HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Matera: Progetto dal Segno al Suono del Rupestre nell'ambito di ARCHIVAL IV ed

10/02/2019

Le associazioni culturali Archival “Collettivo per la condivisione dei Saperi Architettonici” e UDU Bas “Unione degli Universitari della Basilicata”, in collaborazione con l'Università degli Studi della Basilicata, nell’ambito del progetto culturale intitolato “Dal Segno al Suono del Rupestre” presentano due workshop sull'arte rupestre riservati agli studenti del Corso di Studi in Operatore dei Beni Culturali, O.B.C., e il Corso di Studi in Architettura del DICEM (Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo).

Il progetto “Dal Segno al Suono del Rupestre”, si dalle fasi iniziali, mira a far conoscere, interpretare, rivalorizzare il patrimonio artistico, architettonico e pittorico rupestre della città di Matera e dei suoi Sassi, al cui interno e circondario sono presenti circa 270 chiese, molte delle quali affrescate, custodi gelose di un immenso patrimonio pittorico composto principalmente da immagini sacre. Il progetto vuole ripensare e reinterpretare tali icone a partire da quel pensiero teologico che vede nell’immagine un simbolo – ovvero una paradossale unione di visibile e invisibile, finito e infinito – ma estendendone la portata al significato stesso di arte, sulle orme del pensiero estetico del novecento. In questo modo si tenta di valorizzare la pittura rupestre locale in quanto portatrice di una concezione dell’arte dal significato universale. All’interno di questa cornice teorica s’inserisce un’operazione che non è confinata solo all’ambito accademico o agli studi di settore, ma è in sé stessa artistica. Per stimolare la curiosità verso il patrimonio rupestre di Matera si propone, infatti, l’accostamento di più forme d’arte, che riescano a far vivere l’antico insieme al contemporaneo e ad arricchire di significato nuovo entrambi, rendendoli in grado di dialogare.
Si tratterà di un'occasione di formazione unica per gli studenti, che avranno modo, grazie alla curatela di docenti d'eccezione come il Prof. Marcello Mignozzi e Mauro Bubbico, di conoscere e approfondire i principali segni, i simboli e le icone dell'arte e dell'architettura rupestre nell'area appulo/lucana.

Il primo workshop di Storia dell’Arte Medievale sarà curato dal Professor Marcello Mignozzi dell’Università degli studi di Bari e consisterà in un dettagliato approfondimento sul significato che l’arte rupestre assume nel circondario, comprese due visite guidate in una chiesa rupestre dei Sassi di Matera. Gli studenti raccoglieranno il materiale in una serie di schede di catalogazione con la guida del docente.
Periodo di svolgimento: dal 28.02.2019 al 08.03.2019 (dalle ore 8.30 alle ore 14.30)

Tali schede costituiranno la base per una re-interpretazione e declinazione grafica dei segni del rupestre all’interno di un secondo workshop di progettazione grafica curato dal designer e grafico di fama internazionale Mauro Bubbico, docente presso l’IPSIA di Urbino.
Periodo di svolgimento: 01.03.2019, 29.03.2019, 12.04.2019 (dalle ore 14.00 alle ore 19.30)

Il corpus grafico così realizzato sarà poi oggetto di una rielaborazione artistica di video-mapping durante l'evento musicale conclusivo di Archival Chapter IV, attraverso la commistione tra forme dell'antico e strumenti manifesti dell’arte e della comunicazione contemporanea.



UDU BAS
Giuseppe Di Pede

COLLETTIVO ARCHIVAL
Antonio Giulio Loforese



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/09/2019 - Viggianello a Roma dal Papa per la Madonna di Lujan

In occasione del 20° anniversario dell arrivo a Viggianello della Sacra Immagine della Madonna di Lujan, Patrona dell'Argentina.

I parroci padre Stefano Méndez e don Saverio Zorzi delle parrocchie Beata Vergine Maria del Carmelo e Santa Caterina, insieme al sindaco...-->continua

21/09/2019 - La strage di Matera negli Ipogei Motta

A Matera negli Ipogei Motta in via San Batolomeo nei Sassi a pochi chi a pochi chilometrietri della centralissima Via Ridola, va in scena oggi 22 settembre lo spettacolo di Ulderico Pesce “La Strage di Matera del XXI settembre 1943”.
Sono previsti 4 spetta...-->continua

21/09/2019 - Due chimici, ricercatori Unibas, nella classifica mondiale dell’H-index

Sono complessivamente 2.281 i ricercatori italiani (2,3% sul totale) presenti nella classifica dell’H-index, ovvero l’indice che definisce le ricerche “di successo”, basato sul numero di citazioni che un determinato articolo ha ricevuto: in questa classifica, ...-->continua

20/09/2019 - Matera:3 giorni di incontri-musica-cultura della Gran Loggia Liberale d’Italia

Con una visita mozzafiato a uno dei borghi più rappresentativi d’Italia e dell’intera Basilicata è iniziata la tre giorni di incontri-musica-cultura dell’associazione Gran Loggia Liberale d’Italia a Matera. Nel pomeriggio rende omaggio a Carlo Levi visitando A...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo