HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Frase sessista in Consiglio, incontro tra Crpo e consiglieri

17/05/2022



Una seduta del Consiglio regionale durante la quale confrontarsi su temi importanti e delicati, quali il rispetto del principio delle pari opportunità tra uomo e donna, le varie forme di violenza, l’uso di un linguaggio non discriminatorio, la conciliazione tra vita familiare e attività lavorativa,  un’equa rappresentanza femminile nei luoghi istituzionali e in tutti i luoghi decisionali dei vari ambiti della società e, più in generale, temi che possano contribuire al cambiamento culturale e sociale in ogni ambito, a partire da quello istituzionale. E’ la proposta condivisa scaturita alla fine dell’incontro di alcune componenti della Commissione Regionale Pari Opportunità della Basilicata con diversi rappresentanti del Consiglio regionale della Basilicata (Cicala, Cifarelli, Polese, Aliandro, Braia, Carlucci, Perrino, Leggieri, Sileo, Bellettieri, Quarto, Vizziello). Incontro sollecitato dalla presidente della Crpo Perretti dopo la frase sessista pronunciata lo scorso 2 maggio, durante la seduta consiliare per il rinnovo dell'Ufficio di presidenza, al momento della votazione.


Il presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala dopo aver nuovamente stigmatizzato quanto successo, ha ripercorso i momenti che si sono succeduti subito dopo l’accaduto (una riunione dell’ufficio di Presidenza al fine di valutare le possibili azioni da intraprendere, la richiesta di un parere all’ufficio Legislativo del Consiglio per valutare l’applicabilità dell’articolo 59 del Regolamento) ed ha ribadito la piena disponibilità nel programmare iniziative affinché l’attenzione su questi temi sia sempre alta, esprimendo l’auspicio che simili episodi non abbiano più a ripetersi e che da momenti di difficoltà possano scaturire momenti di crescita.


Anche negli interventi dei consiglieri Sileo (Gm), Carlucci (M5s), Cifarelli (Pd), Braia (Iv) e Quarto (FdI) parole per stigmatizzare quanto successo, la piena disponibilità a mettere in atto iniziative per una concreta ed equa parità, con momenti di crescita che vedano insieme uomini e donne in un confronto costruttivo, l’esigenza di una risposta da dare nel più breve tempo possibile, la volontà di raccogliere le firme per convocare una seduta straordinaria dell’Assemblea nel caso in cui la conferenza dei capigruppo non decida in tal senso entro 30 giorni dall’accaduto.


Da parte delle rappresentanti della Crpo intervenute (Cristiana Coviello, Anita Sassano, Emanuela D’Andrea e Mimma Grillo) la netta condanna per quanto accaduto in un contesto istituzionale, in un momento aulico, quale quello della votazione del Presidente del Consiglio regionale, vicenda che offende l’intera comunità lucana e che certo non è di esempio per le giovani generazioni. Tutte concordi nel sottolineare l’esigenza di portare un contributo con proposte concrete, con momenti di formazione e informazione nell’ottica di affrontare un dialogo aperto proprio nel luogo dove si è verificato il caso. All’incontro erano presenti anche le commissarie Veronica Casalnuovo e Angela Lavalle.


Nel redigere il comunicato si è utilizzata una forma in linea con la regolamentazione sull’attività giornalistica che gli uffici stampa del Consiglio e della Giunta regionale si sono dati nel periodo della campagna elettorale per i cinque referendum sulla giustizia e per le elezioni amministrative che si svolgeranno il 12 giugno prossimo, evitando di citare il protagonista della frase sessista, candidato alle prossime elezioni Amministrative a Policoro.




ALTRE NEWS

CRONACA

27/06/2022 - Il nuovo sindaco di Policoro è Enrico Bianco
27/06/2022 - Covid19 Basilicata: 359 casi positivi co tasso al 34,19%
26/06/2022 - Aggredito arbitro nel post gara di un torneo a Paterno
26/06/2022 - Maratea: il Consorzio turistico chiede i medici sulle ambulanze del 118

SPORT

26/06/2022 - Nuoto: bronzo mondiale per Domenico Acerenza
25/06/2022 - Volley lagonegro: Andrea di Carlo libero della Cave del Sole
24/06/2022 - FCI Basilicata: gli appuntamenti del weekend tra Potenza e Trecchina
23/06/2022 - Presentata la nuova maglia azzurra della Nazionale Italiana di Calcio Balilla Paralimpico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo