HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Futsal serie B: mister Masiello su match di Brindisi

1/12/2023



Una partenza meravigliosa quella del Futsal Senise che sabato pomeriggio sfiderà, in trasferta a Brindisi, il Football Latiano. A presentare il match partendo, da un punto sul momento attuale della squadra, è il tecnico bianconero Nicola Masiello:

“Nello sport non esistono segreti: esiste soltanto il lavoro e la qualità del lavoro svolto. Seppur consapevoli che ci alleniamo pochissimo, quando lo facciamo riusciamo ad esprimere ciò che vogliamo. Ora esiste una conoscenza maggiore tra tutte le componenti, allenatore/staff/squadra, sia dei pregi che dei difetti che compiono tutte le parti e questo permette di velocizzare i processi di apprendimento e di rendimento. Abbiamo perso giocatori importanti, ma tutti i nuovi innesti stanno facendo bene e di questo siamo felici. Inoltre, esiste un clima sereno trasmesso dalla Dirigenza che non va mai in contrasto con le ambizioni di ognuno di noi di fare sempre meglio. Umiltà ed ambizione. Lo dico sempre. In termini di risultati non me lo aspettavo sinceramente, perché il nostro obiettivo è sempre stato quello della salvezza. Lo dicono i numeri e il nostro trascorso: budget, numero degli allenamenti e il recente passato ci hanno sempre indicato come una squadra da salvezza. Abbiamo sei punti di vantaggio dal quart’ultimo posto, siamo felici di ciò, ma trovo inutile e fuorviante parlare di classifica perché siamo consapevoli che perdendo due o tre gare di seguito saremmo risucchiati. Del resto dal primo al nono posto ci sono 8 punti di distacco. Le ultime tre in graduatoria, invece, sono distaccate e non sarà facile per loro ritornare nel gruppo delle prime nove. Ripeto, siamo ad un terzo di campionato ed è inutile parlare di classifica”.

Verso la sfida con il Football Latiano:

“Quella brindisina è una squadra forte che è stata molto sfortunata. E’ una neopromossa che ha dovuto stravolgere la rosa per i regolamenti della Serie B, ed ha perso già diversi giocatori per infortuni gravi. Conosco e stimo il loro Direttore Sportivo Solito e ritroverò il portiere ed amico Vittorio De Brasi che ho allenato per diversi anni. Parliamo di un club che ha riscosso continui successi in pochissimo tempo e, come già sta facendo, sicuramente si rinforzerà nella finestra di mercato invernale. Andremo li per fare la nostra gara con grande rispetto dell’avversario”.


ALTRE NEWS

CRONACA

20/06/2024 - ''Centro di accoglienza di Palazzo San Gervasio non aprirà perché inagibile''
20/06/2024 - Violenza e minaccia ai danni di sostituto Procuratore e Gip tribunale di Lecce. Arrestato
20/06/2024 - Matera: si accampa con la tenda vicino al lago di San Giuliano ma poi vede un uomo spogliarsi e scappa via
20/06/2024 - Atti persecutori nei confronti dell’ex, 26enne denunciato dalla Polizia di Stato

SPORT

20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi
20/06/2024 - Nuovo innesto in casa Rinascita: è Filippo Franza
19/06/2024 - Tenta di aggredire tifoso della Juve Stabia, 5 anni di Daspo a ultrà del Potenza
18/06/2024 - Il Gorgoglione si aggiudica anche la dodicesima edizione del Torneo del Sauro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo