HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il progetto inclusivo e accogliente per ragazzi dagli 11 ai 17 anni

12/01/2022



Si è da poco concluso un interessante e aggregante progetto, nato dalla brillante intuizione di Serse Campagna, progettista sociale dell’associazione KALOS di Potenza, che ha colto le opportunità di un bando del comune di Potenza rivolto ai ragazzi dagli 11 ai 17 anni, che li ha visti coinvolti in attività sportive e ricreative, volte all’inclusione, alla socialità ma soprattutto all’accoglienza dell’altro. Nasce così SITTING VOLLEY 2.0, attività sportiva riservata ai diversamente abili, ma questa volta rivisitata in chiave sociale. Mentre il Sitting Volley tradizionale prevede la partecipazione nella stessa squadra di giocatori normodotati e di solo portatori di handicap fisici, in questo momento storico si è pensato di estendere, coinvolgere e stimolare diverse realtà e quanti più giovani possibile a prescindere dalla disabilità. Il progetto SITTING VOLLEY 2.0 è stato aperto a tutti coloro che volevano mettersi in gioco, godere delle risorse sportive e motorie, come ad esempio ragazzi e ragazze con sindrome di Down, ospiti di case famiglia o con disabilità intellettivo-relazionale, inserendoli accanto a ragazzi che non presentavano nessuna disabilità con nuove regole rispetto a quelle tradizionali del Sitting Volley. Il cambio di vista della prospettiva cambia sedendosi per terra, non ci sono più differenze di altezza si torna al contatto con il suolo. Lo sforzo potrebbe sembrare minore ma non è proprio cosi, anzi il contrario: da terra si è costretti ad usare muscoli e a effettuare movimenti che normalmente non facciamo più, così che il Sitting Volley diventa il motivo di una nuova scoperta del se. I ragazzi che hanno preso parte al progetto inizialmente erano restii a stare seduti a terra per poter giocare, nel corso dell’attività, invece, è stato splendido constatare l’entusiasmo e l’impegno profuso da alcuni di loro che aiutavano gli operatori del progetto, nel coinvolgere i loro compagni diversamente abili. Tra gli operatori, l’ex giocatrice di volley a livello nazionale Moon Jung Sook che è stata coadiuvata da Piero Pronesti, Salvatore Santangelo, Luca Cameriero e Anna Vitacca. Il progetto è stato arricchito dalla partecipazione del SAX VOLLEY ROTONDA, l’allenatore Fabio Fonte è vice allenatore della nazionale Italiana di Sitting Volley, che pratica questa disciplina e che molto volentieri su invito degli organizzatori si è resa disponibile a collaborare. Il progetto si è svolto presso la palestra messa a disposizione dall’Istituito Comprensivo Domenico Savio di Potenza, sempre attento ai progetti inclusivi e al prossimo. È nata così un’entusiasmante voglia di riscoprire lo spirito ricreativo che guarda al futuro con occhi e prospettive nuove, con lo sguardo al potenziale di ogni individuo speciale che insieme diventa comunità educante. Questa volta, una semplice palla è diventata il simbolo del mondo o meglio, di più mondi che coesistono con le varie diversità, la rete rappresenta le difficoltà e gli ostacoli da fronteggiare facendo squadra nello stare tutti insieme a terra, tutti uguali, senza differenze di altezza, uniti per vincere “ LA PARTITA DELLA VITA “ che se pur piena di incertezze, va vissuta intensamente. Il progetto SITTING VOLLEY 2.0 si è concluso con una manifestazione che ha coinvolto tutti i partecipanti in piccoli incontri nel segno dell’inclusione. Alla mattinata di festa ha partecipato l’assessore alle politiche sociali del comune di Potenza Fernando Picerno che ha omaggiato gli amici del SAX VOLLEY ROTONDA con dei gadget come segno di ringraziamento e ricordo per la preziosa partecipazione. L’impegno preso dell’associazione Kalos e degli operatori che hanno collaborato al progetto è quello di proseguirlo fino al 30 giugno 2022 per continuare a godere dei tanti sorrisi che i ragazzi hanno lasciato come segno indelebile della loro partecipazione.

Si ringrazia per la riuscita del progetto :
L’associazione Kalos Potenza, l’associazione AIPD Ragazzi Down Potenza, la casa famiglia il Quadrifoglio, il Sax Volley Rotonda, la società sportiva Murate Potenza, la società sportiva Asci Potenza. l’istituto Comprensivo Domenico Savio Potenza, il Comune di Potenza e tutti gli operatori e volontari che ne hanno fatto parte.


ALTRE NEWS

CRONACA

21/01/2022 - Covid19 Basilicata: 1397 nuovi positivi e 908 guariti, il report per comune
21/01/2022 - Covid19 Basilicata: un decesso e 1397 nuovi positivi. Ieri 5254 vaccinazioni
21/01/2022 - Recuperata autovettura con 4 quintali di cavi elettrici in rame rubati
21/01/2022 - Garaguso: tenta il suicidio ingerendo candeggina. Salvato dai carabinieri

SPORT

21/01/2022 - Serie D/H: positivi nel Lavello, rinviato derby di Rotonda
21/01/2022 - Or.sa Bernalda Futsal, verso la Gear Siaz.
21/01/2022 - Calcio: in serie C Picerno-Turris senza tifosi ospiti
21/01/2022 - Futsal Senise: mister Masiello introduce il match di domani

Sommario Cronaca                        Sommario Sport












    

NEWS BREVI

1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo