HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Terranova: successo per la Coppa di sci. E buone notizie per il futuro

16/01/2012



Si è tenuta ieri a Terranova di Pollino, presso la pista di sci di fondo di Piano Giumenta, in uno scenario serafico, la prima edizione della coppa “Pollino Skating”, organizzata dallo sci club di Terranova di Pollino con il patrocinio e la collaborazione del comune di Terranova, della F.I.S.I , del CONI e del comitato di sci calabro lucano. La manifestazione si è aperta alle ore 9.30 con il raduno dei giudici e degli atleti presso la pista di Piano Giumenta e alle ore 10 circa si è dato il via alle competizioni agonistiche con ben 12 categorie, 64 iscritti e 4 società sportive in gara. Per la categoria “Baby Sprint Maschile” il primo posto è toccato a Leonardo Di Sanzo dello Sci Club Domenico Cirigliano seguito da Leonardo Salamone (Sci Club Terranova) e da Andrea Cincotti (Sci club Rotonda); mentre per la categoria “Baby Sprint” Femminile è stata premiata Filomena Ambrosio della società “Montenero- San Giovanni in Fiore”. La categoria “Ragazzi Femminile” ha visto invece un podio formato da – rispettivamente in ordine d’arrivo-: Teresa Ciancia (Sci club Terranova), Irene Valente (Montenero – San Giovanni) e Grazia Riccardi (Sci club Terranova). Della categoria “Baby femminile” sono stati, invece, premiate in ordine d’arrivo: Gaia Verardi (Montenero – San Giovanni in Fiore), Giusy Lufrano (Sci club Terranova) e Maria Giulia Attadia (sci club Rotonda). Per la categoria “Baby Maschile” il primo posto è spettato a Riccardo Tiano ( Montenero – San Giovanni) seguito dal compagno di squadra Alessandro Sinopoli e da Domenico Genovese dello Sci Club Terranova. La categoria “Allievi Femminili” ha visto, invece, la vittoria di Angela Barberio della società Montenero – San Giovanni. Il podio della categoria “Ragazzi Maschile” è stato invece tutto calabrese con gli ottimi risultati di Andrea Alessio, Massimiliano Scarcelli e Antonio Peluso , tutti dello sci club Montenero – San Giovanni. La prima a toccare il podio nella categoria “Cuccioli” (femminile) è stata Donata Colucci (sci Club Terranova) seguita da Antonella Trupo della stessa compagine e da Maria Mirarchi della Montenero San Giovanni. La categoria “Cuccioli” maschili è stata predominata, invece, da Franceso Verardi I (Montenero San Giovanni) seguito dall’omonimo Francesco Verardi II della stessa società e da Carmine Lufrano dello Sci club Terranova. Variegato è stato invece il podio della categoria “Allievi” (maschile) composta da Francesco Bitonti (Montenero – San Giovanni), seguito da Colucci Domenico (sci club Terranova) e Carmine Francolino ( Sci club Rotonda). Nella categoria giovani /seniores femminile è stata premiata Isabella Salamone, mentre nella corrispondente categoria maschile il primato è spettato a Francesco Lufrano (Sci club Terranova), seguito da Mario Siletta (Montenero – San Giovanni) e da Cirigliano Giuseppe Prospero (Sci club Domenico Cirigliano). Il premio come miglior società è spettato alla Montenero- San Giovanni seguita in classifica dallo Sci Club Terranova.
Alla premiazione, avvenuta nel pomeriggio presso la sala consiliare del comune di Terranova, hanno preso parte, oltre agli atleti e ai loro accompagnatori, il sindaco Enzo Golia, Il consigliere regionale Frano Mollica, il presidente dello Sci club Terranova Giovanni Izzi e il responsabile del comitato fondo calabro lucano Pino Mirarchi. Il primo a prendere la parola è stato il presidente Izzi che ha mostrato subito “la propria soddisfazione per il buon esito della manifestazione, auspicando che questo sport attragga maggior gente possibile verso la montagna al fine di incrementare maggiormente la conoscenza delle bellezze del nostro territorio”. E’ intervenuto, in seguito, il sindaco Golia, che, dopo i dovuti ringraziamenti, ha ricordato “l’importante investimento di 800.000 euro (oltre ai 300.000 già investiti) provenienti da fondi regionali, per un maggiore consolidamento delle strutture sciistiche presenti sul territorio. E’ necessario inoltre”- ha continuato il sindaco, considerando i tanti impedimenti e i numerosi veti burocratici di carattere ambientale– “ trovare un punto di equilibrio tra la salvaguardia dell’ambiente e lo sviluppo turistico”. Un’ottima notizia è arrivata, poi, dal responsabile del comitato sciistico calabro lucano Mirarchi, il quale ha annunciato che “la pista di Piano Giumenta ospiterà, nella stagione 2012/2013, la celeberrima gara Interappenninica a patto che le strutture lo permettano”.

Mario Golia
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

6/12/2021 - Revocato l’incarico a Stabile, presidente della Lucana Film Commission
6/12/2021 - Covid: 4 nuovi casi su 462 tamponi molecolari
6/12/2021 - S. Arcangelo: perché in Basilicata i farmacisti non possono ancora vaccinare?
6/12/2021 - Il Sinni rompe l'argine, inondata un'area nel territorio di Latronico

SPORT

5/12/2021 - Serie D/H: il Rotonda vince a Nardò e si tira fuori dalla zona calda
5/12/2021 - Volley: il Lagonegro vince 3 a 1 contro il Brescia
5/12/2021 - Serie D, H: il Francavilla perde a Cerignola e lascia la vetta
5/12/2021 - Serie D/H: il Lavello batte in rimonta il Bitonto e si rilancia

Sommario Cronaca                        Sommario Sport










    

NEWS BREVI

1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo