HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

11 luglio : si inaugura l’hospice “il mandorlo” di Viggiano

10/07/2019



Si terrà giovedì 11 Luglio, con inizio alle ore 10:30, la cerimonia di apertura dell’Hospice di Viggiano “Il Mandorlo” presso la struttura situata in viale Alberto Salvi, 6.
Saranno presenti alla visita istituzionale presso il nuovo Hospice di Viggiano e alla benedizione dei locali della struttura: Vito Bardi, Presidente Giunta Regione Basilicata, Luigi Rocco Leone, Assessore alle Politiche della Persona, Lorenzo Bochicchio, Direttore Generale ASP di Potenza, Antonio Imbrogno, Delegato Fondazione ANT Basilicata, Amedeo Cicala, Sindaco Comune Viggiano, Gianvito Corona, Direttore Cure domiciliari e Palliative ASP.
Il progetto di sperimentazione gestionale dell’Hospice - riferisce il Direttore Generale dell’ASP- vede come promotori la Giunta Regionale di Basilicata, l’ASP e l’ANT in base all’accordo che ha consentito l’attivazione della struttura sanitaria residenziale dedicata all’assistenza e ricovero temporaneo di sette pazienti adulti affetti da patologie progressive in fase avanzata e a rapida evoluzione. L’ASP di Potenza supporterà il lavoro di Fondazione ANT creando la necessaria integrazione con altri servizi sanitari sul territorio (Cure Palliative – ADI, Medici di Medicina Generale, Distretti della Salute, Cure Primarie)
L’ANT, presente dal 2001 anche sul territorio lucano ha assistito complessivamente oltre 4.300 persone malate di tumore, nel 2017 è stata individuata dalla Regione Basilicata con L. n.33/2017 come partner per la gestione in concorso con l’ASP delle attività assistenziali relative ad un hospice per adulti nel comune di Viggiano – Il Mandorlo - presso una struttura assegnata in comodato d’uso per il biennio 2019-2020.
La struttura di Viggiano, attraverso ANT, fornirà al territorio della Val d’Agri e della Provincia di Potenza, prestazioni di tipo medico, infermieristico, di recupero funzionale, di assistenza psicologica ed igienico-sanitaria. Lo staff sarà composto da un medico, sei infermieri, sei OSS, un terapista della riabilitazione, uno psicologo e un assistente sociale. L’ammissione in Hospice dei pazienti sarà valutata di volta in volta dalla ASP insieme al medico referente della struttura, con cui verrà elaborato il Piano Individuale di Trattamento. L’accordo sottoscritto prevede un rimborso massimo per ANT, da parte di ASP di Potenza, di 679.630 euro su base annua. Gli esiti dei primi due anni di sperimentazione saranno valutati dalla Regione Basilicata.



ALTRE NEWS

CRONACA

17/10/2019 - Laino Borgo: l’Ente Parco favorevole ad un impianto idroelettrico sul Lao
17/10/2019 - Auto in fiamme su 106 Jonica
17/10/2019 - Regione ‘contro’ Eni: ‘posizioni offensive, stop consultazioni’
17/10/2019 - Potenza: arresti eccellenti su dossieraggio e corruzione

SPORT

17/10/2019 - Prima Ctg/B: il giudice sportivo assegna lo 0-3 a tavolino al Viggianello
16/10/2019 - Volley. Geovertical Geosat si prepara per la prima gara contro Caloni Bargamo
16/10/2019 - World Beach Games: niente podio per Terryana ma pronta a ripartire
16/10/2019 - PM Volley. Ufficializzati i calendari di Serie C femminile e maschile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/10/2019 Sospensioni idriche

Policoro, Rotondella, Nova Siri, Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 20:00 di domani, salvo imprevisti; POLICORO: via Nazionale; ROTONDELLA: Centro Ricerche Enea; NOVA SIRI: Contrada Taverna, Cerrolongo; SCANZANO JONICO: Complanare SS106 Jonica

16/10/2019 Sospensioni idriche 16 ottobre 2019

Sant'Arcangelo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino alle ore 11:30 di oggi, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Appennino Meridionale Nord,via Petrarella, contrada Piani San Vito, contrada Monticello.
Grumento Nova: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nelle contrade Lamarmora e Boschigliolo e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione. San Chirico Raparo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.

15/10/2019 Sospensioni idriche 15 ottobre 2019

San Chirico Raparo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.
Muro Lucano: a causa di interventi da parte di Enel sulle linee elettriche che alimentano i pozzi, nel corso della giornata odierna in alcune zone dell'abitato potrebbero verificarsi cali di pressione o la sospensione dell'erogazione.
Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Gorizia, piazzale D'Errico e nelle strade limitrofe sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, da oggi e fino a nuova comunicazione l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 del pomeriggio alle ore 06:00 del mattino successivo, salvo imprevisti.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo