HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

San Costantino, il sindaco sui cani di proprietà incustoditi: ‘intervenga l’Asp’

30/07/2021



Renato Iannibelli, sindaco di San Costantino Albanese, come tanti suoi colleghi si trova a fare i conti con i numerosi cani che vagano per le vie del proprio comune, spesso, per colpa dei proprietari. Ecco perché, non potendo nemmeno disporre di agenti di Polizia Municipale, il primo cittadino ha inviato una missiva “all’Azienda Sanitaria di Potenza (di seguito Asp, ndr), alla Prefettura di Potenza ed ai carabinieri” per segnalare “la problematica della presenza dei cani sul territorio comunale” che “oltre a creare un pericolo dal punto di vista igienico-sanitario”, rappresenta “soprattutto un pericolo per l’incolumità”, precisando come si tratti “di qualche randagio” e di amici a quattro zampe “perlopiù di proprietà”. 


Segnatamente, facendo leva sull’ordinanza della Suprema Corte del settembre del 2019 - “la 22522” - il sindaco chiede all’Asp, “di predisporre ogni azione per la cattura dei cani sul territorio comunale”, offrendo “la massima disponibilità possibile”.


“Sono stufo di questa situazione - è sbottato con noi Iannibelli - i cani vengono lasciati liberi soprattutto di notte e, oltre che risultare pericolosi, sporcano dappertutto e disturbano la quiete pubblica. Adesso ho deciso di dire basta e segnalare la questione a chi di dovere. Chiaramente i cani non hanno colpe, il problema sono i proprietari che dovrebbero portarli al guinzaglio e pulire quando sporcano”. 


Poche settimane fa, avevamo riportato la notizia di un provvedimento, molto più restrittivo ma poi revocato, da parte del Comune di Tursi ispirato dalle stesse motivazioni.


“Parliamo di cani non registrati all’anagrafe canina - ha rincarato Iannibelli - ma questa eventualità, che rappresenta un’ulteriore aggravante , di per sé, non la ritengo un ostacolo insormontabile poiché si potrebbe comunque risalire ai proprietari. Il problema è che i cani devono essere custoditi e, quando sporcano, devono essere i proprietari a ripulire. Facciamo tanto per tenere pulito il paese, ma continuando così non serve a nulla. Abbiamo provveduto ad emanare ordinanze, avvisi ed a fare diversi appelli, caduti tutti nel vuoto e, adesso, facendo leva su quanto affermato dalla Cassazione, mi sono rivolto all’Asp che deve provvedere alla custodia dei cani. Anche perché, poi, si pone anche il problema dell’affidamento ai canili che costa tantissimo e parliamo di cifre che gravano sui bilanci dei comuni e, in particolare, su quelli piccoli come il nostro. In proposito cito un semplice dato: se fossero accalappiati 10 cani, mantenerli al canile ci costerebbe 25 euro al giorno che equivalgono a quasi 10mila euro l’anno. Ecco perché, se l’Asp è il soggetto individuato, provveda magari anche attraverso una convenzione con gli stessi canili”. 


 


 


Gianfranco Aurilio


Lasiritide.it




ALTRE NEWS

CRONACA

18/09/2021 - Trecchina: domato un incendio che ha interessato la vegetazione
18/09/2021 - Dissesto, l’assessore Merra in Val Sarmento
18/09/2021 - Covid: oggi 28 nuovi positivi e 39 guariti
18/09/2021 - Peperone Igp e Melanzana Rossa tra i 50 prodotti esposti ad agropirateria

SPORT

18/09/2021 - Serie D/H: il Francavilla esordisce in campionato ricevendo il Brindisi
17/09/2021 - Volley Lagonegro: testa da archiviare; prestazione sottotono
17/09/2021 - Calcio: istituito il Fondo per le spese sanitarie, sbloccati 56 milioni
15/09/2021 - Futsal Senise: confermato il pivot De Fina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

2/09/2021 Senise: posticipato evento religioso

L'amministrazione comunale di Senise di comune accordo con la parrocchia di Senise comunicano che, data la situazione pandemica in atto nel nostro paese, i festeggiamenti in onore della Madonna di Viggiano con il saluto al nostro parroco previsti per il 5 settembre, vengono posticipati al giorno sabato 11 settembre. Domenica 5 saranno comunque celebrate regolarmente le messe come ogni domenica. Al termine delle Sante messe domenicali verrà comunicato il nuovo programma dei festeggiamenti e del saluto al parroco del giorno 11 settembre.

31/08/2021 Da domani a Potenza vaccini solo alla tenda del Qatar

L’Asp Basilicata comunica che da domani, mercoledì 1 settembre 2021, le vaccinazioni anti Covid-19 per i cittadini-utenti di Potenza, saranno effettuate esclusivamente presso l’hub vaccinale ubicato nella tensostruttura del Qatar (parcheggio stazione - fermata “San Carlo” - Potenza).
Poste Italiane sta già provvedendo ad informare via SMS tutti i cittadini che avevano la prenotazione in via Roma (palestra “Rocco Mazzola) per comunicare loro il cambio del punto vaccinale.

18/07/2021 Rinviata seconda serata del Pignola in Blues

Causa maltempo, la serata di sabato 17 Luglio del Pignola in Blues è stata rinviata a martedi 20.
Le prenotazioni effettuate restano valide. Ancora posti disponibili, da riservare sempre sulla piattaforma eventbrite.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo