HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Uilpa: Protesta la Polizia Penitenziaria di Puglia e Basilicata

20/04/2019

Nella mattinata odierna, la UIL Pa P.P. congiuntamente alle sigle sindacali, OSAPP – SINAPPe – CISL – USPP – e CGIL, le più rappresentative del Corpo di Polizia Penitenziaria, ha manifestato dinanzi al Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Puglia e Basilicata con sede a Bari, per i numerosi tagli delle piante organiche dei singoli istituti, stabilite con D.M. del 02.10.2017, che non garantiscono più i livelli standard di sicurezza con una evidente ricaduta sull’organizzazione del lavoro nelle carceri e sulle difficoltà di assicurare la tutela dei diritti degli operatori, quali ferie e riposi in particolare.

Si evidenzia, che nel 2017 l’Amministrazione Penitenziaria nell’applicare la Legge Madia sul taglio del personale del P.I., ha effettuato una riduzione lineare di 5000 unità sulla pianta generale del Corpo di Polizia Penitenziaria.
La Puglia, subisce il maggior decremento con il 25%, che tradotto in numeri, risultano 600 unità in meno nei penitenziari Pugliesi, che aggiunto al 12% della Basilicata con 80 unità, risulta essere al dì sotto di quasi 700 poliziotti, di conseguenza, il Provveditorato Interregionale registra il più alto tasso di sovraffollamento della popolazione detenuta a livello nazionale (+160%).
I baschi azzurri sono stanchi di subire, di essere maltrattati quotidianamente, svolgendo doppi e tripli posti di servizio con turni massacranti.

protesta polizia penitenziaria

Dopo il sit-in di protesta, il Provveditore Regionale ha ricevuto una delegazione delle rappresentanze sindacali, condividendo le fortissime preoccupazioni rispetto alla perdurante carenza di personale di polizia penitenziaria, ritenendo che sia più che mai necessario porre ogni sforzo e impegno per la tutela della legalità, con l’impegno di chiedere ai superiori uffici centrali del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria una revisione immediata delle piante organiche.

La Segreteria Regionale di Puglia e Basilicata
UILPA Polizia Penitenziaria



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/05/2019 - Assessore Rosa incontra dipendenti assessorato e Arpab

Dopo aver incontrato tutti i dipendenti del Dipartimento Ambiente per verificare il lavoro svolto finora e le criticità esistenti, l’Assessore all’Ambiente, Gianni Rosa, oggi, si è recato direttamente n...-->continua

22/05/2019 - capolista Sud M5S europee (Chiara Maria Gemma) sulla rinascita del Mezzogiorno

Per far rinascere il Mezzogiorno sono cinque i macro temi sui quali è necessario impegnarsi a livello europeo e come governo nazionale.
Questa mia convinzione emerge dopo una intensissima campagna elettorale che mi ha visto presente più volte in tutte le ...-->continua

22/05/2019 - ADINOLFI M5S, “Fondi europei utilizzati male in Basilicata, non accada più”

“Il caso Basilicata, in merito ai progetti di delocalizzazione dei chioschi e di realizzazione di un parcheggio in località Monticchio Laghi finanziati con il programma operativo FESR Basilicata 2007-2013, è sintomatico di una cattiva gestione dei fondi comuni...-->continua

22/05/2019 - Bucaletto: firmato accordo per la realizzazione di 70 alloggi

Alla cerimonia sono intervenuti il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, il sindaco di Potenza, Dario De Luca e l’amministratore unico dell’Ater, Domenico Esposito. Per il governatore si tratta di “momento importante per la città, frutto della siner...-->continua

22/05/2019 - Andretta su autonomia differenziata

“Non ci può essere un Paese con cittadini di serie A e di serie B, come non è accettabile ogni ipotesi di regionalizzazione dell’istruzione e di reclutamento del personale con contratti regionali".

È quanto ha affermato Bianca Andretta, candidata sind...-->continua

22/05/2019 -  Obiettivo rifiuti zero, Pedicini (M5S): “In Ue percorso già avviato

“Una società a rifiuti zero deve puntare sulla prevenzione, riduzione, riuso e riciclo dei rifiuti. Durante la revisione della legislazione europea sui rifiuti, abbiamo chiesto l’eliminazione di tutti i sussidi dannosi all’ambiente, inclusi quelli alle fonti f...-->continua

22/05/2019 - Comitato per ospedale Villa d'Agri: 'riaccendiamo i riflettori'

Abbiamo più volte segnalato la grave situazione in cui versa l’Ospedale di Villa d’Agri.
Più volte abbiamo sollecitato l’attenzione verso una situazione già critica, ma che con l’accorpamento dell’Ospedale di Villa d’Agri alla Azienda Sanitaria San Carlo è...-->continua




Spazio elettorale a pagamento




WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo