HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pubblicato bando per 8 alloggi a basso impatto ambientale

6/07/2014



E’ stato pubblicato, nei giorni scorsi, il bando di gara mediante procedura aperta per i “Lavori di realizzazione di n. 8 alloggi di edilizia sperimentale con procedure bioclimatiche e materiali biocompatibili nel Borgo La Martella”. Lo rendono noto il sindaco, Salvatore Adduce, e l’assessore comunale ai lavori pubblici, Nicola Trombetta. Il finanziamento, per complessivi 1.247.973 di euro, rientra nell’Accordo di Programma siglato alla fine del 2010 dall’attuale Amministrazione Comunale, dall’Ater, la Regione Basilicata e il Ministero delle Infrastrutture, sulla base di un precedente Protocollo d’Intesa siglato dagli stessi Enti il 12/02/1999.
“Un finanziamento – afferma Adduce – che dopo 11 anni abbiamo recuperato evitando che andasse definitivamente perduto”.
Le domande dovranno pervenire al Comune di Matera entro le ore 12.00 del 3 settembre 2014, mentre le procedure di apertura delle offerte avverrà il giorno 8 settembre 2014.
“Si tratta di alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata con procedure bioclimatiche e materiali biocompatibili –afferma Trombetta - destinati alle fasce deboli della città. Architetture innovative che segnalano un’attenzione particolare nei confronti della tutela ambientale e del risparmio energetico. Questo intervento va a completare, in questo momento, l’importante sperimentazione sull’edilizia sovvenzionata nel Borgo La Martella, dove è già in atto la realizzazione di n. 6 alloggi domotici, che saranno ultimati nei prossimi mesi. Con quest’ultimo appalto viene portato a compimento l’intero Accordo di Programma dedicato al Borgo La Martella, che ammonta a complessivi 4.207.595 di euro, e che ha visto già attuati interventi quali il restauro del Teatro Ludovico Quaroni (in fase di completamento lavori), la viabilità urbana, gli alloggi domotici, alcuni tratti fognari e parti di arredo urbano”.
“Va dato atto – conclude Trombetta - alla Dirigente dei Lavori Pubblici, Delia Tommaselli, per aver anche in questa situazione mostrato celerità ed efficienza nell’appaltare un’ulteriore opera pubblica a beneficio della città”. Il Responsabile del Procedimento è l’Ing. Emanuele Lamacchia Acito, mentre i progettisti sono gli Arch. Alessandro Delia, l’ Arch. Giuseppe Santarcangelo, l’Arch. Danilo Palumbo e l’Ing. Giovanni Losito, mentre la consulenza geologica è stata effettuata dal Dott. Filippo Cristallo.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2019 - Policoro: cocaina in auto,uomo arrestato
20/08/2019 - Senise: un arresto per furto
20/08/2019 - Maratea, Fiumicello: esposto del sindaco alla Procura
20/08/2019 - Tragedia del Raganello, un anno dopo: intervista a Giorgio Braschi

SPORT

20/08/2019 - Matera,si ricomincia a parlare di calcio
20/08/2019 - A Oppido Lucano ultimi ritocchi alla 19°edizione del Memorial Gaetano Lioi
20/08/2019 - Il Rotonda riparte con il tecnico Logarzo
19/08/2019 - Rinascita Lagonegro,tra una settimana inizia la preparazione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Fardella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 14:30, salvo imprevisti.

19/08/2019 VII Edizione Riconoscimento Nicola Maria Pace

Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano (Pz), organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.

Giunto alla settima edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

L'evento, durante il quale verranno assegnati i riconoscimenti, si svolgerà lunedì 26 Agosto 2019 alle ore 17,30 a Filiano (PZ), paese d'origine del dottor Pace, presso il Centro sociale G. Lorusso.

19/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 19 agosto in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Foresta delle Monache, Limanti, Limanti Rotabile, Le Sorti.

Chiaromonte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Grottole sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Craco: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Papa Giovanni XXIII resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo