HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Depuratore di Maratea: ‘’un problema vecchio non risolto’’

16/08/2019



Il circolo Legambiente Maratea ha ragione di esistere per l'obiettivo comune a tutti i cittadini ovvero la tutela del nostro territorio.
Negli ultimi anni, in modo operoso e discreto, ha segnalato alle amministrazioni le problematiche e le criticità presenti sul territorio di Maratea senza mai alcun intento a voler polemizzare o creare danni d'immagine alla comunità, ma avendo sempre a cuore la salute dei cittadini, evitando danni ambientali.
Anche in questa occasione il Circolo ha posto l'attenzione, in maniera preventiva, su una possibile anomalia del sistema di depurazione in seguito ai risultati dei campionamenti microbiologici effettuati lungo la costa in occasione dell'arrivo di Goletta Verde.
Negli anni precedenti, tale problematica era stata già segnalata da altre associazioni ambientaliste presenti sul territorio, nonché da pescatori, subacquei e cittadini residenti presso il tratto di costa interessato dal danno.
Forte è il rammarico riguardo il poco ascolto verso le segnalazioni che sono state sottovalutate da chi avrebbe dovuto invece provvedere anticipatamente al controllo e al monitoraggio dell'intero sistema.
Legambiente è assolutamente dalla parte degli operatori, imprenditori e cittadini che, loro malgrado, hanno subìto conseguenze economiche e di immagine e si augura che i responsabili vengano al più presto individuati in modo tale da assumersi le proprie responsabilità.
Il circolo è aperto e disponibile a sostenere ogni eventuale iniziativa, anche di natura legale, di ogni parte lesa.
Stessa disponibilità si estende nei confronti dell'attuale amministrazione comunale trovatasi ad affrontare, ad appena due mesi dall'insediamento, un problema di tale entità.
Il circolo si augura che una volta superati gli impegni istituzionali della stagione estiva, l'amministrazione comunale sia disponibile ad un ascolto e ad una programmazione condivisa di azioni finalizzate ad una sempre più attenta, efficace e virtuosa politica ambientale volta alla tutela del nostro territorio, certi che questo sia priorità e obiettivo condiviso da entrambe le parti.

È doverosa una precisazione: tutte le azioni intraprese dal circolo, dalla sua nascita ad oggi, non hanno mai avuto come scopo principale l'acquisizione delle vele, (il cui riconoscimento è comunque antecedente alla costituzione del circolo), come semplice capriccio in quanto, tale riconoscimento nazionale certifica che il percorso portato avanti con tanto sacrificio, ha raggiunto risultati visibili e tangibili e senza il quale comunque i volontari continuerebbero a portare avanti le loro innumerevoli attività di informazione, prevenzione, sensibilizzazione, bonifica e monitoraggio di tutto il territorio.
Ma perché rinunciare ad un biglietto da visita così prezioso ai fini turistici?
Perché ignorare le esigenze di un turista sempre più attento ai temi ambientali e di eco sostenibilità? Non deve forse una politica turistica che punta l'attrattiva sulle bellezze naturali contribuire alla protezione di queste ultime e al benessere delle popolazioni locali?
Ad ogni modo il circolo vuole tranquillizzare la cittadinanza ricordando ciò che ha ben evidenziato il presidente dell'ARPAB dott. Nicola Ungaro sulla generale salute di cui gode il nostro mare speranzosi che questa emergenza resterà un semplice episodio isolato e che in futuro ci si concentri affinché il benessere del mare sia sempre l'obiettivo primario di tutti gli attori interessati.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/02/2020 - Pomarico: il dramma degli sfollati in una lettera di una cittadina
20/02/2020 - San Chirico Raparo: in fiamme un escavatore
20/02/2020 - Atella:minaccia di diffondere notizie compromettenti. Arrestato dai Carabinieri
20/02/2020 - Carabinieri Forestali: sequestro di una discarica abusiva con una denuncia

SPORT

21/02/2020 - Volley, Serie D: La Sassi Volley Academy Matera ospita la PM Potenza
21/02/2020 - Bocce: il “Trofeo Sarachella" apre il Sessantennale de “La Potentina”
21/02/2020 - Kickboxing: 2 ori e 2 bronzi per gli atleti lucani della Spartakus di Potenza
20/02/2020 - Pasquale Larocca: diario di una vittoria

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.

19/02/2020 Sospensione idrica a Maratea

Maratea: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti. MARATEA: Loc. Massa via Prato e via Pizarrone

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di qu...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo