HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Turismo in val d’Agri: ass. Bene comune Viggiano, nuove opportunità

7/12/2017

L’inaugurazione del nuovo Rifugio Fontana dei Pastori sulla Montagna Grande, che ha riaperto a distanza di oltre dieci anni, segna una tappa fondamentale per il rilancio del turismo a Viggiano e in Val d’Agri e soprattutto per il turismo della neve e naturalistico. Una nuova opportunità da cogliere al meglio per rinnovare l’offerta di vacanze che negli anni ottanta qui ha conosciuto una stagione positiva per l’intera economia locale. E’ il commento dell’Associazione Bene Comune Viggiano, affidato al presidente Vittorio Prinzi.
Le speranze dei nostri operatori – aggiunge – sono legate alla presenza della neve per l’intera stagione invernale e certamente, oltre alla struttura ricettivo-alberghiera, i servizi aggiuntivi per rendere più funzionali ed accoglienti gli impianti sciistici sono importanti per riportare il turismo invernale ai fasti di qualche decennio fa.
Il piano di adeguamento della viabilità con l’efficiente attività di sgombero neve e ghiaccio, condizione essenziale per il ritorno sulla Montagna Grande dei pugliesi appassionati della neve, e gli altri interventi previsti dall’Amministrazione, come il nuovo impianto di risalita misto, seggiovia/ovovia, che potrà essere utilizzato per lo sci così come per il raggiungimento del Santuario anche da parte dei disabili, vanno pertanto completati nel più breve tempo possibile.
Puntare sull’informazione e la comunicazione del patrimonio naturalistico, come pure ha fatto nell’anno che sta per finire il Parco Nazionale dell'Appennino Lucano-Val d'Agri – aggiunge Prinzi -  è senza dubbio importante per confutare un’immagine, dura a morire, della Val d’Agri uguale petrolio.  Promuovere l'immenso patrimonio naturalistico, ambientale e paesaggistico del territorio dell'Area protetta lucana, assolve principalmente all’obiettivo di valorizzare il turismo ambientale e culturale che, nonostante il Parco abbia già un bel po’ di anni di vita, stenta ad affermarsi a differenza di quanto accade negli altri Pachi nazionali del Paese.
Con l’ambiente, la neve, la natura ci sono da valorizzare l’itinerario religioso che ruota intorno al Santuario della Madonna Nera di Viggiano e quello gastronomico se si vuole che i turisti da Matera raggiungano i centri della valle ed altri della regione vale a dire organizzando e commercializzando pacchetti di soggiorno e visite in continuazione con il soggiorno a Matera puntando su ambiente e natura, cibo e prodotti alimentari, storia e cultura.

Secondo l’Associazione i programmi di Matera2019 pongono l’esigenza di accorciare distanze chilometriche e tempi di percorrenza tra la Val d’Agri e Matera che oggi sono di circa 130 km e 2h 11m di percorrenza. Se vogliamo diffondere sul territorio i benefici dell’affluenza turistica che sta godendo Matera – precisa Prinzi – le infrastrutture viarie e i collegamenti pubblici sono un elemento essenziale per costruire itinerari culturali ed ambientali dalla Capitale europea della Cultura al Parco Nazionale Val d’Agri attraverso il nostro patrimonio artistico-religioso monumentale ed archeologico ed anche la possibilità per i turisti che scelgono Matera di inverno di una o più giornate sulla neve. Di qui l’invito a riaccendere l’attenzione politico-istituzionale sul “capitolo infrastrutture viarie della Val d’Agri. 

Di pari passo – si legge nella nota – vanno definite le proposte di turismo nella valle, tra le quali i percorsi della religiosità popolare che sono in forte sintonia con i programmi di Matera 2019 e pertanto una prosecuzione di soggiorni e viaggi nella Capitale Europea 2019 della Cultura a partire dal Santuario della Madonna Nera a Viggiano.






archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/02/2018 - Bolognetti: ‘la terra dei cachi’

Non so se quello che viene riferito dai giornali sul candidato Caiata corrisponda a verità o sia una bufala. Ma so, e senza timore di poter essere smentito, che stiamo assistendo alla più brutta campagna elettorale della storia repubblicana. Una campagna che rischia di finir...-->continua

23/02/2018 - Unione Nazionale consumatori lancia 'bolletta giusta'

L’Unione Nazionale Consumatori, a livello Nazionale, ha lanciato una campagna on line : “bolletta giusta”, sostenuta anche dalla sede dell’unione Nazionale consumatori di Matera (Presidente Avv. E.Filippelli) per richiamare l’attenzione pubblica sui numerosi ...-->continua

23/02/2018 - Antonio Guglielmi UILFPL su rinnovato il CCNL

Finalmente anche per gli operatori della sanità è stato rinnovato il CCNL. Dopo un lungo negoziato (durato circa 27 ore) e a distanza di nove lunghi anni, oltre 600 mila lavoratori, di cui più di 5 mila in Basilicata, potranno beneficiare di un incremento cont...-->continua

23/02/2018 - Viabilità, La Torre (Filca Cisl) su Piano manutenzione strade provinciale

Il segretario generale della Filca Cisl Basilicata, Michele La Torre, sollecita l’apertura di un tavolo di confronto con le Province di Potenza e Matera sul decreto del ministro Delrio che ha ripartito nei giorni scorsi i fondi per la manutenzione delle strade...-->continua

23/02/2018 - Forum 'Stefano Gioia': sindacati, Mercure e altri inganni

Si è riunito il 19 febbraio scorso il “Tavolo” MISE/Osservatorio Ambientale sulla centrale del Mercure. Quello, per intenderci, il cui funzionamento è finanziato da ENEL con centomila euro l’anno (!), e i cui componenti (Ente Parco, Regione Calabria e Basilica...-->continua

23/02/2018 - SMS:dichiarazione di Elisa Laraia

Raccontare Silvana Arbia è emozionante. In questa campagna elettorale concitata tra appuntamenti, discussioni affrontiamo ogni giorno argomenti difficili, tra questi quelli di cui avremo occasione di discutere a Potenza nell’appuntamento di sabato 24 febbraio ...-->continua

23/02/2018 - Latronico (Noi con l'Italia) su programma Mezzogiorno

“Non proponiamo alcuna promessa miracolistica, proponiamo invece un preciso programma di governo con proposte quali una intelligente riduzione fiscale, investimenti in infrastrutture, sostegno alle famiglie e alle piccole e medie imprese, un piano straordinar...-->continua




SPAZIO ELETTORALE A PAGAMENTO



WEB TV
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo