HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il Potenza conquista la serie D

7/05/2012



Il Potenza conquista la serie D, lo fa con la squadra dell’Atletico, società che ha iniziato due anni fa un progetto di crescita che li ha visti prima ottenere la promozione in eccellenza arrivando secondo dietro lo Scanzano (attuale Real Metapontino) e oggi vincere il campionato di Eccellenza proprio sopra gli Ionici del presidente Casalnuovo.
Ai ragazzi di Camelia serviva la vittoria a Pietragalla per mantenere il punto di vantaggio e cosi è stato. Il primo tempo il Pietragalla riesce a contenere le offensive Potentine che si rendono pericolosi con due corner tagliati da Sebastian Di Senso che chiamano all'intervento plastico Ciriello. Alla mezz'ora destro dal limite del più giovane dei fratelli Pierpaolo Di Senso con presa bassa del portiere. L'unico sussulto Pietragallese è opera di Grassani, lesto a deviare una punizione dalla sinistra di Astudillo, con Tammone salvato dall'ausilio della traversa.
Quattro minuti più tardi il risultato si sblocca con un calcio di rigore di Pierpaolo Di Senso assegnato dall’arbitro per fallo di mano in area di Cillis.
Nella ripresa il Potenza chiude subito i conti all'11' cross al bacio da sinistra di Pierpaolo Di Senso a trovare l'incornata vincente di Santopietro. Non passa neanche un minuto che Sebastian Di Senso prova il tiro che viene ribattuto dalla difesa, palla che finisce sul ginocchio di Pierpalo Di Senso che finalizza il 3 a 0.
I minuti finali sono la passerella fino al triplice fischio del sig. Longo che decreta anche la promozione in serie D dell’Atletico Potenza che permette al capoluogo di ritornare tra i campionati nazionali di calcio.
PIETRAGALLA-ATLETICO POTENZA 0-3
38’pt [rig.], 11’st P. Di Senso, 13’st Santopietro
PIETRAGALLA Ciriello, Tridente, Campanella, Nkengni, Grassani, Cristallo, Astudillo (39'st Potenza T.), D’Amico, Ciuffreda (24'st Orazietti), Benedetto, Cillis (1’st Zotti). A disp.: Monetta, Gruosso, Summa All. Potenza
A. POTENZA Tammone, Russillo (41’st Coppola), Luongo, Falanga, Brindisi, Panico, Santopietro, Mastroberti (39'st Palladino), Crisantemo, Di Senso S., Di Senso P. (32’st Sabato). A disp.: Scaldaferri, Nicastro, Lancellotti, Iannielli. All. Camelia
ARBITRO Sig. Longo di Paola (Aliano – Guida di Venosa)
NOTE Giornata calda, campo in terra battuta. Spettatori 700 circa di cui 200 provenienti da Potenza. Ammoniti: D’Amico, Campanella (PI), Di Senso P. (PO). Recupero: 5'st.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/10/2020 - E' finalmente arrivato (ed è negativo) l'esito del tampone del signor Nicola
22/10/2020 - Eventi sportivi, pubblicato chiarimento su Ordinanza di ieri di Bardi
22/10/2020 - Covid: negativi i tracciamenti tra Rotonda e Viggianello
22/10/2020 - Ripacandida (PZ): Giovane sorpreso in casa con oltre 70 grammi di droga. Arrestato dai Carabinieri

SPORT

22/10/2020 - Ritorno Coppa Italia: Real Senise - U.S. Castelluccio
22/10/2020 - Bernalda Futsal. Verso l’esordio al “PalaCampagna”
22/10/2020 - Due perle nell’annata Elettrica più dura di sempre
19/10/2020 -  Cave del Sole Geomerdical Lagonegro - Kemas Lupi Santa Croce (33-31, 21-25, 25

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

22/10/2020 Sospensione idrica a San Fele

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Centro Abitato, si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.

22/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via ISCA Verde, Via Sant'Oronzo e zone limitrofi

21/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Contrada San Luca Branca, C. Da Costa della Gaveta e zone limitrofi

EDITORIALE

Il lungo inverno che ci aspetta in tempi di Covid
di Vincenzo Diego

E’ tempo di domandarsi come mai tanti casi positivi in Basilicata. I titoli dei giornali a marzo, aprile e maggio erano questi: “6 novi positivi nelle ultime 24 ore”; Ansa: “solo 4 nuovi contagiati”; “Basilicata, Molise ed Umbria da due giorni quasi a contagio zero”; lunedì 20 aprile, “Umbria, Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta sono a contagio zero”; 27 maggio, “Buone notizie: Ancora zero contagi”. Bene, anzi male, da quei giorni sembra essere passato chi...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo