HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Truffe on line. I Carabinieri denunciano 4 persone

20/09/2020



I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, in tutt’uno con le attività di controllo del territorio finalizzate, tra l’altro, ai tempi del “Coronavirus”, a verificare il rispetto dei provvedimenti governativi per contenerne la diffusione, stanno rivolgendo sempre maggiore attenzione a coloro che, nel particolare momento, sovente navigano nella rete, per le più diverse esigenze, risultando, pertanto, esposti a possibili contatti con malintenzionati, di cui potrebbero divenire vittime di reati informatici.
In tale ottica, per i casi di seguito descritti, i Carabinieri dei locali Comandi Stazione hanno individuato e deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 4 persone, responsabili, a vario titolo, di truffa, frode informatica e utilizzo indebito di carta di credito/pagamento via web, ai danni di ignari cittadini.
Nel dettaglio, all’esito di distinte indagini, è stato accertato che a:

 Rapolla, un 35enne è riuscito, fraudolentemente, ad impossessarsi dei codici relativi alla carta Postepay di un ignaro giovane del posto, utilizzandoli indebitamente per effettuare pagamenti online per un importo pari a poco più di 100 euro;

 Rionero in Vulture, un 29enne, dopo avere posto in vendita pneumatici e cerchi per auto, mediante inserzione su di un apposito sito online, ha indotto un uomo del luogo ad accreditargli su carta Postepay la somma di 430 euro, quale corrispettivo per l’acquisto della merce pattuita. Il venditore, però, incassati i soldi, ha poi omesso la spedizione dei prodotti concordati;

 Melfi, una 38enne, dopo avere contattato un residente, spacciandosi per agente assicurativo, lo ha raggirato facendogli stipulare online un contratto per una polizza RCA e quindi accreditare su una carta prepagata Postepay la somma di 150 euro. La sedicente agente, però, ha poi omesso l’invio del certificato assicurativo e fatto perdere le proprie tracce;

 Tolve, una sedicente funzionaria della società “Lottomatica SpA”, dopo avere contattato telefonicamente l’anziana titolare di un esercizio commerciale del posto, le ha rappresentato un presunto malfunzionamento del terminale installato presso lo stesso, tramite il quale si effettuano gli accrediti delle carte Postepay. La stessa chiamante, poi, con artifizi e raggiri, ha indotto la vittima a compiere operazioni sul citato terminale, facendosi accreditare la somma di 5.985 euro, mediante ricariche su una carta Postepay, in seguito risultata essere fittiziamente intestata ad un giovane 26enne.
Gli episodi descritti costituiscono utile occasione per invitare i cittadini, potenzialmente coinvolti in casi analoghi, a rivolgersi immediatamente alle Stazioni dell’Arma distribuite capillarmente nei 100 comuni potentini o a inviare segnalazioni al Numero Unico di Emergenza “112” dell’Arma, così da consentire di poter attuare investigazioni tempestive e risolutive in ordine a tali condotte subdole, utili per poter risalire ai responsabili di siffatti reati.



ALTRE NEWS

CRONACA

1/11/2020 - Gallicchio, furto con esplosivo al postamat
31/10/2020 - Covid: in serata già oltre 100 nuovi contagi
31/10/2020 - Monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano
31/10/2020 - Fermata bus per Fca di Melfi: finalmente arriva la soluzione

SPORT

31/10/2020 - Bernalda Futsal, al Palacampagna passa la corazzata siciliana
31/10/2020 - Presentazione Emma villas Aubay vs Cave del Sole Geomedical Lagonegro
31/10/2020 - Serie B/F, Futsal Senise: oggi turno di riposo. Il punto con mister e ds
30/10/2020 - Serie D/H: al Fittipaldi, il Francavilla attende il Bitonto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

29/10/2020 Sospensioni idriche

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Poggio d'oro e zone limitrofe.

28/10/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Contrade: Pian Gorgo, Trigneto, S. Francesco, Torre, Ripa D'Api, e zone limitrofe
Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:15 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICOVETERE: Villa d’Agri centro abitato
Ruvo del Monte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. MATERA: Via Vincenzo Rutigliano.

27/10/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato.Potrebbero verificarsi cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.

Il lungo inverno che ci aspetta in tempi di Covid
di Vincenzo Diego

E’ tempo di domandarsi come mai tanti casi positivi in Basilicata. I titoli dei giornali a marzo, aprile e maggio erano questi: “6 novi positivi nelle ultime 24 ore”; Ansa: “solo 4 nuovi contagiati”; “Basilicata, Molise ed Umbria da due giorni quasi a contagio zero”; lunedì 20 aprile, “Umbria, Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta sono a contagio zero”; 27 maggio, “Buone notizie: Ancora zero contagi”. Bene, anzi male, da quei giorni sembra essere passato chi...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo