HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Un rotondese alla guida dell'Azione Cattolica diocesana

22/03/2020

Spirito di servizio, competenza fresca, energia ma prima di ogni altra cosa Fede sincera: sono questi gli elementi che permettono la scelta, queste le coordinate per fornire ad ogni credente l’ennesimo strumento per orientarsi nel panorama intenso della Cristianità Cattolica. A presiedere l’Associazione Azione Cattolica della diocesi Tursi- Lagonegro sarà Giuseppe Propato, di Rotonda, fervida cittadina dell’estremo sud della Basilicata che mostra non solo attenzione ed interesse ad ogni iniziativa che rinnovi il patto di alleanza tra Dio e l’uomo ma presta anche la sua mano di comunità per la perfetta riuscita di ogni proposta di vicinanza alla Chiesa. Questo grazie ad una forte collaborazione tra i fedeli e la parrocchia oggi con un parroco particolarmente attento alle dinamiche della Associazione. Don Stefano Nicolao è infatti assistente diocesano del settore adulti di AC. La parrocchia infatti da oltre 100 anni accetta la sfida di Azione Cattolica in maniera attiva e fattiva. A testimonianza di questa ferma volontà di Fede vi è anche la Festa di Sant’Antonio, rito arboreo dal sapore arcaico, in cui il culto animistico della natura sfocia nel più intimo affidamento al Santo. Giuseppe Propato, già Presidente del consiglio Parrocchiale dell’Azione Cattolica rotondese, è una mente brillante, uomo dalla sconfinata bontà d’animo e dalla intelligente capacità, alimentata dalla intrinseca caratteristica di una naturale dolcezza, di gestire ed organizzare persone di tutte le età, facendo loro comprendere appieno l’importanza di Azione Cattolica, in particolare alla piccole latitudini locali. Come da statuto tutti i consigli parrocchiali di A.C. della diocesi lo scorso 26 gennaio sono stati chiamati ad eleggere il consiglio diocesano composto da 18 membri, quest'ultimo il 1 marzo ha consegnato una terna di nomi al vescovo Orofino, tra questi egli ha scelto il nuovo Presidente. La nomina è arrivata in forma ufficiale questa mattina ed inorgoglisce la comunità di Rotonda tutta. Presto l’intera Azione Cattolica della diocesi Tursi- Lagonegro, imparerà a conoscere, laddove ce ne fosse ancora bisogno, vista la popolarità del neo eletto , i valori di umanità e la letizia di cuore del suo Presidente. Giuseppe Propato saprà dimostrare il meglio e dare molto più di quanto sarà nelle sue stesse possibilità. Perché come sa bene, la Fede è sempre più in là di dove il passo umano sa spingersi. Un augurio sincero e speciale al Presidente Propato affinché la finalità missionaria dell’Associazione sia portata avanti in connessione con la formazione dei membri della comunità di Azione Cattolica, affinché si possa realmente raggiungere il fine importante di essa quale “scuola permanente di educazione alla santità” che il prossimo 8 gennaio rinnoverà con Giuseppe Propato “il Sì a Maria”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
9/08/2020 - Latronico: cittadinanza onoraria a fondatore e presidente Comunità Sant’Egidio

Ieri sera, a Latronico, l’Amministrazione Comunale ha conferito la cittadinanza onoraria a Andrea Riccardi e Marco Impagliazzo, rispettivamente, fondatore e presidente della comunità di Sant'Egidio.
Presenti all’appuntamento anche l’onorevole Vito De Filippo, l’assessore...-->continua

9/08/2020 - Stigliano, convegno sulla cura dei tumori

“La terapia antiacida per la cura dei tumori”. È il tema del convegno promosso dal circolo Anspi di Stigliano, presieduto da Tonino Fornabaio, col patrocinio dell’Amministrazione comunale. L’incontro, che include anche la presentazione dell’omonimo libro scrit...-->continua

9/08/2020 - Cinemadamare 2020 torna a Nova Siri

Il lungo cartellone del 2020, delle attività del Campus Itinerante,Cinemadamare, torna finalmente nel luogo che gli ha dato i natali, nel 2003: e torna da maggiorenne, essendo arrivato alla 18.esima edizione.
La Carovana di Cineasti italiani e stranieri, c...-->continua

8/08/2020 - Anpi: progetto didattico ad Accettura per custodire la memoria di tanti soldati

I lucani sono persone riservate, tenaci ed essenziali, ma custodiscono valori umanitari millenari tramandati di generazione in generazione, come ci conferma la ricerca avviata da un emigrante di ACCETTURA da 42 anni trasferito in Provincia di Bologna. Giusepp...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo