoscersi. Č una casa comune, in cui si puņ liberamente entrare, uscire, tornare, ritrovare ricordi, immaginare storie e lasciare parole, uno spazio intimo e immenso ad un tempo, in cui l’esperienza di ognuno puņ trovare dimora.



POLLINO DOC, primo Festival del Documentario a tema Etnografico e Antropologico, che, nelle intenzioni degli organizzatori dell’associazione ASAJ, “desidera partire da Cersosimo, da un piccolo borgo, per percorrere processi di sperimentazione artistica capaci di apportare innovazione sociale e crescita culturale”, propone un ricco programma: tavoli di riflessione incentrati sui temi legati allo sviluppo territoriale, socio-economico, paesaggistico, al cinema e all’antropologia, la partecipazione di importanti ospiti del panorama nazionale e internazionale, momenti di approfondimento per la conoscenza del borgo di Cersosimo e del Parco Nazionale del Pollino, della sua storia e della sua bellezza naturalistica e paesaggistica.

Venerdģ 7 agosto, durante la giornata dedicata al tema del ‘CAMMINO’ č in programma dalle 19:30 alle 20:00 l’incontro “Arte e narrazioni nei paesi della Val Sarmento” con il collettivo Stato di Noia per percorrere insieme le tappe fondamentali del progetto dalla prima edizione del 2018, agli eventi dello scorso anno nell'ambito di Matera 2019, ai programmi futuri. Il racconto si concluderą con la proiezione del ciclo di video "1 Minuto di Noia" a cura di Luisa Bianca Izzo.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
11/08/2020 - Il calendario della Polizia di Stato 2021 celebrerą il 40° Anniversario

Quest’anno, il calendario della Polizia di Stato 2021 celebrerą il 40° Anniversario della Legge n.121 del 1981 che ha profondamente riformato l’Amministrazione della pubblica sicurezza e istituito la Polizia di Stato.
Le immagini raccontano il cambiamento della nostra Am...-->continua

11/08/2020 - Un immenso “set a cielo aperto”: continua il viaggio di Cinemadamare a Nova Siri

Nova Siri e le localitą limitrofe, invase, dalle troupe dei cidiemmini si sono trasformate, in questi giorni, in un vero e proprio set a cielo aperto. I filmmakers con fantasia e sensibilitą hanno scritto le loro sceneggiature e sono gią a lavoro per dare vita...-->continua

11/08/2020 - Rivello: presentato il libro di Urbano Ferrari

Straordinaria partecipazione di pubblico a Rivello – pur nel rispetto delle regole imposte dall’emergenza Covid-19 – per la presentazione del libro di racconti “O STRÓMMĖLĖ. Storie di uomini e luoghi di un paese lucano” di URBANO FERRARI (Universosud, 2020), u...-->continua

11/08/2020 - Ruoti,serata in onore arch. ruotese Pisanti

Si č tenuta a Ruoti, nella storica cornice di Piazza Ponte, alla presenza del Sindaco di Ruoti Anna Maria Scalise, del Prefetto di Sondrio, originario di Ruoti, Salvatore Pasquariello, dell’Assessore alla Cultura del Comune di Potenza Stefania D’Ottavio e del ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo