HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il Centro Diurno “La Tartaruga di Potenza” partecipa al Campionato Nazionale di Società FIB

29/05/2023



Giuseppe, Giovanni, Pasquale, Antonio e Beniamino, sono i protagonisti di una bellissima storia, un vero esempio di reinserimento sociale. Un sogno divenuto realtà.
I cinque, ospiti del Centro Diurno di riabilitazione psichiatrica “La Tartaruga” gestito da Multiservice Sud Potenza, in convenzione con l’ASP Potenza, da circa tre anni hanno preso parte all’attività di bocce.

Il progetto, nato grazie alla collaborazione dell’Associazione “La Potentina ASD” e la Società Cooperativa Multiservice Sud di Potenza, è iniziato come semplice attività esterna al Centro Diurno: settimanalmente i ragazzi si recano presso il bocciodromo di Santa Maria a Potenza, per imparare il gioco delle bocce, ma soprattutto per innescare un processo di integrazione con le realtà associative presenti sul territorio.
Allenamento dopo allenamento, gli istruttori hanno intravisto nei ragazzi un potenziale che va oltre la semplice attività ricreativa, quindi hanno proposto loro di partecipare alle gare del circuito del Comitato Nazionale Paralimpico; dapprima in un contesto cittadino, poi regionale.
I risultati non si sono fatti attendere: podi, vittorie, ma soprattutto capacità di concentrazione e tecnica appresa.
L’epilogo di questo percorso virtuoso ha portato la squadra in trasferta, a Roma, in occasione dei Campionati di Società DIR (disabilità intellettive e relazionali) dal 26 al 28 maggio 2023. La compagine lucana, accompagnata dallo staff de “La Potentina ASD” e due operatori del Centro Diurno “La Tartaruga”, ha superato tutte le fasi di gara. Dopo una serie di sfide avvincenti, i ragazzi hanno raggiunto la finalissima sfidando la squadra veneziana “Sorriso Riviera”.
Purtroppo l’esito finale non è stato a favore dei lucani, la maggiore esperienza dei veneziani ha dato i suoi frutti, ma i ragazzi della Tartaruga hanno tenuto fino alla fine, portando gli avversari allo spareggio.
“Arrivare secondi in un campionato nazionale era comunque un risultato inaspettato.” Queste le parole di Rocco Urga, educatore del Centro Diurno che segue i ragazzi nell’attività, che continua dicendo: “questo risultato ci da tanta fiducia e motivazione per il futuro. Sicuramente continueremo questo percorso, continuando ad investire sulle sorprendenti risorse di questi ragazzi speciali”



ALTRE NEWS

CRONACA

22/06/2024 - Foggia: 8 arresti per associazione a delinquere, rapine e furti aggravati anche in Basilicata
22/06/2024 - Rionero: una comunità paralizzata dalla chiusura dell'ufficio postale centrale
22/06/2024 - Sanità, un tavolo tecnico con il dg del Miulli di Acquaviva
21/06/2024 - 19enne viene condotto in carcere dalla Polizia di Stato dopo essere evaso dai domiciliari

SPORT

23/06/2024 - Rotonda Calcio: due under nel mirino dell’Enna
22/06/2024 - Volley. Un nuovo centrale per la Rinascita: ecco Gabriele Tognoni
21/06/2024 - Lettera aperta del presidente del Potenza Calcio: nessuna cambiale, né conflitti di interesse
20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo