HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Viabilità a Terranova di Pollino, Giordano:''nessuna dimenticanza''

23/02/2024



“La Provincia di Potenza intende tranquillizzare la Comunità di Terranova di Pollino e, in particolare, i “rappresentanti della petizione popolare” che hanno segnalato a mezzo stampa il proprio rammarico per non aver trovato, all’interno delle tabelle mostrate durante la conferenza stampa del 21 febbraio, l’intervento programmato per la risoluzione della problematica presentatasi al km 162+300 della strada provinciale ex S.S. n.92”.


Lo ha dichiarato questa mattina il Presidente della Provincia di Potenza Christian Giordano, rispondendo alle sollecitazioni di alcuni cittadini di quel territorio. Sebbene nella slide, per mero difetto di stampa, detto intervento non appaia esplicitamente, “esso è stato invero progettato e appaltato ben prima di altre analoghe opere, con lavori il cui avvio, ormai prossimo, dipende esclusivamente dall’acquisizione della documentazione prescritta dalla norma per la verifica dei requisiti dell’aggiudicatario.


Oltre ad essere nota, - ha aggiunto Giordano - tale circostanza poteva ricavarsi dalle medesime slide, poiché l’opera è stata correttamente inclusa nell’elenco, ivi riportato, degli “interventi finanziati mediante anticipazione FSC”, che, nonostante il finanziamento si sia formalizzato solo in data 13.9.2023, di cui alla determinazione regionale n.24BF.2023/D.00407, sono stati tutti aggiudicati in tempi record per rispettare il termine prescritto al 31.12.2023. Con l’occasione, è bene specificare che la problematica presentatasi lungo la strada provinciale di Terranova di Pollino è stata causata da un noto meccanismo di dissesto idrogeologico, probabilmente connesso a fenomeni erosivi della base del versante, per la cui risoluzione la Provincia - ha concluso il Presidente dopo l’interlocuzione con gli uffici dell’Ente - ha inteso agire direttamente, anziché lamentare il danno ricevuto alla propria infrastruttura chiedendo ad altri di risolverlo”.




ALTRE NEWS

CRONACA

17/04/2024 - Montalbano J., strada intitolata Tenente Colonnello Giuseppe Cipriano
17/04/2024 - Policoro, 30enne arrestato con 4,956 kg. di marijuana, denunciata la compagna
17/04/2024 - Le misure di sicurezza per ordinazione episcopale di don Domenico Beneventi
17/04/2024 - Matera. Turista tedesca cade nei pressi del ponte in legno

SPORT

16/04/2024 - Bernalda Futsal, verso i Play Off. Grossi: “In ognuno di noi c’è una luce diversa''
16/04/2024 - Rotonda, mister Pagana: ‘Il rispetto degli avversari è il miglior risultato’
15/04/2024 - Tricolore Formula Challenge ACI SPORT: a Potenza Coviello tiene le chiavi della città
15/04/2024 - Promozione Basilicata. Il Melfi vince a lagonegro e conquista il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo