HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Francavilla in Sinni: 36^ giornata per la vita

26/01/2014



Appuntamento annuale della giornata per la Vita arrivata alla 36^ edizione. Infatti, si celebra anche quest'anno a Francavilla in Sinni (PZ), presso il Cineteatro "Columbia" domenica 2 febbraio la 36^ Giornata per la Vita, con inizio alle ore 15.30.Per questa edizione, la conferenza episcopale italiana ha proposto di meditare sul tema Generare futuro.
C’è un’aspirazione alla genitorialità in Italia che non è favorita da adeguate politiche familiari, anzi viene scoraggiata da una cultura diffidente della vita scrivono i vescovi nel messaggio diffuso in vista della 36ª Giornata Nazionale per la vita. Secondo i presuli, un’inversione di marcia porterebbe, tra l’altro, al contrasto del calo demografico che deprime lo sviluppo del Paese. Generare la vita, si legge nel messaggio, è “generare il futuro anche e soprattutto oggi, nel tempo della crisi”, anche da un punto di vista materiale. Infatti, scrivono i vescovi, il ricorso all’aborto priva ogni anno il nostro Paese dell’apporto prezioso di tanti nuovi uomini e donne cui è stato impedito di esistere. “È davvero preoccupante considerare come in Italia, continuano, l’aspettativa di vita media di un essere umano cali vistosamente se lo consideriamo non alla nascita, ma al concepimento”. Ma tutta la società è chiamata a interrogarsi su quale modello di civiltà e quale cultura intende promuovere. Per porre i mattoni del futuro è indispensabile impegnarsi per un’autentica “cultura dell’incontro” che significa coltivare il valore della vita in tutte le sue fasi, superando quella dello “scarto”. C’è bisogno poi di una solidarietà rinnovata, che superi tutte le forme di esclusione, in particolare verso chi è ammalato e anziano, “magari con il ricorso a forme mascherate di eutanasia”. “Un popolo che non si prende cura degli anziani, dei bambini e dei giovani, concludono i vescovi, non ha futuro, perché maltratta la memoria e la promessa”.
Papa Francesco nell'esortazione Evangelli Gaudium ricorda: "Questa difesa della vita nascente è intimamente legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. Suppone la convinzione che un essere umano è sempre sacro e inviolabile, in qualunque situazione e in ogni fase del suo sviluppo. È un fine in se stesso e mai un mezzo per risolvere altre difficoltà" (EG 213).
La Commissione diocesana per la Pastorale Familiare ha proposto il programma che segue per la Giornata, che sarà animata dal giovane Cantautore di Senise, Gianni Guerriero, con musiche e parole tratte dal CD «Un Soffio di Speranza».




PROGRAMMA
- Accoglienza, Preghiera e Saluti
- Relazione sul tema della Giornata della dr.ssa PAOLA GERACI, ginecologa
- Testimonianze sulla famiglia e sulla vita
- Comunicazioni sulle attività della Commissione diocesana "Famiglia e Vita"
- Conclusioni del Vescovo S. E. Mons. Francesco Nolè


Vincenzo diac. Terracina




ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2019 - Policoro: cocaina in auto,uomo arrestato
20/08/2019 - Senise: un arresto per furto
20/08/2019 - Maratea, Fiumicello: esposto del sindaco alla Procura
20/08/2019 - Tragedia del Raganello, un anno dopo: intervista a Giorgio Braschi

SPORT

20/08/2019 - Matera,si ricomincia a parlare di calcio
20/08/2019 - A Oppido Lucano ultimi ritocchi alla 19°edizione del Memorial Gaetano Lioi
20/08/2019 - Il Rotonda riparte con il tecnico Logarzo
19/08/2019 - Rinascita Lagonegro,tra una settimana inizia la preparazione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Fardella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 14:30, salvo imprevisti.

19/08/2019 VII Edizione Riconoscimento Nicola Maria Pace

Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano (Pz), organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.

Giunto alla settima edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

L'evento, durante il quale verranno assegnati i riconoscimenti, si svolgerà lunedì 26 Agosto 2019 alle ore 17,30 a Filiano (PZ), paese d'origine del dottor Pace, presso il Centro sociale G. Lorusso.

19/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 19 agosto in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Foresta delle Monache, Limanti, Limanti Rotabile, Le Sorti.

Chiaromonte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Grottole sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Craco: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Papa Giovanni XXIII resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo