HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lauria, Vescovo di Ferrara: ‘Morte di Adriano sconfitta per la Città’

6/12/2019



Monsignor Gian Carlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, è intervenuto con parole molto profonde sulla tragica morte di Adriano Bianco, 34enne originario di Lauria scomparso ieri per un malore dopo essere rincasato al termine dei festeggiamenti in compagnia degli amici per la laurea in legge conseguita poche ore prima.

“Mi ha colpito molto la morte di Adriano – scrive il prelato – studente universitario e neolaureato arrivato a Ferrara dalla terra lucana, dalla antica città medioevale di Lauria. La morte del neolaureato riporta l’attenzione su un tassello di mondo e di futuro, gli universitari, di casa nella nostra città, molti dei quali provenienti dalle regioni del Sud del Paese. Sono più di 22.000, quelli che ogni anno iniziano, continuano o terminano un curriculum accademico nella nostra città con un percorso universitario non privo di ostacoli (la ricerca dell’alloggio, i test, la lontananza dalla propria casa e dai propri paesi, un metodo di studio…), che si è rinnovato nei secoli, ma che ha costituito un passaggio esistenziale per molti studenti italiani di ieri e anche di altri Paesi d’Europa e del mondo oggi”.

“Vedere morire un giovane – prosegue la nota del Vescovo – al termine del suo percorso accademico, nel giorno di festa di laurea, al di là dei motivi contingenti che gli operatori sanitari e i magistrati stanno esaminando, significa vedere morire la speranza, un’amicizia, un figlio. Questa morte è un dolore, una sconfitta. Un dolore per chi vede morire improvvisamente il figlio, dopo aver fatto festa con lui: e vorremmo far sentire ai familiari la nostra vicinanza, anche nella preghiera”

“Una sconfitta per la nostra città – sottolinea ancora Monsignor Perego – che non ha saputo proteggere un giovane venuto da una terra martoriata del Sud, un tassello del nostro futuro. Forse, al di là dei dibattiti sui cancelli per chiudere le piazze della movida, insieme dovremmo essere in grado di moltiplicare i luoghi e le esperienze di amicizia, di gruppo, di confronto, di festa, di preghiera, liberi dalle mode e dalle tradizioni grottesche. Le nostre parrocchie, Casa Cini, i gruppi universitari, la riapertura del collegio universitario femminile dei Gesuati sono spazi che come Chiesa vogliono essere casa per i giovani universitari, ma anche luoghi per rinnovare il volto di una città vicina all’Università e agli universitari. Spero che la morte di Adriano aiuti la nostra Ferrara a rialzarsi da questa sconfitta”.

Vicinanza alla famiglia è stata espressa anche dall’Amministrazione Comunale di Ferrara, con l’assessore ai rapporti con l’Università Balboni che ha affermato “siamo addolorati, il Comune si mette a disposizione della famiglia”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

20/09/2020 - Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera
20/09/2020 - Bella piange Walter, il 26enne morto questa notte in un incidente
20/09/2020 - Elezioni al via, oggi seggi aperti dalle 7 alle 23, domani dalle 7 alle 15
20/09/2020 - Truffe on line. I Carabinieri denunciano 4 persone

SPORT

20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B
20/09/2020 - Serie D/H, Francavilla. Cupparo: ‘Ufficializzato Galdean. Siamo in ritardo ma presto nuovi arrivi’
19/09/2020 - Serie D/H: il Picerno giocherà a Villa d’Agri e ‘promuove’ 6 under

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. VENOSA: Largo Lodovisi, Via Mad. Degli Angeli, via R. Girasoli e vie limitrofi.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Montagna, Strada Convento-Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi, Via don Minzoni

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Contrada Pergola e zone limitrofe

Sarconi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 00:00 alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

16/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Cda Frusci

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo