HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

AGGD Basilicata scende in campo

28/02/2020

Domenica 01 Marzo, alle 17:30 allo stadio Viviani, in occasione della gara contro il Catanzaro, l'Associazione di Genitori e di Giovani Diabetici della Basilicata, scenderà in campo con il Potenza. Alcuni bambini e ragazzi affetti da Diabete di Tipo 1 accompagneranno i calciatori all'ingresso in campo, mentre prima della gara alcuni rappresentanti dell'Associazione (due mamme, un papà e un giovane adulto con diabete) saranno omaggiati a centro campo, con una maglietta dalla società Potenza Calcio.
AGGD Basilicata da due anni opera su tutto il territorio regionale per diffondere la conoscenza di questa patologia con lo scopo di abbattere stereotipi e luoghi comuni, a sostegno delle famiglie, affinché nessuna si senta sola nell’affrontare questa malattia cronica, che colpisce sempre più bambini in età pediatrica.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
14/07/2020 - Palazzetto dello sport di Lagonegro: cominciati i lavori

Sono cominciati i lavori di rifacimento e ristrutturazione del palazzetto dello sport di Lagonegro, in provincia di Potenza, la cui progettazione era stata avviata già nel mese di maggio del 2017. Il cantiere è stato consegnato nella mattinata di lunedì 13 luglio scorso, con...-->continua

14/07/2020 - Potenza,terzo e ultimo appuntamento con Oasi Cinema

Terzo ed ultimo appuntamento con OasiCinema, il cinema dell’ecologia, rassegna organizzata da Zer0971 Associazione di Promozione Sociale, mercoledi 15 luglio alle ore 21 presso il Cortile del Museo Archeologico Nazionale “Dinu Adamesteanu” in centro storico a ...-->continua

14/07/2020 - Un Guida turistica di Aliano realizzata dagli studenti

La città di Aliano mette a disposizione dei visitatori, dei turisti e degli stessi cittadini una utilissima e interessante guida redatta in italiano, inglese e francese per far conoscere e visitare al meglio i luoghi che hanno ispirato il “Cristo si è fermato ...-->continua

13/07/2020 - ''Arte in orto'': il recupero delle coltivazioni della tradizione

Negli orti che i nostri nonni e i nostri genitori coltivavano nel secolo scorso c’erano specie che oggi stanno scomparendo.
Si mangiavano prodotti biologici raccolti a kilometri zero.
Bastavano, quasi sempre, per i bisogni delle famiglie. All’occorrenz...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo