HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

ASD OLTREDANZA - Al via da domani la stagione estiva con Metamorfosi del sé

16/07/2019

Dal 17 luglio al 30 settembre 2019, spettacoli e performance di danza contemporanea a Matera, Montescaglioso e San Brancato.
In calendario cinque nuove produzioni con la collaborazione di danzatori, coreografi e registi lucani e internazionali.

Cinque nuove produzioni che si giovano di importanti collaborazioni artistiche con coreografi internazionali e registi, scenografi, costumisti interazionali, residenze artistiche e conferenze.
E’ questa la cifra della stagione estiva Metamorfosi del sé, organizzata e promossa da ASD OLTREDANZA - progetti in movimento di Matera.
Sei date, in programma dal 17 luglio al 30 settembre 2019, che sono un invito al pubblico a conoscere il mondo della danza contemporanea.
Il primo appuntamento, in calendario domani mercoledì 17 luglio, vede protagonisti i due coreografi Michal Mualem e Giannalberto de Filippis che in questi giorni stanno svolgendo presso l’ASD OLTREDANZA una residenza artistica. Muale e de Filippis incontreranno il pubblico a Le Monacelle per una conferenza/dialogo sulla loro esperienza di danzatori , coreografi e di insegnanti fra l’Italia e il panorama internazionale.
L’incontro sarà l’occasione anche per presentare tre delle nuove produzioni dell’ASD OLTREDANZA: IN-MET, IN BETWEEN e HERE AND NOT. Performance di danza coreografate da Michal Mualem e Giannalberto de Filippis e la direzione artistica di Rossella Iacovone.
Lo spettacolo IN-MET, in programma martedì 30 luglio sulla Terrazza di Palazzo Lanfranchi a Matera (in caso di pioggia, lo spettacolo si terrà mercoledì 31 luglio Terrazza de Le Monacelle sempre a Matera), vede danzare gli allievi della residenza artistica tenuta da Mualem e de Filippis su musiche originali composte e eseguite dal collettivo MaterElettrica della Scuola di Musica Elettronica e Applicata del Conservatorio “Egidio Romualdo Duni” di Matera. Con inizio alle 20,30, la performance avrà durata di 50 minuti e presenterà un lavoro d’indagine sull’identità, sul cambiamento, sulla possibilità di farlo senza perdersi, sulle cicatrici che scrivono, in parte, chi siamo e perché siamo arrivati fin qui.
Sempre il 30 luglio, con inizio alle 21,30, i due coreografi Michal Mualem e Giannalberto de Filippis saranno i protagonisti due due distinti momenti di danza: IN BETWEEN e in trio con Arabella Scalisi HERE AND NOT. In Between racconta ciò che accade all'interno della relazione di una giovane coppia, i giochi, la continua ricerca reciproca, il continuo camminare insieme, sostenersi e intrecciarsi. Here and not esplora il contrasto fra stabilità e sicurezza con la provvisorietà e l’ignoto, vivendo con il costante sentimento di “mancanza”, di “incompletezza” in ogni momento.
Il 2 agosto, IN-MET sarà replicato in forma itinerante nelle sale e negli ipogei del Musma, il Museo della scultura contemporanea di Matera.
L’emigrazione, intesa più come fuga, partenza, riscoperta di un nuovo sé, sarà al centro dello spettacolo D-ISTANTE che si terrà, domenica 1 settembre con inizio alle 20,30, nell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Montescaglioso. Danzatori lucani, su coreografie di Marco Magrino e Rossella Iacovone e drammaturgia di Vania Cauzillo, interpreteranno il tema dell’emigrazione e del ritorno alla terra d’origine.
L’ultimo degli appuntamenti della stagione estiva di ASD OLTREDANZA, dal titolo REVIVAL si terrà in prima a San Brancato di Sant’Arcangelo, in provincia di Potenza il 5 settembre e in replica a Matera il 10 settembre nell’Ex ospedale di San Rocco. Su coreografie di Rossella Iacovone e con la collaborazione dell’associazione Tolbà, lo spettacolo “Revival”, rappresenterà l’evoluzione dell’uomo. Mettendo a confronto popoli differenti, diverse tradizioni e mitologie, fino al distacco/processo delle migrazioni.
“Abbiamo realizzato questa rassegna estiva grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Basilicata nell’ambito del Piano Regionale dello Spettacolo 2018 - afferma Rossella Iacovone, direttore artistico di ASD OLTREDANZA - oltre alla Regione, abbiamo altre istituzioni al nostro fianco, come i Comuni di Matera e Montescaglioso, il Polo Museale Regionale della Basilicata, Il Conservatorio Duni di Matera e la Fondazione Matera - Basilicata 2019. Oltre ai partner istituzionali, la stagione estiva ha il sostegno di sponsor e partner privati. Per realtà giovani come la nostra associazione, avere la fiducia di Enti e privati è motivo di orgoglio e di sprone a impegnarci sempre più per promuovere la danza in Basilicata. Un lavoro, il nostro, che conta sull’apporto creativo e di esperienza di professionisti sia lucani come il coreografo e danzatore Marco Magrino e la regista Vania Cauzillo che internazionali come i due coreografi Mualem e de Filippis. Collaborazioni che ci consentono di crescere e di offrire al pubblico esperienze di partecipazione sempre più complete”.

Programma dal 17 luglio al 30 settembre 2019:

17 LUGLIO – conferenza:
LINGUAGGI CONTEMPORANEI E APPROCCI COREOGRAFICI
con Michal Mualem e Giannalberto de Filippis
orario 18.30 - INGRESSO LIBERO
Sala Conferenze de Le Monacelle – via Riscatto a Matera
Testimonianza degli artisti nella loro esperienza di danzatori , coreografi e di insegnanti fra l’ Italia e il panorama internazionale.
_____________________________________________

30 LUGLIO - performance
IN MET - NUOVA PRODUZIONE
Ingresso con passaporto MATERA 2019
orario: 20.30
Terrazza di Palazzo Lanfranchi - piazza Pascoli a Matera
(in caso di pioggia 31 luglio Terrazza de Le Monacelle in via Riscatto a Matera)
durata: 50 minuti
coreografie¬: Michal Mualem e Giannalberto De Filippis
direzione artistica: Rossella Iacovone
direzione organizzativa: Maria Andrulli
assistente regia: Simona Colucci
costumi ed elementi scenografie: Adriana Perez Cordero, Serena Di Lecce
lighting designer: Carlo Iuorno
video a cura di: Sergio Andriulli
Rossella Iacovone insieme ai coreografi Giannalberto de Filippis e Michal Mualem uniranno stili, tecniche di insegnamento e generi diversi per la residenza artistica che si terrà a Matera e che darà origine allo spettacolo “IN-MET” che appartiene al concept ”METAMORFOSI DEL SÉ”. Il lavoro indaga il cambiamento, la possibilità di farlo senza perdersi, indaga i segni che ci caratterizzano, le cicatrici che scrivono, in parte, chi siamo e perché siamo arrivati fin qui. Dobbiamo “spogliarci” di qualcosa per andare avanti? Per proseguire nel nostro cammino? La nostra identità è scolpita in bianco e nero oppure nasconde tinte fuse insieme che si mescolano, evolvono, competono combattono fra loro per definire chi siamo?
_____________________________________________

30 LUGLIO - performance
IN BETWEEN / HERE AND NOT- NUOVA PRODUZIONE
Ingresso con passaporto MATERA 2019
orario: 21.30
Terrazza di Palazzo Lanfranchi - piazza Pascoli a Matera
(in caso di pioggia 31 luglio Terrazza de Le Monacelle in via Riscatto a Matera)
durata: 50 minuti
IN BETWEEN
danza e coreograa: Michal Mualem e Giannalberto De Filippis
direzione artistica: Rossella Iacovone
direzione organizzativa: Maria Andrulli
lighting designer: Carlo Iuorno
Musiche: Zelwer, Renè Aubry, Kronos Quartet
HERE AND NOT
interpretato da: Michal Mualem e Giannalberto De Filippis, Arabella Scalisi
Musiche: A. Simionescu, “Fifhts of Seven”, J. M. Zelwer, V. Capossela, Y.Tersenn
_____________________________________________

2 AGOSTO - performance itinerante
IN MET - REPLICA ITINERANTE
orario: 20.30
Musma - Museo della Scultura Contemporanea Matera - via San Giacomo a Matera
durata: 50 minuti
costo biglietto: 7€ - ridotto fino a 18 anni 4€
_____________________________________________

1 SETTEMBRE - spettacolo
D-ISTANTE - NUOVA PRODUZIONE
orario: 20.30
Abbazia Benedettina San Michele Arcangelo – Montescaglioso (MT)
(In caso di pioggia Palauditorium Karol Wojtyla a Montescaglioso)
costo biglietto: 7€ - ridotto fino a 18 anni 4€
durata: 50 minuti
regia/drammaturgia: Vania Cauzillo
coreografia: Marco Magrino/Rossella Iacovone
direzione artistica: Rossella Iacovone
direzione organizzativa: Maria Andrulli
lighting designer: Carlo Iuorno

Rossella Iacovone con la collaborazione di Vania Cauzillo, regista di teatro e documentarista, e il coreografo Marco Magrino, daranno vita a uno spettacolo nel quale concept principale è portare in scena l’emigrazione intesa più come fuga, partenza, riscoperta di un nuovo se. Al centro dello spettacolo intitolato “D-ISTANTE” ci saranno danzatori lucani che vanno via e tornano nella terra d’origine richiamati dal suono ancestrale degli odori e dei rumori della propria terra madre, sensibilizzando il tema della fuga dalla Basilicata dei cervelli, dei sogni di ragazzi che non sanno come realizzare
_____________________________________________

5 SETTEMBRE - spettacolo
REVIVAL - NUOVA PRODUZIONE
San Brancato (PZ)
ingresso libero
orario: 20.30
durata: 50 minuti
autore/coreografie: Rossella Iacovone
direzione organizzativa: Maria Andrulli
lighting designer: Carlo Iuorno
video a cura di: Sergio Andriulli
in collaborazione con ASS. TOLBA’
_____________________________________________

10 SETTEMBRE - replica
REVIVAL - NUOVA PRODUZIONE
Ex Ospedale San Rocco (MT)
costo biglietto: 7€ - ridotto fino a 18 anni 4€
orario: 20.30
durata: 50 minuti

A chiusura del progetto “Metamorfosi del se”, lo spettacolo “Revival”, rappresenterà l’evoluzione dell’uomo mettendo a confronto popoli differenti, dalla nascita dell’uomo, “L’origine” (prima produzione della Compagnia Oltredanza) e l’approccio con le diverse tradizioni mitologiche e popolari, proseguendo con l’evoluzione delle stesse, per finire con il distacco/processo delle migrazioni.
Il lavoro partirà da laboratori, studi e ricerche insieme ai minori dell’Associazione Tolbà e vedrà l’unione, attraverso la performace, delle loro tradizioni con tradizioni e mitologie della nostra terra.
_____________________________________________




Il programma estivo Metamorfosi del sé si svolge:

CON IL PATROCINIO: Regione Basilicata - FSC Fondo per lo sviluppo e la coesione, Comune di Matera, Comune di Montescaglioso
IN COLLABORAZIONE CON: Polo Museale Regionale della Basilicata, Fondazione Matera - Basilicata 2019, Musma - Museo della scultura contemporanea Matera, Le Monacelle, Conservatorio statale di Musica Egidio Romualdo Duni – Materaelettrica, Associazione Tolbà.
MEDIA PARTNER: Consiglio Internazionale della danza (CID), Radio Radiosa, Sassi Live.
Main sponsor: Lion Service Srl – Peugeot, Lekkerland
Sponsor: Ilan, Caseificio Maggiore, La Calcestruzzidue, Di Cuia Angelo Gabriele, Ferroelettra.
SUPPORTER: Be Sound, Sport Village.





archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
15/10/2019 - L’associazione della stampa di Basilicata incontra i territori

Si è svolto a Policoro un incontro al quale hanno partecipato il presidente di Assostampa Basilicata Angelo Oliveto, il consigliere FNSI Pierantonio Lutrelli richiesto da alcune delle realtà del web e della carta stampata del Metapontino e del Senisese. Oliveto, nel presenta...-->continua

15/10/2019 - Oratori in festa all’inizio dell’anno pastorale

Una carovana di 600 ragazzi provenienti dalle parrocchie di Tursi-Lagonegro si è radunata a Senise per vivere una vera e propria giornata di festa all’inizio dell’anno oratoriano e catechistico. Al terzo anno l’appuntamento della Festa diocesana del Ciao (prop...-->continua

15/10/2019 - Il poeta Prospero Cascini al contest #ioleggoperchè a Lagonegro

Il poeta della lucanità Prospero Cascini parteciperà al contest #ioleggoperchè, che si terra’ domenica 20 ottobre dalle ore 9 al cinema IRIS di Lagonegro. L’iniziativa è promossa dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Lauria, guidato dal dirigente Vito C...-->continua

15/10/2019 - Fabrizio Bosso e Julian O. Mazzariello aprono la rassegna jazz a Gocce d’Autore

Grande apertura della rassegna jazz al Jazz club Potenza del Circolo culturale Gocce d’Autore. Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello saranno gli ospiti d’eccezione del primo appuntamento del ricco cartellone potentino che promette ottima musica per il res...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo