HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Francesco Cucari mette in rete il suo Dizionario dei Rifiuti

18/01/2012



Francesco Cucari, il giovane liceale rotondellese che la “lanciato” la versione mobile per smartphone Android, ottenendo un grande successo evidenziato dal grande interesse mostrato dai media nazionale e da 3000 download, mette sul web il Dizionario dei Rifiuti (www.dizionariodeirifiuti.it), un vero e proprio motore di ricerca sulla raccolta differenziata che al momento nel nostro Paese rappresenta la prima iniziativa in tale senso.
Uno strumento fortemente innovativo, utile e indispensabile per i cittadini, alle prese quotidianamente col problema di differenziare i rifiuti nei cassonetti di diverso colore.
Ma cos’è il Dizionario dei Rifiuti? Ce lo spiega lo stesso Cucari: “Rappresenta il primo strumento in Italia ad effettuare la geolocalizzazione degli utenti per effettuare una corretta raccolta differenziata, secondo le regole previste in ciascun comune. Infatti è possibile scegliere in avvio il proprio comune di riferimento, denominato Comune Differente, se questo avrà aderito all'iniziativa. Dizionario dei Rifiuti è uno strumento che permette al Comune un utilizzo mirato della tecnologia, per comunicare la propria presenza sul territorio con un'attenzione costante finalizzata all' ambiente ecosostenibile. Completamente gratuito per il cittadino, che non avrà più problemi con la differenziazione dei rifiuti”.
Per aderire è richiesto un contributo per l'adesione (una tantum) di soli 100€ per i costi di aggiornamento del database e di manutenzione del servizio, affinchè si possa offrire un servizio sempre affidabile, efficiente e soprattutto gratuito in tutte le sue versioni (web e App) per i cittadini.
Per diventare Comune Differente è necessario contattare lo sviluppatore tramite l'apposito form nella sezione Geolocalizzati del sito. Tra i primi Comuni Differenti c’è da registrare Napoli, la realtà italiana più criticata sul tema dei rifiuti ma che con il nuovo sindaco De Magistris ha scelto di avviare un piano di gestione dei rifiuti, che non prevede la costruzione degli inceneritori, puntando tutto sulla raccolta differenziata.
Altro Comune Differente è anche Ponte nelle Alpi (8500 abitanti), riconosciuto come il Comune più riciclone d’ Italia per la seconda volta consecutiva, secondo il concorso organizzato da Legambiente, che premia le amministrazioni, che maggiormente si distinguono nella raccolta differenziata dei rifiuti.Infine, tra gli altri Comuni Differenti, Genova (il sesto comune italiano per popolazione) e Belluno e quindi, ma non ultimo, il Comune di Rotondella, la piccola realtà lucana dove vive lo sviluppatore Francesco Cucari e dove ha preso il via l'idea del Dizionario dei Rifiuti. è nata dalla piccola realtà rotondellese. Il Dizionario dei Rifiuti (www.dizionariodeirifiuti.it) può essere consultato sia dal pc che dal cellulare, utilizzando una qualsiasi connessione internet. Ulteriori notizie sono disponibili sul sito www.francescocucari.it



ALTRE NEWS

CRONACA

26/10/2020 - La lettera di un infermiere lucano:'vi prego,preveniamo tutti insieme i contagi'
26/10/2020 - Chiaromonte: negativi i tamponi effettuati dopo le due positività all'ospedale
26/10/2020 - Melfi: deteneva illegalmente armi e munizioni nascoste in un deposito agricolo
26/10/2020 - Metapontino: scoperta truffa nel settore dei fondi europei

SPORT

26/10/2020 - Lagonegro,sconfitta per la formazione di mister D’Amico
26/10/2020 - Il Castelluccio sa anche soffrire, è 1-1 a Paterno.
26/10/2020 - Eccellenza: Bongermino condanna l’Elettra. Montescaglioso passa a Marconia
25/10/2020 - Serie D/H: il Lavello pareggia a Bitonto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

26/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Orazio Flacco e zone limitrofe

25/10/2020 Sospensione idrica a San Fele

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Centro Abitato: si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica

23/10/2020 Sospensione idrica a Brienza, Melfi, Avigliano e San Fele

Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. BRIENZA: Via Aceronia e zone limitrofe

Avigliano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi fino al termine dei lavori. AVIGLIANO: Centro abitato : Via San Vito, Via L. Sturzo, Via Fortunato e zone limitrofi

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Vico I* Belfiore.Vico Ii Belfiore.Via S.Lorenzo..Vicolo Grecia e zone limitrofe.visto il protrarsi del disservizio Acquedotto Lucano ha predisposto il servizio sostitutivo con autobotte che stazionera' in Vico Belfiore I° dalle ore 18.00 alle.ore 22.00

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato. C.da Difesa e zone limitrofe. A causa minor apporto delle sorgenti Acqua fredda 1 e 2 si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.

Il lungo inverno che ci aspetta in tempi di Covid
di Vincenzo Diego

E’ tempo di domandarsi come mai tanti casi positivi in Basilicata. I titoli dei giornali a marzo, aprile e maggio erano questi: “6 novi positivi nelle ultime 24 ore”; Ansa: “solo 4 nuovi contagiati”; “Basilicata, Molise ed Umbria da due giorni quasi a contagio zero”; lunedì 20 aprile, “Umbria, Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta sono a contagio zero”; 27 maggio, “Buone notizie: Ancora zero contagi”. Bene, anzi male, da quei giorni sembra essere passato chi...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo